lunedì 10 maggio 2010

Frittata di Verdure al Vapore

 Frittata di Verdure al Vapore


La ricetta di oggi potrebbe anche definirsi una “non ricetta” poiché ditemi: chi non sa preparare una semplicissima frittata???!!! Sì lo so che c’è l’annoso problema di essere più o meno in grado di girarla senza spatasciarla ma, c’è anche tutta una serie di caccavelle varie studiate apposta per rendere agevole l’impresa: i coperchi, le pentole doppie, i piatti tondi larghi, le palettone e così via.
Poi c’è chi aggira ulteriormente l’ostacolo cuocendo la frittata in forno, decisamente più salutare e facile.
E poi? Poi c'è chi, proprio come me, la cuoce a vapore! Se credete, come la sottoscritta,  di mangiare una frittata bollita vi sbagliate di grosso! Viene una gran buona frittata, non fritta, decisamente leggera  ma garbina e sfiziosa, ottima anche servita tiepida a cubetti come aperitivo.

Frittata di Verdure a Vapore
dal libro “Io e il Mio Bimby”


Ingredienti per 4 persone
60 g di parmigiano a tocchetti
20 g di pane raffermo a tocchetti
6 uova
1 mazzolino di erbe aromatiche (timo, basilico, prezzemolo, ecc…)
200 g di zucchine
2 cipollotti
sale q.b.

Preparazione
Grattugiare il Parmigiano e il pane: 10 secondi velocità 7. Aggiungere le uova e le erbe aromatiche, frullare: 5 secondi velocità 4. Tagliare le zucchine a tocchetti piccoli, i cipollotti a rondelle, mettere il tutto in una ciotola. Versare il composto di uova, amalgamare bene con un pizzico di sale. Foderare di carta forno, bagnata e ben strizzata, il vassoio del Varoma, versare il composto di uova e verdure e infine coprire con il coperchio Varoma. Nel boccale versare 1 litro d’acqua e cuocere: 30 minuti temperatura Varoma velocità soft antiorario. Fare intiepidire e tagliare a cubotti.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

19 commenti:

  1. Non ho il Bimby, così non ho mai provato la frittata al vapore, però devo dire che il mio cuore propende decisamente per la frittata fritta!

    RispondiElimina
  2. Un pò di cibo leggero e dietetico non guasta, sopratutto perché sta arrivando (speriamo!) l'estate!
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. ho già in mente un'ideuzza su come cuocere la frittata al vapore senza bimby! dev'essere buonissima! riguardo al concorso, che brutto che si puo' votare ogni giorno! alla fine vince chi ha piu' tempo da perdere, non la ricetta piu' buona! comunque ti ho votata, ovviamente!
    smack!

    RispondiElimina
  4. Una versione di frittata inedita per me, ma sempre buonissima,in casa le adoriamo, un poiatto veloce ed economico che rende tantissimo :P

    RispondiElimina
  5. Curioso questo modo di fare la frittata :P
    Mi piace veder sperimentare lo trovo un bel modo per non adagiarsi mai e per ricercare sempre spazi nuovi ;)
    Buonissima giornata :))

    RispondiElimina
  6. non ho il bimby...ma mi gusto la tua che è spettacolare.

    bravissima come sempre!! un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. Frittata al vapore :-o ? Non ci credoooooo! Ha un aspetto tutt'altro che vaporoso...mi piace e la provo ;) Un bacione

    RispondiElimina
  8. Bellissima l'iniziativa e spettacolare la frittata, sembra così spumosa e soffice!!!!!!!!!!!
    Buona giornata.

    RispondiElimina
  9. Il varoma.....questo sconosciuto..anche per me!!!!!
    Devo provare...il risultato mi sembra splendido!!

    RispondiElimina
  10. adoro la frittata al forno la preferisco a quella classica è davvero invitante!!bacioni imma

    RispondiElimina
  11. Ottima idea! Adoro le ricette light!
    Grazie Laura.

    RispondiElimina
  12. ma sai che neanch'io ho mai utilizzato il varoma? che buona dev'essere questa frittata! la provo anch'io!

    RispondiElimina
  13. e brava la nostra Laura sai che io è 3 anni che ho il Bimby e non ho mai usato il varoma??? grazie per questa ricetta che proverò di sicuro!

    RispondiElimina
  14. vedo che sei allegramente impegnata in un sacco di bei eventi...ma rimngo incuriosita da questa frittata al vapore...il suo aspetto è davvero delizioso

    RispondiElimina
  15. Ciao! ottima questa frittata, molto particolare ocn il pane, ma invitantissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  16. strana versione di frittata buona!

    RispondiElimina
  17. Fantastica ricetta! Da preparare senz'altro per i miei cuccioli che amano molto le frittate in tutte le maniere! Ciao Gabry

    RispondiElimina
  18. Quando tu mi spieghi cosa vuol dire "ringa" (da pubblicità su scala nazionale n.d.d.) comincio a pensare cosa vuol dire varoma (al vapore con aroma??????), lo sai che dai tedeschi ti puoi aspettare di tutto!!! Comunque ottima la tua frittata, io, per lo gnomo sbatto un paio di ovetti con erbe aromatiche e la faccio spesso...

    RispondiElimina
  19. @ Barbara immagino! La frittata fritta rimarrà sempre la frittata fritta! :D

    @ Giulia qui siamo ancora con i termosifoni accesi :(

    @ Shade sono curiosa di sapere la tua ideuzza ;)

    @ Nanny a noi la frittata garba sempre tanto e quando arriva n tavola è sempre una festa!

    @ Gambetto ed effettivamente ci è pure garbata :D

    @ Federica grazie!

    @ Federica sì al vapore ;) e rimane soffice come una normale frittata.

    @ Stefi grazie!

    @ Simo anche io devo imparare ad usarlo al meglio delle sue potenzialità

    @ Imma è vero anche al forno è decisamente buona :X

    @ Sabrina grazie!

    @ Micaela anche io lo uso ancora raramente.

    @ Ely il discorso Varoma lo voglio approfondire meglio, so che si possono fare molte cose.

    @ Lo grazie!

    @ Manuela e Silvia grazie!

    @ Paolo già è strana come versione ma decisamente garbina ;)

    @ Gabriella se la provi fammi sapere ;)

    @ Aldarira "ringa" dove??? Varoma dici vapore + aroma???? Sai che potrebbe essere proprio così :X

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)