giovedì 29 maggio 2008

Pollo al Cartoccio


Pollo al Cartoccio

Oggi un piatto light e gustoso che io adoro: il pollo al cartoccio. Quali sono  vantaggi della cottura al cartoccio? Tanti! La cottura al cartoccio è infatti sana, comoda ed esalta il sapore dei cibi. E’ anche scenografica perché i cibi vengono presentati in tavola racchiusi nel proprio cartoccio e ogni commensale aprirà il suo pregustando la “sorpresa” golosa che troverà al suo interno. La cucina al cartoccio unisce in sé i vantaggi di due tipi di cottura: quella al forno e quella al vapore. Nella fattispecie il vapore che si viene a creare all’interno del cartoccio scioglie i grassi e cuoce gli alimenti senza disidratazione. I liquidi prodotti dalla cottura al cartoccio si mescolano insieme agli aromi presenti e creano un sughetto nel quale cuocerà il nostro pollo per un esito finale che sarà di estrema morbidezza e succulenza.

Pollo al Cartoccio

Ingredienti per 4 persone
4 pezzi di pollo cosce o petto
8 pomodorini ramati ben maturi tagliati a fettine
1 cipolla rossa media tagliata a rondelle sottili
2 spicchio d’aglio
Basilico
Rosmarino
Salvia
Olio Extravergine d’oliva
Sale e pepe nero
Vino bianco

Preparazione
Preparare 4 pezzi di fogli d’alluminio abbastanza grandi
Tritare salvia, rosmarino basilico e aglio e disporli nell’alluminio salandoli leggermente. Mettere il pollo (un pezzo per ciascun foglio), completare con fettine di pomodorino e cipolla. Irrorare con l’olio e una spruzzata di vino bianco. Salare a piacimento. Richiudere i cartocci con molta cura facendo in modo che tutto il contenuto sia ben coperto. Lasciare marinare per circa un’oretta, per permettere al pollo di insaporirsi e di intenerirsi. Preriscaldare il forno a 190° e cuocere per circa 40 minuti o sino a quando il profumo di pollo invaderà la vostra cucina. In questo caso non potendo aprire i cartocci durante la cottura dovete affidarvi al vostro naso! 


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

11 commenti:

  1. grazie dei tuoi commenti contenta che ti siano piaciute ricette,non male il tuo pollo e mi vien da ridere oggi tutte e due a ndiamo a pollo a domani

    RispondiElimina
  2. non male l'idea...volevo sapere però il risultato finale...vedo che la foto del pollo cotto non c'è...viene asiutto? viene tipo lessato?....dammi un pochino un idea...perdonami per le troppe domande ma...devo rendermi conto prima di farlo...buona giornata
    Annamaria
    http://ipiaceridellavita.myblog.it/

    RispondiElimina
  3. buona questa ricettina ;)
    buon week

    RispondiElimina
  4. buono!!! anche io l'ho comperato ieri ma il petto e lo vorrei fare così :-))) ho letto nella presentazione che siete dei musicisti..... anche noi o meglio il Capitano è diplomato in pianoforte e purtroppo non riesce ad insegnare quindi fà il maestro elementare io canto ma tanto per cantà e i ragazzi sembra vogliano suonare chissà... :-))) buona giornata Ely

    RispondiElimina
  5. Ciao Marcella ! Buona giornata!!!

    Unika viene bello succulento, molto aromatico e sotto ovvero la parte a contatto con l'alluminio(avendo lasciato la pelle)con la crosticina.

    Ciao Mirtilla noi questo fine settimana saremo impegnati con la parata di Marco il 2 giugno
    Stasera si partirà per Roma e stanotte ci sarà la bellissima prova notturna ... sempre molto ma molto suggestiva suggestiva tra i fori illuminati nel silenzio della notte e migliaia di soldati che sfileranno con le bande e centinaia di mezzi sia attuali che storici. La notte poi e la godi meglio perchè non c'è la ressa del 2 giugno! Baci

    Ciao Ely Marco per professione nella Banda Militare dell'Aeronautica Militare e io alla veneranda età 38anni mi sono decisa a tentare la grande sfida del conservatorio in canto lirico Ps.l'anno prossimo dovrei iniziare nuovamente pianoforte poichè è un esame complementare :-)
    Baci

    RispondiElimina
  6. Nel mio congelatore c'è un pollo, mi hai dato uno spunto...buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Nuvoletta anche io tengo sempre del pollo nel congelatore. Baci

    RispondiElimina
  8. questa è una bella cottura senza grassi, brava

    RispondiElimina
  9. che bella idea!!
    Sicuramente te la copierò...

    RispondiElimina
  10. Gunther è vero è senza grassi ma di un saporito!

    Geillis copia copia e fammi sapere come è andata

    RispondiElimina
  11. 30-07-11 - nonnomilliòalice.it alias Mileno- Provata la ricetta=ottima;lo ho servito anche con la salsa greca "tzatziki" ed è pure buono con la salsa "agvolemono" greca preparat con un po di brodo di dado. Cordialmente.

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)