giovedì 27 febbraio 2014

Frittelle di Ricotta con Farina Integrale e Cacao

Frittelle di Ricotta con Farina Integrale e Cacao

Ormai avrete capito che adoro sfrittellare! Quella forma “chubby” e morbida delle frittelle mi garba da morire! Quelle di oggi sono fatte, indovinate un po', con la farina integrale, per dare un gusto più rustico alla frittella.

Curiosità: La parola Carnevale deriva dal latino “carne levare” e fa riferimento al digiuno quaresimale. Il giorno di Carnevale è pertanto il giorno degli eccessi prima dell’entrata nella Quaresima periodo della purificazione del corpo e dell’anima.
Come sapere quando cade il giorno del Carnevale? Bisogna prendere come riferimento il giorno della Pasqua (che cade sempre la domenica successiva alla primo plenilunio dopo l’equinozio di primavera) e sottrarre 40 giorni. Seppure oggi il Carnevale sia legato al calendario liturgico, le sue origini sono legate a riti pagani. Nell’antica Roma era una festa popolare con sfilate di carri trainati da animali decorati con le immagini degli dei per accattivarseli ed ottenere un raccolto abbondante. Con l’avvento del cristianesimo, per un certo tempo i festeggiamenti di Carnevale furono banditi, per poi riapparire in seguito con il significato religioso e simbolico che ha conservato sino ad oggi.

Frittelle di Ricotta con Farina Integrale e Cacao

Ingredienti
250 g di ricotta
180 gr farina integrale
100 gr zucchero
2 uova
Un pizzico di sale
1 bustina di vanillina
Mezza Bustina di lievito vanigliato
1 cucchiaio di cacao amaro in polvere
4 cucchiai di grappa
Zucchero a velo

Preparazione
Lavorare insieme la ricotta, la farina, la grappa, il cacao, lo zucchero, le uova, la vanillina, il sale, il lievito sino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Portare la friggitrice a 180°. Aiutandovi con un cucchiaino far cadere piccole porzioni di impasto nella friggitrice. Quando sono gonfie e ben dorate scolarle su carta assorbente. Servire cosparse di zucchero a velo.


Abbinamento Consigliato: come già detto nel precedente post, il carnevale è un momento di festa e di gioia. Questa esuberanza, questa gioia deve essere presente anche nei vini che accompagnano i caratteristici dolci di carnevale. Vini dalle bollicine briose, schietti, freschi, dai profumi floreali intensi che sottolineano il momento di gioia come può essere un Brachetto d’Acqui, un vino dal bellissimo colore rubino, cristallino; dal profumo intenso di rosa e fragoline di bosco. Al palato si presenta fresco, dolce, leggero e vivace nelle sue esuberanti bollicine.

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

16 commenti:

  1. Che bella idea, favolose le tue frittelle . Un abbraccio Daniela.

    RispondiElimina
  2. wow te la copio subito anche perché in questa fantastica ricettina non ce il burro.....baci e buona giornata

    RispondiElimina
  3. Sabato frittelle anch'io... quanto sono buone!
    Bravissima Laura, la tua versione mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
  4. bella idea di questa ricettina di carnevale,diciamo un po diversa, con la farina integrale!!! sabato la provo! buon pomeriggio Laura!!!! Tittina

    RispondiElimina
  5. Beh, io sono folgorata da queste frittelle!!!

    RispondiElimina
  6. con queste raccolte, colesterolo e cellulita fanno la OLA, insieme alla gastrite....,macheccefregaaaa!!!

    RispondiElimina
  7. Mi piace la presenza della farina integrale e del cacao. Me la segno.

    RispondiElimina
  8. ...e dopo le lasagne le frittelle, Laura che brava! Io ho sempre più l'acquolina! Un bacio

    RispondiElimina
  9. sforni una bontà dietro l'altra Laura, bravissima !

    RispondiElimina
  10. Belle, proprio belle! E proprio buone! La scelta della farina integrale è proprio in puro stile Antro...geniale!
    Un abbraccio e buona serata, Laura!
    MG

    RispondiElimina
  11. le sto preparando,ma non le ho postate ancora, le mie sono bianche senza cacao e integrale, devono essere propio buone queste bellissime frittelle, brava

    RispondiElimina
  12. Complimenti per le due carrellate di ricette di Carnevale e anche per queste favolose frittelle!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. ma che squisitezza, ma visto per carnevale frittelle fatte con il cacao, e io che lo adoro di sicuro sperimenterò

    RispondiElimina
  14. le frittelle saranno ancora più gustose al cacao e con la farina integrale!!! mi sfoglio con piacere la raccolta di ricette, sicuramente favolosa. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  15. Non ho mai mangiato le frittelle con farina integrale!! La tua ricetta è davvero molto interessante! Grazie per l'idea! Bravissima Laura! Buona giornata! :)

    RispondiElimina
  16. Mamma che fame! Io non amo il fritto ma queste palline di ricotta hanno un aspetto favoloso e ne mangerei all'istante un paio...

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)