lunedì 27 aprile 2009

Torta Zuccherata

Torta Zuccherata delle Simili

Dicono le Simili di questo dolce "E' una focaccia da servire per merenda o prima colazione, pasta lievitata veloce, non eccessivamente condita e con un formato divertente e facile da servire. Se disponete le palline, da cui è costituita, in piccoli stampini di stagnola da crème caramel a porzione e le farcite con crema pasticcera o marmellata, avrete una focaccetta individuale veramente deliziosa". 

Torta Zuccherata
dal libro "Pane e Roba Dolce" delle Sorelle Simili  


Ingredienti
Lievitino
150 g farina di forza 00
20 g lievito di birra
80 g latte
Impastare velocemente in una ciotola e lievitare sino al raddoppio (1 ora circa)

Impasto
450 g farina
200 g acqua
3 tuorli
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 limone la scorza
100 g burro a temperatura ambiente (per l'impasto)
50 g burro fuso (per ungere le palline)

Preparazione
In una ciotola sciogliere il lievitino con l'acqua, aggiungere i tuorli (attenzione poiché, se mettete i tuorli direttamente nella farina, questi si ammassano direttamente e non riuscirete più a scioglierli, avrete così una focaccia a pois) poi tutti gli altri ingredienti, tenendo per ultimo il burro. Battere energicamente per 8-10 minuti finché l'impasto si staccherà dalle pareti della ciotola, metterlo sul tavolo, batterlo sollevandolo con le due mani scagliandolo sul tavolo. L'impasto risulterà tenero, ciò nonostante è necessario cercare di non unire troppa farina. Rimetterlo in una ciotola unta di burro e lasciarlo lievitare 1 ora circa. Rovesciare sul tavolo, lavorare brevemente e molto velocemente, poi formare 16 palline (io ne ho fatte di più di circa 25 g l'una). Tufare le palline nel burro fuso e disporle in una teglia rotonda di 26 cm circa, coprire a campana e far lievitare per 25-30 minuti. Cuocere nel forno a 200° per 30 minuti. Sfornare e, appena tiepide, pennellare con la glassa. Io invece ho cosparso di zucchero a velo.

Ingredienti Glassa
150 g zucchero a velo
3-4 cucchiai di chiara d'uovo
1 cucchiaio di rum

Preparazione
Stemperare lo zucchero in una tazza con le chiare e il rum battendo, deve risultare colante. Se quando la mettete sulla torta la vedete scorrere troppo velocemente unire ancora un poco di zucchero, se al contrario, scivola via troppo lentamente unire un poco di rum.
Per ottenere focaccette monoporzione porcedere come segue: passare una pallina nel burro, toglerne un pezzetto e mettere il resto nello stampino, fae un buco al centro facendo salire la pasta sulle pareti fino a rivestirne lo stampo, riempire il buco con la crema e coprire il tutto con il pezzetto di pasta tenuto da parte appiattendolo con le dita e fissandolo ai bordi pizzicandolo.
 

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

56 commenti:

  1. Beh la torta ti è venuta meravigliosa! Brava!
    E belle anche le tante foto del centro ippico! baci

    RispondiElimina
  2. Che posto meraviglioso, e questa torta veramente invitante e sifficissima, ne vorrei un pezzetto adesso per allietare questo lunedì pieno di lavoro. Un bacione

    RispondiElimina
  3. Tesoro adoro questo genere di torte, hanno il sapore di casa.

    RispondiElimina
  4. Che bel cavaliere che hai! Un pezzettino di torta a quest'ora la mangerei volentieri,ho giusto un buchetto nello stomaco
    Buon inizio di settimana!!!

    RispondiElimina
  5. Mi hai portata indietro nel tempo, quando mio figlio cominciò ad andare a cavallo aveva l'età del tuo MJ (ora ne ha 25...)..tanti bellissimi ricordi. Un abbraccio.
    Sabrina

    RispondiElimina
  6. @ Federica grazie :-)

    @ Pizzicotto mi ricordo che quando lavoravo ero solita portarmi qualche dolcino da casa ad accompagnere il simil cappuccino della macchinetta del caffè :-)

    @ Erminia la devi provare :-)

    @ Mina hai visto? E' il nostro "orgoglino" :-)

    @ Sabrina il tuo bimbo ha proseguito? Un bacio

    RispondiElimina
  7. Carine le foto! Deve essere stata davvero una bella giornata per te e la tua famiglia!
    complimenti per la torta sembra buonissima

    RispondiElimina
  8. particolare come esecuzione ma di sicuro una meraviglia ..prendo nota della ricetta!

    RispondiElimina
  9. che bellissime foto! quel maneggio è in un posto meraviglioso! e complimenti al tuo Marco che a cavallo è proprio a suo agio!
    la torta è sofficissima!!!!
    bacio
    Silvia

    RispondiElimina
  10. Questa torta la preparo spesso anch'io, riducendo però le dosi di lievito ed aumentando il riposo.
    È una vera bontà!

    RispondiElimina
  11. ...che delizia e che sofficità.....e che piccolo grande uomo il tuo Mj!!!!!
    baci!!

    RispondiElimina
  12. che bello il centro e che posto delizioso ,con le simili poi un figurone

    RispondiElimina
  13. Non ha proseguito a livello agonistico, perché nel crescere è diventato un metro e novanta.. altezza non proprio da fantino e si è dato al basket.. ma continua ad andare al maneggio per passione.
    Bacio.

    RispondiElimina
  14. @ Kitty noi quando andiamo al maneggio stiamo sempre una favola immersi nella natura :-)

    @ Mary le Simili sono sempre una garanzia!

    @ Furfecchia ma grazie!!!

    @ Pupina ma lo sai che mi hai dato un ottima idea???? Ci proverò!

    @ Simo ma grazie!!!

    @ Marsettina sì immersi in quella natura ci si sente proprio in pace con il mondo.

    @ Sabrina mi sa che è la fine che farà MJ... al momento per i suoi 6 anni è altissimo e se prende dal babbo è destinato a crescere :-)

    RispondiElimina
  15. Che morbidezza questa torta!!sicuramente idelale, come hai scritto tu, x la colazione!! veramente un dolce risveglio :-)

    RispondiElimina
  16. altro che focacetta mi sembra una brioshiona ottima! ;)

    RispondiElimina
  17. Che bella torta ottima per la colazione!

    RispondiElimina
  18. Che golosità questa torta!!!!!
    L'idea del lievitino mi piace un sacco, mi sa proprio di casareccio!!!!
    Ciao Laura a presto!!!!!

    RispondiElimina
  19. ma che bel posto e quanti bei cavalli, io li adoro!
    anche la torta non è male, anzi direi che è proprio meravigliosa!
    baciiii

    RispondiElimina
  20. ti ho già fatto i complimenti??? te li faccio anche per la torta, brava!!!!

    RispondiElimina
  21. E' proprio un angolo di paradiso...
    MJ è proprio proprio un vero Giovane Cavaliere.. complimenti, Laura!
    e, in ultimo, un bocconcino di torta zuccherata me lo assaggerei volentieri..
    :)

    RispondiElimina
  22. che belle foto Laura! i cavalli mi piacciono un sacco!!! complimenti anche per questa splendida tortina! un bacione.

    RispondiElimina
  23. @ Tortino con quesa torta veine una "zuppottina" perfetta :-)

    @ Lo è vero è molto simile ad una brioche

    @ Germana ma grazie :-)

    @ Stefi è un prodotto da forno che invade tutta casa con il suo aroma :-)

    @ Betty ma grazie :-)

    @ Lisa ma grazie :-)

    @ Serena assaggialo e prova a rifarla è deliziosa!

    @ Micaela ma grazie :-)

    RispondiElimina
  24. Hai pubblicato una ricetta piu' bella dell'altra... complimenti. Un bacione.

    RispondiElimina
  25. Cavalcare dev'essere una bellissima esperienza, sia in quanto attività fisica, sia per il rapporto che si instaura con il cavallo. Tuo figlio è molto fortunato.
    Anche per le bellissime merende che gli proponi!!!!

    RispondiElimina
  26. Bellissima questa torta!!!
    Bello il centro ippico ma il tuo cavaliere e stupendo
    Ciao

    RispondiElimina
  27. che buonaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!! ah come vorrei un pezzo..ma sono a dieta..mannaggia!!! cmq l ho slavata non si sa mai!!^_^

    RispondiElimina
  28. deve essere stata davvero una giornata piacevolissima!
    La torta è splendida, ideale per una golosa colazione
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  29. @ Maurina grazie!!!

    @ Onde il rapporto con la natura qui è splendido! Le merendine sono buone... peccato che se non sono "cioccolatose" lui le snobba :-(

    @ Sorbyy ma grazie :-)

    @ Minù dai solo un pezzettino ino ino

    @ Fra quando andiamo al maneggio è sempre piacevole :-) Quella torta ben si presta ad essere pucciata fa un po l'effetto panettone/pandoro :-)

    RispondiElimina
  30. Ma quanto è carino il tuo bimbino sul cavallo!!! ^_^
    Io adoro quelle belle bestiole, ma loro, quando mi vedano mi ringhiano, si fanno quel verso di disapprovazione molto simile al ringhio che fa il cane quando è incacchiato nero.... ma dimmi te.....
    Buonissima la torta da colazione, da pucciare!! ^_^

    RispondiElimina
  31. Che bello questo maneggio.
    Ma non sei tu da piccola quella cavallerizza? Scherzo ovviamente, ma MJ mi sembra la tua fotocopia.
    Scusa se perguardare il tuo bimbino mi sono distratta dalla torta...
    Sono certa che é buonissima.
    Un bacio

    RispondiElimina
  32. quante foto deliziose,si vede che vi siete ben divertiti ;)
    bellissima e"zuccherosa" la torta ;)

    RispondiElimina
  33. @ Susina ma veramente????!!! Ma perchè???? ahahahah

    @ Germana effettivamente somiglia molto a me quando ero piccina :-) anche se io a cavallo ho iniziato ad andare solo a 20 anni!

    @ Mirtilla ma grazie!!!!

    RispondiElimina
  34. laura ma tu con questi impasti lievitati mi fai venire l'acquolina, le foto del maneggio sono eccezionali, il tuo bimbo è il più bello, e anche il più bravo un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  35. Laura, non possiedo quel libro così ho salvato la ricetta che mi ispira molto. Ma quanto deve cuocere e a quale temperatura?
    Nella ricetta non è indicato.

    RispondiElimina
  36. Laura, che splendido reportage che hai fatto! Si vede che ti sei divertita! La torta ti è venuta perfettamente bene, soffice, dorata invitante...Mmmm.. Buona!!!
    Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
  37. @ Gigliola ma sai che avevo omesso la cottura????? grazie per avermelo fatto notare! Forno a 200° per circa 30 minuti.

    @ Rossa ma grazie!!!! Un bacionissimo

    RispondiElimina
  38. Guarda.... non saprei proprio, addirittura uno, in scozia, mi ha attaccato un morso ......

    RispondiElimina
  39. Sai, anch'io faccio un dolce simile, tanto per cambiare è altoatesino e si chiama Buchteln. Quando si fanno le palline si inserisce all'interno un po' di marmellata di albicocche... provare per credere. A proposito, complimenti al cavallerizzo, certo che sembra più grande dei suoi anni

    RispondiElimina
  40. Il tuo piccolo cavaliere mi potrebbe dare qualche lezione di equitazione? E' molto sicuro di sè in sella al cavallo, hai scattato delle bellissime foto. Concordiamo sul fatto che si tratta di un angolo di paradiso immerso nel verde, in mezzo alla natura. Questi sono i luoghi che più amiamo e la migliore destinazione fuggendo dalla città, cosa che facciamo ogni volta che possiamo.
    Anche la torta è un mondo a parte, talmente soffice che ci si incanta anche solo a guardarla.
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  41. il problema di qeusta torta è che dura pochissimo...noi la spazzoliamo!!belli i cavallI!!!

    RispondiElimina
  42. @ Susina ma pensa... addirittura morsa :-(

    @ Aldarita eccome se lo conosco quel dolce e non potrebbe essere altrimenti amando l'Alto Adige!!!

    @ Luca e Sabrina allora dovete venire a trascorrere un fine settimana da queste parti :-)

    @ Genny anche noi la si spazzola con la scusa che dopo qualche giorno perde in morbidezza :-)

    RispondiElimina
  43. come è orgoglioso il tuo piccola di montare il cavallo....una bella soddisfazione....complimenti per la brioche...sembra molto soffice....un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  44. torta golosissima! che bello il piccolo cavaliere. Anche io ho in casa una piccola cavallerizza, anche lei ha cominciato a 4 anni, ora sono già due anni che cavalca e ha contagiato anche me con la sua passione. Quindi da un paio di mesi cavalco Thor, palomino dolcissimo, ma la mia piccola cavallerizza è molto più brava di me! E' davvero una passione meravigliosa!

    RispondiElimina
  45. Bellissimo...anch'io amo cavalcare, è un qualcosa che ti da forza! MJ è fortissimo!!!
    Molto bella anche la tua tortina!

    Ah Lauretta vedi che ho trasferito il blog!
    Il nuovo indirizzo è:


    http://paneburromarmellata.blogspot.com

    Ti mando un bacione

    Ago :-D

    RispondiElimina
  46. laura che posto incantevole che è e tuo figlio è un vero cavalieri!!!la torta poi è di una goduria....le sorelle simili nn si smentiscono mai!!bacioni imma

    RispondiElimina
  47. @ Nigth ma grazie!!!!

    @ Unika sì rimane morbidissima e delicatissima

    @ I Dolci di Laura ma lo sai che anche io vorrei riprovare a rimontare a cavallo??? E' contagiosa la cosa :-)

    @ Ago provvedo subito a modificare con il nuovo indirizzo

    @ Imma le sorelle Simili sono sempre una garanzia!

    RispondiElimina
  48. bello il centro Ippico, ma la torta zuccherata oggi sarebbe la mia colazione ideale.... adattissima per alzarsi con il piede giusto .... eheheheheh

    buon mercoledì

    ^___________^

    RispondiElimina
  49. la torta è favolosa ma informazione del centro ippico lo è altrettanto, bel reportage

    RispondiElimina
  50. GRANDE MJ !!!!!! Pure in TV adesso !!!!! :-D

    Meritate proprio un premio: lo vieni a prendere ? :-D

    RispondiElimina
  51. @ Pupottina per la colazione è perfetta!

    @ Carmine ma grazie!!!

    @ Jajo ma grazie!!!!

    RispondiElimina
  52. cosi soffice e invitante...ne prendo la metà!!! :P

    RispondiElimina
  53. veramente bella complimenti!

    RispondiElimina
  54. Ottima torta preso nota grazie e buona giornata.

    RispondiElimina
  55. Speciale anche questa ricetta! Sei fantastica! :-)
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)