sabato 19 giugno 2010

Sbrisolona Salata

Sbrisolona Salata

La Torta Sbrisolona classica (detta anche sbrisolina o sbrisolada) è un dolce tipico della Lombardia e per l’esattezza della città di Mantova. Nasce come dolce “povero” di origini contadine a base di mais, strutto e nocciole e si “nobilita” nel 1600 quando giunge alla Corte dei Gonzaga e nella ricca Mantova. Ecco allora che il burro sostituisce lo strutto, si arricchisce di spezie e zucchero e le mandorle sostituiscono le nocciole. Le Mandorle hanno un significato ben preciso perché rappresentano la Rinascita. Il nome Sbrisolona deriva dal dialetto “brise” ovvero briciole, proprio quelle briciole che si formano quando la sbrisolona viene spezzata rigorosamente con le mani, vietatissimo l’uso del coltello per porzionarla. Anzi la tradizione vuole che questa Torta venga rotta con un pugno al centro proprio per formare le famose “brise”. E’ una torta estremamente burrosa, di una burrosità che avvolge il palato e lo appaga, lo soddisfa. 
Io ho preparato una versione salata della Torta Sbrisolona arricchendola con pistacchi, pancetta e semini vari e l’ho cotta in versione “monoporzione” proprio per poterla gustare al momento dell'aperitivo.

Sbrisolona Salata

Ingredienti
150 g farina 00
3 cucchiai di farina di mais finissima
150 g mandorle e nocciole tritate insieme
150 g Parmigiano grattugiato
2 Tuorli
150 g burro salato 

Inoltre…
25 g pistacchi tostati e tritati a coltello grossolanamente
50 g pancetta dolce a dadini
Semi di sesamo e papavero

Preparazione
Preriscaldare il forno a 170°
Mescolare la farina bianca, la farina di mais, la farina di mandorle e nocciole e il parmigiano. Aggiungere i due tuorli. Aggiungere il burro a tocchetti. Aggrumare il tutto sulla punta delle dita. Il composto non deve risultare omogeneo bensì sbriciolato.
Aggiungere infine i pistacchi e la pancetta. Imburrare ed infarinare dei piccoli stampini tondi e sistemarvi l’impasto, sbriciolandolo, ad un’altezza che non superi 1 cm. Decorare con semi di sesamo e semi di papavero. Infornare a 170° per 30 minuti o sino a leggera doratura. Servire freddie e fare comunque riposare qualche ora prima di servire.



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

21 commenti:

  1. beeeella e che sfiziosa!!!e ti pare che non la segno??? siiiiiiiii!!bravissima!!buon w.e.!ciao!

    RispondiElimina
  2. Complimenti sono veramente belle queste sbrisolone che bella idea
    Ciao e buon pomeriggio

    RispondiElimina
  3. ehi, ma ci siamo proprio lanciate nel dorato mondo dello spettacolo! che peccato non riuscire a seguirti!!
    la sbrisolona a casa nostra è sempre rigorosamente rotta col pugno e sempre dal capofamiglia, in questo caso mio marito che c'ha 'na testa...altro che briciole ne vengono fuori, la polverizza!
    questa versione salata la segno subito, mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
  4. idea magnifica ! me la segno subito, grazie!

    RispondiElimina
  5. Non sapevo si potesse "sbrisolare" anche di salato...che ottima idea, Laura sei grande!!!!!
    Bacioni e buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. e questa "sbriciolona" salata la farò miaaaaaaa!!! copio subito la ricetta!!!

    RispondiElimina
  7. ma che bella l'idea della sbrisolona salata....io aggiungerei al centro...proprio come si fa con la nutella....un formaggio cremoso:-) un bacione
    Annamaria

    RispondiElimina
  8. Deve essere ottima la sbrisolona salata!
    Mi segno la ricetta..grazie!
    ciao ..buona domenica!

    RispondiElimina
  9. Ho avuto la fortuna di seguire la puntata della sbrisolona (anche se il canale era molto disturbato e il digitale non potevo attaccarlo per non rischiare di far saltare il videoregistratore della suocera: vuoi mica solo pensare di non registrare "Febbre d'amore"??? :-D)
    E tra l'altro ricordo ancora nitidamente quella "CENETTA" durante la quale avevo avuto occasione di assaggiarla... Senza parole ! :-D

    RispondiElimina
  10. La sbrisolona buonissima!!
    Aspetto settembre ciao

    RispondiElimina
  11. Ciao! Davvero una bella esperienza per te e la tua famiglia!
    PArticolar equesta sbrisolona con la pancetta (oltre alla frutta secca), ce la segnamo da provare alla prossima.
    baci baci

    RispondiElimina
  12. Adoro la torta sbrisolona, ma apprezzo decisamente di più la versione salata!

    RispondiElimina
  13. Un aperitivo molto sfizioso e saporito!!!
    Complimenti a presto.

    RispondiElimina
  14. La sbrisolona salata deve essere uno stuzzichino unico, complimenti per tutto!!

    RispondiElimina
  15. Lauretta mia bella ma non è che mò mi diventi una diva e non posso più venirti a trovare????:-o
    mi piacciono troppo le foto del 'dietro-le-quinte' tu sei in formissima complimenti!!!
    e tanti tanti complimenti di cuore per queste bellissime novità!!!
    ti abbraccio forte
    dida

    RispondiElimina
  16. Ciao grazie per il commento..
    il tuo blog è molto carino e le tue ricettine sono gustosissime!!
    Un bacione Elisa

    RispondiElimina
  17. Ciao vulcano! Sai, da noi la sbrisolona si serve con un bicchierino di grappa con il quale cospargerla prima di romperla!!! Quella salata non l'ho mai provata ma mi ispira molto.

    RispondiElimina
  18. Mamminasantadeifelini, che libidine!
    Ne sento il sapore in bocca solo a leggere ingredienti e preparazione.
    Mi sa che urge che io venga da quelle parti, urge urge!
    Però lascio fuori il Gattone di casa, che con in colesterolo questa robina qui mi sa che non va proprio molto daccordo!
    nasinasi

    RispondiElimina
  19. Questa idea della sbrisolona salata non è niente male...complimenti davvero!!!

    RispondiElimina
  20. @ Federica grazie!

    @ Steval grazie!

    @ Dauly la prox versione dolce proverò anche io con il pugno. Mi intriga tanto!!! :D

    @ Chiara grazie!

    @ Simo certo che si può sbrisolare anche di salato :D

    @ La Susina se la provi fammi sapere!

    @ Unika tu sì che hai delle idee veramente geniali!!! :D

    @ Nicoleta grazie!

    @ Jajo quella che hai assaggiato tu era un'altra ricetta, buone tutte e due. la prox volta vi fo assaggiare questa! :X

    @ Sorbyy grazie!

    @ Manuela e Silvia questa la vedo proprio bene sul vostro blog :D

    @ Onde ti diro' anche a me garba di piu' la salata

    @ Stefi grazie!

    @ Chabb in effetti si presta benissimo come Appetizer :D

    @ Dida ogddio qui da queste parti ormai qualcuno inizia a riconoscermi :D e a fissarmi con aria curiosa... che ridere!!!! Io adoro i dietro le quinte!!!! :D :D :D

    @ Aldarita io credo che una buona grappa ci stia anche sulla versione salata :D

    @ Micia il colesterolo e' un problema che ha fatto ingresso anche in questa famiglia... vorra' dire che per loro faremo un brodino e una mezza mela cotta :D :D :D :D

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)