mercoledì 23 aprile 2008

Bombolotti alla Carbonara

Bombolotti alla Carbonara

"La carbonara si presenta in tanti modi. Se cerchi la ricetta della carbonara navigando su internet e chiedendo qua e là ai tuoi amici ti accorgi che tanti sono i modi in cui viene preparata la carbonara. Noi qui presentiamo una ricetta di carbonara semplice e tradizionale, da utilizzare per la preparazione a casa. Gli ingredienti sono quelli essenziali, evitando tante aggiunte, e la preparazione ha come cardine l'evitare la cottura dell'uovo. Per cui l'aggiunta dell'uovo quale condimento della pasta va fatta a fuoco spento. Con un particolare accorgimento, che vi illustriamo, si può evitare che l'uovo risulti troppo crudo."(tratto da ScolaCarbonara)

Bombolotti alla Carbonara 


Ingredienti per 4 persone
Spaghetti (o Rigatoni o Bombolotti) 400 g
Guanciale 150 g.
Qualcuno utilizza la pancetta, ma la tradizione prevede il guanciale. Il guanciale è il lardo venato di magro ottenuto dalla guancia del maiale. La pancetta è invece il lardo striato di carne ottenuto dal ventre del maiale.
Uova 3
Le uova devono essere fresche. Utilizzando le uova dei contadini, la carbonara è più gustosa
Pecorino Romano 100 g.
Viene usato sempre più spesso il parmigiano, ma il pecorino è un'altra cosa
Sale e Pepe q.b.

Preparazione
Tagliare il guanciale a mattoncini. Mettere un cucchiaio d’olio dentro una padella e far rosolare dolcemente il guanciale. Quando si è rosolato abbastanza senza essersi indurito spegnete il fuoco. Cuocere gli spaghetti in acqua salata. Sbattere in una insalatiera sbattete le uova con sale, un po’ di pecorino e qualche grano di pepe.
Scolare la pasta al dente. Riaccendere il fuoco sotto la padella, saltare la pasta nella padella mescolandola con il guanciale, facendole assorbire il condimento. Spegnere il fuoco. Versare il contenuto della padella nella pentola dove avete cotto la pasta. Aggiungere nella pentola il contenuto dell’insalatiera, pepe e pecorino quanto basta, mescolare rapidamente. Servire immediatamente

8 commenti:

  1. Amore mio, lascia Marco che ti sposo io !!!! hahahahahaha
    Le mezze maniche sono il mio formato di pasta preferito ed alla carbonara o con la (tanta) ricotta sono i miei primi preferiti in assoluto !!!
    Ma la dovevi andare a cercare su Wikipedia ?? hehehehehe

    RispondiElimina
  2. Jajo mi proponi un terzo matrimonio???? ahahahaha
    La ricetta della scolacarbonara già la conoscevo da tempo, su wiki cercavo la storia di quest'ottimo piatto.
    Cmq stasera ho un pollo che sta arrostendo in forno con le patate. Salite a cena ????

    RispondiElimina
  3. i miei figli vanno matti per questa ricetta...
    baci...

    RispondiElimina
  4. questa è la vera e classica ,hai fatto venire voglia anche a me buona giornata

    RispondiElimina
  5. ottimo post,ricco di storia,informazioni e curiosita'su un piatto che troppo spesso diamo per scontato!!
    bacioni

    RispondiElimina
  6. Buongiorno Laura e piacere di conoscerti!
    Sono arivata a te non ricordando pi� quale giro ho fatto...ma l'importante � arrivare e i devo dire che anche a casa mia la carbonara la mangiamo e spesso!
    � un piatto veloce e gustosissimo.
    A presto Carla di lettoemangiato

    RispondiElimina
  7. Arrivo qui dal blog di maffo....piacere di conoscerti!
    Sai che non ho mai pensato di fare la carbonara con la pasta corta? comunque w le cose semplici, fatte con cura!!!

    RispondiElimina
  8. Daniela anche a MJ garba moltissimo

    Marcella la carbonara è sempre golosissima

    Mirtilla hai proprio ragione è un piatto talvolta scontato ma se fatto con i buoni e giuste ingredienti riserva graditissime sorprese

    Ciao Carla benvenuta !!! Ho sbriciato il tuo sito, molto interessante e ti ho linkata qui

    Ciao Viviana, benvenuta anche a te!
    pensa che noi non la si fa con la pasta lunga perchè al marito non garba e pertanto si va sempre di pasta corta! Molto garbino il tuo blog ho linkato anche te.

    Baci

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)