lunedì 18 novembre 2013

Gaufres al Cacao

Gaufres al Cacao

Les Gaufres sono un dolce delizioso tipico del Belgio, della Germania, della Francia, dei Paesi Bassi e Scandinavi. Parente stretto dei pancackes, delle crepes e dei waffle. E' un dolce antichissimo che sembra affondare le sue radici nell’antica Grecia. Lo troviamo anche nel Medioevo servito con formaggio o miele e citato nel 1800 nel dizionario tedesco dei fratelli Grimm. Les gaufres vengono preparate per la festa della Candelora e del Martedì Grasso come augurio di buona salute e fortuna, e non a caso le piastre per gaufre erano, in passato, un dono di nozze per augurare agli sposi serenità e felicità. Il nome “gaufre” sembra derivare dall’aspetto bucherellato, a grata, di questi dolci che richiamano il nido d’ape. Per preparale si usa infatti una “gaufriere” dalle scanalature profonde.

Tante sono le ricette che girano in rete, più o meno tradizionali, che variano da luogo a luogo, da paese a paese. Io ho ancora impresse nelle mente le scorpacciate di gaufres alte e soffici che facevo nelle fredde mattinate invernali a Bruxelles. Ottime per colazione spolverate da zucchero a velo o accompagnate da marmellata ai frutti di bosco; per merenda generosamente spalmate di crema di gianduia, ma anche per concludere una cena servite magari con della crema chantilly o più classicamente con panna montata e fragoline di bosco.

La ricetta proposta oggi presenta però una variazione sul tema: ovvero l’aggiunta di cacao all’impasto. L’esito è sempre lo stesso e otterrete delle gaufres alte, croccanti all’esterno, morbide all’interno. Morbidezza resa ancor più accentuata dall’utilizzo del latticello che se non trovate potete comunque sostituire con del latte intero.

Gaufres al Cacao

Ingredienti per circa 12 Gaufres
200 gr farina 00
1 cucchiaio di cioccolato amaro in polvere
150 ml latticello
60 gr burro fuso freddo
80 gr zucchero
2 uova
un pizzico di sale
1 bustina di vanillina
Mezza bustina di lievito per dolci

Ingredienti
Mettete tutti gli ingredienti in una ciotola e lavorateli per bene sino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea. Scaldate molto bene la gaufriere, mettete un mestolino di impasto al centro di ciascuna forma (la mia ne fa due alla volta) e cuocere per circa 4/5 minuti. Staccate la gaufre quando sarà ben dorata e continuate la preparazione sino ad esaurimento dell'impasto.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

11 commenti:

  1. Ciao Laura, MERAVIGLIOSE...peccato non avere la piastra, ma si avvicina Natale, chissà magari ci faccio un pensierino!!! Bravissima!!!
    Bacioni...

    RispondiElimina
  2. Non le ho mai fatte, ma so che sono buonissime e mi piacciono tutte le versioni che hai citato sopra.

    RispondiElimina
  3. mi è venuta l'acquolina solo a leggere gli ingredienti e l'introduzione :-P
    brava!

    RispondiElimina
  4. come ci starebbero bene adesso :P buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Caspiterina!!!!!
    Io sono Belga e di gaufre ne ho mangiate a volontà....però queste mi mancano!Dovrò segnarmi la ricetta!!

    RispondiElimina
  6. In un paese vicino al mio c'è un locale in cui preparano delle goufres meravigliose, ma le chiamano waffle; nomi diversi per una delizia unica! non ho la piastra a casa per farle, assaggio virtualmente le tue!

    RispondiElimina
  7. Io le adoro!!!! mi devo procurare la macchina per farle...ne vado pazza..complimenti ottima variante con il cacao

    RispondiElimina
  8. Io le ho preparate qualche settimana fa e come dici te sono sempre ottime!!!!
    Bellissime anche al cacao!!!
    Un abbracciotto

    RispondiElimina
  9. ho l'apparecchio per farle, adesso non ho più scuse....slurp !

    RispondiElimina
  10. Buone le gaufre!
    La mia passione son quelle di Liegi ;p
    Mi toccherà sacrificarmi e provare anche questa ricetta ;p

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)