lunedì 26 luglio 2010

Barbotta con Fiori di Zucca

Barbotta con Fiori di Zucca

La preparazione di oggi è una preparazione tipica Toscana, caratteristica del delizioso borgo di Bagnone in provincia di Massa-Carrara. Come insegna la tradizione la Barbotta viene preparata con le famose Cipolle ri Treschietto e farina di mais. Oggi, però, si trovano anche versioni composte di sola farina di frumento e i fiori di zucca sostituiscono talvolta la Cipolla di Treschietto, proprio come ho fatto io.
La barbotta ricorda vagamente una ciaccina non lievitata (alta non oltre 1 cm!) la cui consistenza  non deve essere dura e scrocchiosa bensì morbida. Volendo una volta uscita dal forno si può spalmare con del formaggio morbido tipo crescenza o stracchino.

Barbotta con Fiori di Zucca

Ingredienti
300 g di farina 00
50 g di farina di mais
4 cucchiai d’olio
Acqua tiepida (o latte)
sale
200 g di fiori di zucca

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°. Scottare per circa due minuti i fiori di zucca, lavati e privati del pistillo, in acqua salata e tritateli a coltello grossolanamente. In una terrina impastare le farine, con il sale, l’olio e acqua tiepida sino a formare una pastella fluida. Aggiungere i fiori di zucca. Ungere d’olio una teglia, versare la pastella, condire la superficie con un filo d’olio extravergine e infornare per circa 45 minuti sino a completa doratura. Sfornare, fare intiepidire, tagliare a quadrotti e servire.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

15 commenti:

  1. Complimentissimi allora! un successo tutto meritato!
    Originalissima questa ricetta: il sapore ruvido della farina di mais con quello più delicato dei fiori! da provare!
    un bacione

    RispondiElimina
  2. ho letto fiori di zucca e son corsa! ,ai provata , ma mi piace!

    RispondiElimina
  3. Mi piacciono le ricettine della tradizione...e questa è davvero intrigante. E oltretutto sembra facile e rapida. Che volere di più dalla vita??? Magari dei fiori di zucca che arrivano dritti dritti dall'orto di un amico... :-) un saluto
    simona

    RispondiElimina
  4. Laura!!!!!
    Quante delizie mi sono persa in queste mie due settimane di vacanza???????
    Questa barbotta...e la frittata...e la sbrisolona, per non parlare dei fagottini...
    Mamma mia che fame!!!!!!!
    Bacioni e buona vacanza carissima

    RispondiElimina
  5. che bella questa ricetta..come sempre segno!!!
    Buone vacanze e Auguri per i tuoi progetti!!baci!!

    RispondiElimina
  6. ma l'ho fatta anche io! E pure un sacco di volte!
    Guarda qui...
    http://kitchenetteconfidential.blogspot.com/2010/06/barbotla-ai-fiori-di-zucca.html
    CIAO!!

    RispondiElimina
  7. particolarissima questa ricetta, me la segno anch'io! baci

    RispondiElimina
  8. Carissima Laura, ignoravamo completamente questa ricetta, così per noi è stata una scoperta moooolto interessante che proveremo a ripetere! Il caldo è meno afoso e anche l'idea di accendere il forno ci spaventa meno, quindi in settimana possiamo provare a fare una nostra versione della barbotta!
    Complimenti per Nero Cafè, lo sai che ci eravamo dimenticati di passare a vedere? Anche noi siamo tra i 50 ed è davvero una bella soddisfazione!
    Un abbraccio e buone vacanze
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  9. Laura prima di tutto aguri anche sae in ritardo...lo sai che i il tuo compleanno capita a pochi di distanza dal mio?...questo meraviglioso piatto non lo conescevo immagino la bontà auguri per i tuoi progetti e felice di leggerti anche quando sei in vacanza...mi sentirò meno sola rimanendo al lavoro ad agosto ciao Luisa

    RispondiElimina
  10. @ Manuela e Silvia grazie!

    @ Genny grazie!

    @ L'albero della carambola, sì la si prepara velocementee questo è uno ei suoi punti di forza ;)

    @ Simo grazie :X

    @ Federica segna pure! :X

    @ Castagna sììì l'avevo vista. E' parecchio bella ed invitante ! :X

    @ Micaela grazie!

    @ Luca & Sabrina anche qui è decisamente meno afoso! Allora complimenti anche a voi per la vostra meritatissima presenza sul libro di Nero Nero ;) :X

    @ Soleluna grazie e auguri di cuore anche a te :X :X :X

    RispondiElimina
  11. non conoscevo questa preprazione toscana..e mi ispira alquanto!! coi fiori poi ...li amo molto!!!
    proverò!!

    RispondiElimina
  12. Che bella questa preparazione, si andrà ad aggiungere alle ricette con i fiori di zucca che non sono mai abbastanza! :)
    ps buone vacanze e buon lavoro!

    RispondiElimina
  13. Mi piace moltissimo questa preparazione e mi piace moltissimo anche la location del tuo prossimo mese, ahahahahahah!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. ma questa va proprio provata....grazie di averla condivisa!
    Buone vacanze..anch'io tra un paio di settimane arrivo in Tirolo...ma sarò sul versante italiano...posti stupendi!

    RispondiElimina
  15. Questa proprio non la conoscevo!! E' favolosa!! la faccio subito ;)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)