sabato 28 marzo 2009

Torta di Mandorle della Nonna

Torta di Mandorle della Nonna

Per i dolci a base di mandorla mio marito ha una vera e propria passione, come per questa torta di mandorle che profuma di montagne e di boschi.


Torta di Mandorle della Nonna
dal libro La Cucina nelle Dolomiti di Anneliese Kompatscher

Ingredienti
8 uova + 2 tuorli
280g di zucchero
280g di mandorle macinate
70 g di pangrattato
mezzo bicchiere di vino bianco
una punta di coltello di polvere di chiodo di garofano
alcune gocce di rum
100 g di mandorle tagliuzzate

Nota del Sommelier: come vino ho scelto un Bianco di Custoza. Ci troviamo in Veneto, in provincia di Verona nella Doc Custoza (doc peraltro interregionale con la Lombardia). Il Bianco di Custoza è una combinazione dei vitigni garganega, trebbiano toscano, trebbianello, bianca fernanda e ancora riesling, pinot bianco, malvasia, chardonnay. E' un vino fruttato, profumato, leggermente aromatico. Decisamente gradevole al palato risulta sapido, fragrante, delicato, morbido, di media corposità con finale piacevolmente ammandorlato.

Preparazione
Montare i 10 tuorli con 200g di zucchero molto accuratamente, quindi aggiungere le mandorle macinate, il pangrattato messo precedentemente a mollo nel vino bianco (non dovrà essere troppo bagnato) e gli aromi. Montare a neve le chiare, incorporare lo zucchero, facendolo cadere a pioggia, e continuare a sbattere sino ad ottenere una neve molto fissa. Aggiungere con molta cautela alla pasta. Riempire uno stampo dal bordo apribile, imburrato ed infarinato, cospargere con le mandorle tagliuzzate e cuocere a calore moderato in forno per un'ora circa. (Quando uno stecchino di legno infilato nella pasta ne uscirà senza tracce significa che la torta è pronta). Una volta raffreddata io ho cosparso di zucchero a velo



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

55 commenti:

  1. Ciao Laura,
    belisima torta di Mandorle della Nonna...
    have a nice weekend to!
    bacione, ciao,
    Nina

    RispondiElimina
  2. complimenti!1 bellissima torta!! da provare assolutamente!!!! BACI!! Minù

    RispondiElimina
  3. Wow Laura, che buona deve essere questa torta!
    mi piace!!!

    RispondiElimina
  4. bellissima la tua torta sembra di sentirne il profumino da qui, ma davvero hai lanciato la torta di mele dal 4° piano? un abbraccio

    RispondiElimina
  5. @ Minù senza dubbio da provare! E' molto curiosa come ingredienti.

    @ federica finalmente il marito l'ha assaggiata e stava tentando di finirsela!!!! ahahahah

    @ Carmen certo che sì e non è stata la sola cosa che abbiamo fatto volare! la suocera era molto seccante, impicciona e faceva sempre dei regali terrificanti "riciclati" che una volta abbiamo appunto raccolto tutti insieme e catapultato in massa nel cassonetto!!! ahahahah

    RispondiElimina
  6. Laura complimenti per la torta,appena puoi passa da me ci sono 2 premi per te

    RispondiElimina
  7. Ha un ottimo aspetto , molto invitante !

    RispondiElimina
  8. @ Polpettina ma grazie!!! Arrivo subito!

    @ Mary sì è vero e dire che sono stata molto in dubbio se infornarla o buttarla... ehehehe

    RispondiElimina
  9. Deve essere molta buona!!!
    Buona serata|||

    RispondiElimina
  10. Sai, visto che , come ti ho detto, ho lo stesso libro tuo, questa torta la faccio da circa 10 anni e viene sempre buona... Ci sono altre ricette splendide in questo bel libro e, soprattutto con gli ingredienti abbastanza giusti e le spiegazioni sensate e non in tutti i libri questo è scontato. Io faccio altrettanto spesso la "Torta di grano saraceno", la "Torta di papavero" e la "Linzer torte" sempre dello stesso libro e sono ottime...

    RispondiElimina
  11. mi ha fatto sorridere il tuo spalmata sul divano ,ma con questi diluvi previsti x tutta la prossima settimana c'indurrà a spalmarci! hai ragione per le torte di mele,infatti ne stò alla larghissima,ottima invece questa buona giornata con diluvio

    RispondiElimina
  12. è stupenda!!! davvero!! complimenti!

    RispondiElimina
  13. Le torte della nonna sono sempre preziose;)dev'essere buonissima!!buona domenica

    RispondiElimina
  14. @ Mina si ed è più buona il giorno dopo :-)

    @ Aldarita qualla al grano saracno l'ho provata anche io e quella ai semi di papavero mi intriga proprio tanto!

    @ Marcella e oggi a Chianciano la situazione non è assolutamente migliorata ...

    @ Micaela grazie :-)

    @ Pamy il marito e il citto hano gradito proprio tanto :-)

    RispondiElimina
  15. questa torta della nonna è fantastica:-)
    Annamaria

    RispondiElimina
  16. Buona questa torta....e direi che anche oggi ci spalmiamo sul divano...con quest'acqua....

    RispondiElimina
  17. @ Annamaria grazie :-)

    @ Sara anche qui oggi un tempo autunnale :-)

    RispondiElimina
  18. Cara Laura,
    grazie per avermi visitata, e...che dire? Nei prossimi giorni, tra una decorazione e l'altra, mi cimenterò in questa tua ricetta...convinta che il risultato sarà, al solito, delizioso...ma il tuo blog è una garanzia!
    A presto

    Donatella

    RispondiElimina
  19. @ Donatella sicuramente farai una torta molto garbina e decisamente meglio decorata della mia :-)

    RispondiElimina
  20. Ciao Laura,
    adoro la torta di mandorle, quella di mele...un pò meno.
    Un abbraccio,
    Stefano

    RispondiElimina
  21. lauretta mia ma quante bonta sta sfronando ultimamente:-) questa deve essere di una bonta....paradisiaca!!bacioni imma

    RispondiElimina
  22. @ Stefano allora devi provare questa torta :-)

    @ Imma ultimamente la cucina "cammina" ahahahaha

    RispondiElimina
  23. Quanta tristezza metterà questa pioggia!?
    Meno male che c'è la tua torta *.*

    *

    RispondiElimina
  24. questa è una super torta....deve essere stupenda...io ho passato una domenci alanguida come il tuo sabato!

    RispondiElimina
  25. @ Tartina oggi ha piovuto anche più di ieri e io ho cucinato di più! ahahahah

    @ Lo anche no perchè oggi è stata peggio di ieri

    RispondiElimina
  26. Ma che buone le torte mandorlose...Perchè son così caloriche, pecccccchhhèèèèè???? Uff, posso una fettona?

    RispondiElimina
  27. @ Pupina è una domanda che mi faccio spesso anche io :-)

    RispondiElimina
  28. Ahahahaha...che scena quella del lancio!!! :D
    Buonissima questa torta e oggi eraproprio la giornata adatta per mangiarla....
    Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  29. Buonissima questa torta!!!!
    Deve essere morbidissima e gustosissima!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  30. Sento il profumooo..che buona!

    RispondiElimina
  31. @ Sorbyy e ti dirò migliora i giorni seguenti :-)

    @ Night ma grazieeeee :-)

    RispondiElimina
  32. un bel metedo per liberarsi della suocera, poi l'aspartame fa male a dosi eccessive, bravissima la tua torta è magnifica

    RispondiElimina
  33. Cara laura che buona questa torta, non ho mai fatto dolci con le mandorle é ora che provi!

    RispondiElimina
  34. Ammazza che torta stupenda!!!! brava Laurè .-))))

    RispondiElimina
  35. Adesso, però, mi devi togliere una curiosità: perché tua mamma e tua suocera nella torta di mele mettevano l'aspartame?

    RispondiElimina
  36. Ha veramemnte un'aspetto casareccio, molto invitante.
    Ciao cara a presto!!!!!!

    RispondiElimina
  37. Chissa' che sapore incantevole ....

    RispondiElimina
  38. @ Carmine faglielo capire che l'aspartame fa male!!!!

    @ Germana io li faccio spesso perchè garbano tanto al marito

    @ Claudia ma grazie!!!

    @ Onde perchè sono tutte due fissate con la linea (anche se sono secche rinsecchie e piene di acciacchi per questa alimentazione dietetica esasperata e nessun medico riesce a farle ragionare!!!) Mia madre addirittura andava a comprarlo in svizzerà perchè una 30ina di anni fa qui da noi in Italia ancora non c'era....

    @ Stefi ma grazie!!!

    RispondiElimina
  39. Immagino come sarà buona!
    Ciao!
    Fra

    RispondiElimina
  40. Ha un aspetto delizioso e condividendo la passione di tuo marito per i dolci a base di mandorle mi sa che la proverò presto!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  41. Anche a me capita di avere delle domeniche in cui rilassarmi ma alla fine non riesco mai a star lontana dai fornelli. Bello questo dolce :-)

    RispondiElimina
  42. @ LaFra al marito è garbata proprio tanto :-)

    @ Fra provala e fammi sapere cosa ne pensi

    @ Aiuolik è vero il richiamo della cucina è sempre più forte :-)

    RispondiElimina
  43. @ Maurina il sapore di mandorle esalta molto il dolce

    RispondiElimina
  44. @ Antonella sorry ho visto solo ora il tuo post... Il lancio: quando ci vuole ci vuole! ahahahahaha

    RispondiElimina
  45. Con le torte della tradizione non si sbaglia mai, meravigliosa da vedersi e gustarsi, bravissima!

    RispondiElimina
  46. @ Anicestellato è proprio vero! :-)

    RispondiElimina
  47. Laura, e' meravigliosa questa torta. Ultimamente, per tanti motivi, sono stata parecchio assente, ma adesso cerco di recuperare. Torno dopo a leggermi per benino questa e tante altre tue belle ricette.
    Un bacione

    RispondiElimina
  48. Caro Anonimo come mai ti nascondi dietro l'anonimato?

    A questo proposito ti informo che non sei così anonimo come credi essendo io in possesso del tuo numero di IP 151.59.25.237 di Rete: IUNET-BNET59 IUnet Infostrada e di altri importanti dati della tua navigazione (riportati qui di seguito) sul mio blog che ti rendono non così tanto anonimo come invece vorresti apparire... ... ...
    http://antroalchimista.blogspot.com/2009/03/torta-di-mandorle-della-nonna.html
    18:55:20, 24 Gen 151.59.25.237 2 di 2 R: google > dolcemandorle
    2] [18:55:20, 24 Gen] http://antroalchimista.blogspot.com/2009/03/torta-di-mandorle-della-nonna.html
    [1] [18:55:15, 24 Gen] ...oalchimista.blogspot.com/2009/03/torta-di-mandorle-della-nonna.html#comment-form
    [0] [18:52:19, 24 Gen] http://antroalchimista.blogspot.com/2009/03/torta-di-mandorle-della-nonna.html

    Ma torniamo a noi:
    come puoi vedere dal sito la Doc Custoza (con una Z sola) si trova in questo territorio http://www.stradadelcustoza.com/
    In caso ti servisse, ti posso inviare anche il disciplinare in merito a questa Doc (Custoza con una sola Z) che, da buon Sommelier, conservo insieme a tutti gli altri disciplinari.

    Per quanto riguarda la terminologia scurrile (ma forse la somara non sono io....) da te usata ti rimando a sedi più appropriate a cui fornirò i tuoi dati completi affinchè ti venga insegnata la buona educazione dalle autorità competenti.

    Read more: http://antroalchimista.blogspot.com/2009/03/torta-di-mandorle-della-nonna.html#ixzz0dZ62CkTB

    RispondiElimina
  49. ciao Laura! scusa se rompo, avrei bisogno di chiederti questo:
    il vino potrebbe andare bene anche bianco secco?

    le mandorle le triti a farina?

    Grazie 100000000!!! baci!

    RispondiElimina
  50. @ Federica sì uso la farina di mandorle. Il vino bianco secco va benissimo!

    RispondiElimina
  51. grazie 1000!! segno appena posso la provo!! ciao!!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)