domenica 17 febbraio 2013

Frittura di Cipolle e Melanzane


Verdure fritte, fatte per la cena a lume di candela “solo per tre” del sabato grasso. Cos’è la cena a lume di candela “solo per tre” del sabato sera? Un’usanza di casa De Vincentis: il sabato sera si cena in sala, a lume di candela, guardando un film e imbastendo un “apericena” sfiziosissima. Perché “solo per tre?” Beh… Junjo mica possiamo tagliarlo fuori… anche perché è un bimbo che apprezza veramente tanto gli aperitivi, che ci aiuta a ideare il menù, ad imbandire la tavola, a preparare tutta una serie di cosine sfiziose, insomma si dà da fare! Ci tiene a questa tradizione del sabato sera, la aspetta per tutta la settimana studiando il menù nei minimi dettagli… piccoli chef crescono!
Pronti per segnarvi una ricetta di una banalità, che più banale di così non si può???? Eppure essendo una ricetta fritta deve per forza essere sublime! Io l’ho preparata con le verdure che più garbano a noi: una bella melanzana (fuori stagione ecchissenefrega) e le cipolle. Vivrei di cipolle! Adoro le cipolle! Sono drogata di cipolle! E quando sono fritte, unte e bisunte sono un paradiso!
Sullo sfondo della fotografia vedete anche delle crocchette.... per quelle ancora più semplice: andate da Lidl comperate le loro crocchette e le sbattete in forno a 190° per 15/20 minuti. (OMG - ovvero Oh My God!!! -  "le crocchette di Lidl"??? Qualcuno abbandonerà il mio blog.. amen... me ne farò una ragione)

Frittura di Cipolle e Melanzane

Ingredienti
1 Melanzana
3 Cipolle bionde
Farina
Olio per friggere

Preparazione
Lavate le melanzane asciugatele per bene e tagliatele a listarelle. Tagliate le cipolle ad anelli. Infarinate le verdure (io le metto in una vaschetta con coperchio, con 3/4 cucchiai di farina a seconda della quantità di verdura chiudo e agito per bene). Portate l’olio della friggitrice a temperatura e friggete le verdure sino a doratura. Mettetele su carta assorbente per fare scolare l’olio in eccesso e salare poco prima di servire.

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

16 commenti:

  1. mi prendi proprio per le papilleeeeeeeeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  2. omg...inutile fare tanto gli schzzinosi, banali o meno, i fritti so' buoni, e loe crecchette pronte pure, ergo....

    RispondiElimina
  3. Laura, io non scappo, resto! In un altro blog dissi: scagli la prima pietra chi di noi non apre scatolette o usa pasti pronti all'esigenza o perché ci piacciono in maniera particolare. Ciò non toglie che nessuno riesce a toglierci il vizio di cucinare, impiastricciare, creare, sbagliare e fare cose superbe... E poi anche a me le cipolle piacciono un sacco!! E il fritto mette tanta allegria! Una volta tanto s'ha da fa!

    RispondiElimina
  4. Ma che bontà questa frittura io le cipolle le adoro

    RispondiElimina
  5. Credo che questo piatto si commenti da solo... Le cipolle fritte... Mamma mia mi sembra di sentirle in bocca! Bravissima

    RispondiElimina
  6. davvero golosa questa frittura, mamma mia!!! mi piace questa abitudine del sabato sera, te la invidio proprio...a casa mia non esiste un sabato sera, vassoio con la cena davanti alla tv e basta...

    RispondiElimina
  7. Sei troppo Forte!!!!! A me il tuo blog piace tantissimo perchè è così spontaneo, proprio come te! parla di ricette di casa che noi tutti comuni mortali possiamo preparare per i nostri cari nella quotidianità! E sì perchè ormai ovunque si parla di cucina, di alta cucina, di grandi chef! Ma la vita di tutti i giorni è altro. E' fatta di gente che deve fare i conti con la spesa, con il portafoglio che piange e quant'altro. Per cui ben vengano gli aperitivi home made con crocchette della lidl. Se la compagnia è buona non ci vuole altro!Alla prossima Laura!!!!

    RispondiElimina
  8. Laura questa è la ricetta che mi ci vuole stasera!!!!!! mmmmmmmmmmm

    RispondiElimina
  9. ...che bella la cena a tre! E che meraviglia sto piatto! Mi garba tanto tanto! :-) Un bacio

    RispondiElimina
  10. OMG è una cena che farei a lume di candela anche da sola!!!
    Purtroppo credo che il mio coabitante non sarebbe d'accordo :)
    Buona serata

    RispondiElimina
  11. concordo con Ginger, qui da te è sempre piacevole passare per un saluto, sappiamo che ci offrirai uno stuzzichino e un buon bicchiere di vino ! Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Uno stuzzichino molto invitante!!! Mi piacciono le tue cene a tre, complimenti.

    RispondiElimina
  13. Spettacolo! Ricetta e abitudine del sabato sera ...

    RispondiElimina
  14. Irresistibile questo piatto , melanzane e cipolle fritte , una vera delizia . Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  15. questa frittura è favolosa!!!!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi verranno automaticamente eliminati