giovedì 5 giugno 2008

Lonza al Profumo di Vin Santo

Lonza al Profumo di Vin Santo

Inutile dire che a noi garba tantissimo la carne con "il puccino" e questa ricetta ben si presta all'occasione! Una ricetta ottima per l'estate perchè può essere preparata in anticipo e servita o appena, appena tiepida o addirittura a temperatura ambiente.


Lonza al Profumo di Vin Santo

Ingredienti
1 lonza di circa 800g
1 cipolla rossa a fette
3 spicchi d'aglio
300 g di latte
sale qb
olio extra vergine d'oliva
1 bicchiere di buon Vin Santo

Preparazione
In una pentola far rosolare la lonza, sfumare con il Vin Santo e quando è evaporato aggiungere la cipolla a tocchi e gli spicchi d'aglio, poi il latte e il sale. Far cuocere coperto per h.1.15 circa. Far raffreddare la carne avvolta in carta stagnola. Unire al sugo di cottura1 cucchiaio di fecola, qualche cucchiaiata di Vin Santo e far cuocere per qualche minuto dopodiché frullare il tutto. Servire le fettine nappate di salsa. Ottimo servito tiepido.



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

14 commenti:

  1. ciao carissima come stai?
    ricettina sfiziosina
    baci baci

    RispondiElimina
  2. ottima e poi w il puccino buona giornata

    RispondiElimina
  3. Sai che credo garberà non poco pure a noi???

    RispondiElimina
  4. Carmen qui tutto ok stamattina spentolo per il rinfreschino che faremo oggi alla materna per la classe di MJ Baci

    Marcella buona giornata anche a te

    Spulucchina fammi sapere come ti è venuto. Solitamente il puccino viene abbinato ad un pane ad hoc, questa volta avevo fatto il Biove delle Simili metterò la ricettina più tardi.

    RispondiElimina
  5. avrei bisogno di tre porzioni, per l'ora di pranzo, grazie! ce la fai a mandarmele?
    bacioni e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  6. Mammadeglialiena ma lo sai che io ci tento in tutti i modi di fare porzioni che possano durare per i giorno dopo ma, immancabilmente ce la finiamo tutta in una sola volta ...

    RispondiElimina
  7. ciao laura appena puoi passa da me che c'è un premio per te!!!ciao

    RispondiElimina
  8. Mamma come mi attira!
    Devo assolutamente comprare la lonza!

    RispondiElimina
  9. un bel pezzo quello della lonza, bisognerebbe usarlo pi� spesso

    RispondiElimina
  10. E', mica male! Che bella alchimia......
    Buon week end!!!!

    RispondiElimina
  11. Gunther infatti un bel pezzo di lonza qui da no non manca mai :-)

    Lilith Grazie !!! Baci

    RispondiElimina
  12. Se non sono "pucciabili" gli arrosti non li voglio! Grazie, questa è davvero invitante.
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  13. Michela noi la lonza la si compra spessissimo perchè a MJ garba particolarmente (una delle poche carni che mi magia)

    Giovanna hai perfettamente ragione! E quando avanza il sughetto dell'arrosto (quello canonico fatto solamente con olio o burro e vino per intendersi) lo uso come base per fare un buon risotto. Buon fine settimana qui acqua a catinelle ... mi sa che andrò a spignattare

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)