martedì 21 febbraio 2012

Schiacciata alla Fiorentina con Crema di Ricotta e Scaglie di Cioccolato

Schiacciata alla Fiorentina con Crema di Ricotta e Scaglie di Cioccolato

Della Schiacciata alla Fiorentina "originale" già ve ne avevo parlato qui. Si tratta di un dolce tipico del Carnevale, che si prepara il Martedì  Grasso. Ce ne sono due versioni: la ricetta originale,  quella storica che  prevede la doppia lievitazione e utilizza il lievito di birra; e una ricetta  più veloce e più "moderna" dove si utilizza il lievito chimico per dolci al posto del lievito di birra.  Mentre nella versione originale ci troviamo di fronte ad un pane dolce tipo una pasta brioche, nella seconda versione  avremo un dolce che ricorda la Torta Paradiso e che ben si presta ad essere farcito con panna montata, crema di mascarpone, crema Diplomatica o, come ho fatto io, con della buona ricotta.

La Schiacciata alla Fiorentina è ottima con il Vin Santo anche se la tradizione la predilige con il “Brusco” un vino bianco, aspretto (vino non consigliato, però, quando la schiacciata è farcita con una qualche crema) oppure con un vino bianco fresco e dolce.

QUI troverete la raccolta dei Dolci (e non solo dolci) di Carnevale proposti dall'Antro

Schiacciata alla Fiorentina con Crema di Ricotta

Ingredienti
250 gr farina
180 gr zucchero
2 uova
1 arancia (succo e buccia grattata)
Mezzo bicchiere di latte
Mezzo bicchiere scarso d’olio extravergine d’oliva
Un pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
zucchero a velo per la copertura

Per la Farcitura
250 g di ricotta
150 g di zucchero a velo
3  cucchiai di Vin Santo
Gocce di cioccolato

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°.  Montare le uova con lo zucchero sino ad avere un composto gonfio e spumoso. Aggiungere il latte, l’olio, il succo e la buccia dell’arancia, un pizzico di sale, la vanillina e la farina setacciata con il lievito. Continuare a montare sino ad ottenere un composto omogeneo. Ungere per bene una teglia, versarvi il composto e infornare per circa 45 minuti o sino a completa doratura (dovrà risultare color nocciola). Lasciare raffreddare. Nel frattempo prepariamo la farcitura: setacciare la ricotta con lo zucchero a velo, unire il vin santo e le gocce di cioccolata. Dovrà risultare un composto denso e spumoso. Tagliare in due la schiacciata, spalmare con la crema, richiudere e spolverare con abbondante zucchero a velo.



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche e... non scassate 'o cazzo!
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

17 commenti:

  1. Ma che spettacolo, non la conoscevo, ma mi ispira tanto!!!

    RispondiElimina
  2. bonaaaaaa!!!!! la segno!!!!ciaoooo!

    RispondiElimina
  3. la schiacciata alla fiorentina è buonissima!
    ci ho "litigato" con la versione a doppia lievitazione e quindi quando la faccio, è nella versione semplice!
    Chiaramente un classico la farcitura con crema chantilly... ma curiosa la tua con la ricotta, da provare! slurp!

    RispondiElimina
  4. A me la schiacciata alla fiorentina piace semplice, però l' idea di farcirla con la crema alla ricotta mi sembra davvero ottima!

    RispondiElimina
  5. Spettacolare , vorrei affondare i denti nella torta!

    RispondiElimina
  6. non conosecvo questa delizia!!! ;)

    RispondiElimina
  7. ma quanto è golosaaaaaaaa!!! posso una fetta??

    RispondiElimina
  8. Laura non sapevo proprio che la schiacciata alla firoentina fosse un dolce legato al carnevale...urge provarla e la tua ricetta mi ispira molto...un abbraccio!
    simo

    RispondiElimina
  9. ma che morbida!!e buona :)

    RispondiElimina
  10. gnammete...che goduria questo dolce!

    RispondiElimina
  11. le creme alla ricotta mi piaciono, quindi ne prendo un bel pezzo!

    RispondiElimina
  12. sììììì....l'ho fatta anche io!!!!!
    però la farcisco con la panna!!!!
    stasera mi devo solo ricordare di montare la panna e farcire la schiacciata prima di portarla in tavola!!!!
    ciao e buon martedì grasso!!!

    RispondiElimina
  13. questo dolce non lo ho mai assaggiato ma l'aspetto è fantastico e golosissimo...cioa katia

    RispondiElimina
  14. Questa ricetta è perfetta per quando verrà la mia amica a trovarmi: lei va pazza per la ricotta!!!!!

    Grazie, grazie, grazie!!

    RispondiElimina
  15. ... e mi garba anche a me!!!! e a seguire quegli altri mostriciattoli tondi con la ricotta e rum che hai fritto, e pure ... mannaggia oggi non devo andare in giro che io il mercoledì faccio la dieta!!!!

    RispondiElimina
  16. SU QUESTO BLOG I COMMENTI ANONIMI NON VENGONO PUBBLICATI anche se comunque non si è mai così anonimi come si crede di essere

    RispondiElimina
  17. Ciao Laura! Questo dolce mi fa venire l'acquolina in bocca!!! Come al solito il tuo blog è sempre ricco di ricette golose! :-) Un abbraccio, Ivana..

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)