lunedì 8 maggio 2017

Sformatini di Puré con Emmenthal e Nocciole

Sformatini di Purè con Emmenthal e Nocciole

Houston abbiamo un problema per cena: “Ho calcolato male i tempi della slow cooker pertanto il pollo in umido con le patate non viene pronto per la cena di questa sera. Serve pertanto un piano B per assicurarvi ugualmente un "pasto caldo" decente.”
"Dillo che lo hai fatto apposta!!! Così domattina lo puoi fotografare!!!!!"
... ... ... ... effettivamente non hanno tutti i torti.... ... ... ... ...
Piano B per la cena: una nuova ricetta del riciclo con del puré avanzato il giorno prima che “magicamente” e velocemente si trasforma in soffici sformatini dal cuore filante che sono letteralmente andati a ruba!
 
Comunicazione di servizio: scusate se in questo periodo vado di fretta e tante volte non ho tempo di venirvi a trovare sui vostri blog ma... sto studiando, ebbene sì. Alla veneranda età di 47 anni studio ancora poiché da qui a luglio ho qualche data “importante” da rispettare… perché come potete sentire dal video qui sotto nella vita non faccio solo la “mantenuta” (come dice la sòcera) o la fuff blogger (come credono i più) ehehehehehe

video
 Mozart, Ave Verum Corpus, soprano Laura De Vincentis
Chiesa del Gesù di Montepulciano (Siena)

Sformatini di Puré con Emmenthal e Nocciole
 
Ingredienti per circa 6 sformatini
300 gr circa di puré avanzato
Una noce di burro
1 tuorlo
10 gr parmigiano
Un pizzico di noce moscata
Un pizzico di sale
6 cubetti di Emmenthal
 
Inoltre
Parmigiano grattugiato
Nocciole tritate
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°. Intiepidire il purè e aggiungere la noce di burro, il parmigiano, la noce moscata, il sale e amalgamare bene. Aggiungere l’uovo e amalgamare sino al suo completo assorbimento. Ungere con del burro degli stampini da muffin, in ciascun stampino mettere una cucchiaiata di composto, aggiungere nel centro un dado di emmenthal e ricoprire con altro composto. Spolverare la superficie con le nocciole e il parmigiano grattugiato. Cuocere per 20 minuti e poi passare al grill per 5 minuti o sino a doratura.
 
-----------------------------------------------
 
Ti garbano le PATATE?
Allora sbircia in questa raccolta…

Patate
CON LE PATATE

 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

29 commenti:

  1. buoni, simpatici e veloci...segno, anche se per me niente nocciole, causa allergia!
    P.s: che voce hai Laura....

    RispondiElimina
  2. Belli da vedere, veloci da preparare oltre che gustosi.

    RispondiElimina
  3. un modo elegante e sfizioso per riciclare il purè avanzato e trasformarlo in un piatto ancora più goloso e versatile! per il resto ti auguro buono studio... è importante darsi sempre da fare, soprattutto se si tratta di crescita personale e di raggiungimento di obiettivi importanti! baci e a presto!

    RispondiElimina
  4. Carinissimi e deliziosi questi sformatini!!
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  5. Che riciclo appetitoso!!!!
    Mammamia che voce che hai! Complimenti :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. hai fatto una magia, complimenti !

    RispondiElimina
  7. Bellie sfiziosi, bravissima Laura . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  8. Noooo sul serio sei una cantante lirica? che bello, sai che io sono diplomata al Conservatorio in Flauto? abbiamo un bel po' di cose in comune :-)
    Oltre alla musica la passione per le ricette veloci, e gustose. Questi sfrontati devono essere favolosi con il cuore filante...mi hai fatto venire una gran fame

    RispondiElimina
  9. Non riesco a vedere il video dal computer, ma leggo il commento di Elena e sento che sei una cantante lirica!! bellissima passione! amo il canto lo sai? non ho mai studiato, però amo cantare lo stesso! e la musica è una passione sfrenata! che ridere che mi hai fatto quando hai detto "preparare il cibo il giorno dopo così puoi fotografarlo" ahahah mi sembra di sentire qualcuno che conosco!! :D bellissimi gli sformatini saporiti che hai preparato! a presto cara e buono studio

    RispondiElimina
  10. wOW CHE VOCE CHE MERAVIGLIA!!!!Complimenti in bocca al lupo per i tuoi eventi e ...che tortina salata deliziosa!!!!Bacioni

    RispondiElimina
  11. Ma che voce!!!!! Grandissimi complimenti!
    Sapessi quante volte anche a me capita di organizzare qualcosa per cena e poi scoprire che impegni extra mi impediscono di portare a termine l'idea iniziale. Il purè in questa versione sarà sicuramente copiato

    RispondiElimina
  12. Caspita avercela io una voce così!!!!!!Complimenti!!!!!!
    Comunque la tua ricetta del riciclo per me è da 10 e lode!!Devi sapere che con le patate io ci vado a nozze!!!!!!Wow

    RispondiElimina
  13. Wow! Quindi non sei brava solo come fuff blogger! :D :D questa cosa mi ha fatto troppo ridere .. sappilo. Sei anche un'ottima fotografa direi, questi sformatini sembrano saltare fuori dallo schermo. Si dovrebbe sempre avere voglia di imparare a 60 anni come a 30.
    un abbraccio.
    Marina

    RispondiElimina
  14. Hanno un aspetto davvero molto molto invitante :-P

    RispondiElimina
  15. Ottimo.... eccomi rientrata la mia torta sembrava un parto per me :D :D
    Domani metto la torta ma non venire altrimenti ti viene un colpo si mai che poi De Win e Junio mi trovino e ..... Buona serata.

    RispondiElimina
  16. Complimentissimi!!! che brava!!!
    Anche come fluff blogger niente male :-) bellissimi gli sformatini ed eccezionale la ricetta, complimenti!!!!
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  17. Sono deliziosi questi sformatini...bellissima l'idea del riciclo; io adoro riciclare e poi se dici purè con il cuore filante hai detto tutto. Che bello studiare a 47 anni, brava bisogna sempre andare avanti, quando è possibile. Ho studiato musica anche io tanti anni, fino a che sono riuscita a studiare e lavorare, poi ho mollato...è comunque un mondo bellissimo, magico..complimenti per tutto e un bacio!

    RispondiElimina
  18. MOlto sfiziosi, perfetti anche per l'aperitivo!

    RispondiElimina
  19. Dai ricicli nascono ricette veramente fantastiche e queste tue nuvolette con le nocciole sono veramente straordinarie :-P
    complinenti anche per la tua voce veramente toccante!!!
    baciotti ^__^

    RispondiElimina
  20. Io credo che l'ingegno che mettiamo nel riciclo è insuperable. Buon studio cara so che questo non è la tua attività principale. Bella voce e come sai ci intendiamo tra una consuocera prof.di musica al Tartini di Trieste ora in pensione e genero prof.musica in orchestra Verdi di Trieste possiamo dire senza dubbi bravaaaaaa. Buona giornata,

    RispondiElimina
  21. Che meraviglia di ricetta!!!Adoro alla follia queste preparazioni a base di patate e arricchite con il formaggio!!Non puoi immaginare quanto vorrei assaggiare questi goduriosi sformatini e l'acquolina incredibile che mi hanno fatto venire!Grazie infinite per la bellissima ricetta e i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  22. Ma pensavo che fossero dolci ! ma che belli, allegri e buoni !!! Complimenti !!

    RispondiElimina
  23. Ma sei bravissima e che bella voce, complimenti e buon studio!
    Deliziosi questi sformatini, ottima ricetta di riciclo!
    Buona giornata, baci!

    RispondiElimina
  24. Ma che bel riciclo, hai dato una meravigliosa seconda vita al purè (anche fotografica!!!).
    Preparazione, studio, passione e......i risultati si vedono anzi meglio si sentono, bravissima!!!
    Baci e grazie per gli auguri

    RispondiElimina
  25. mamma che buoniiiiiii! Li vorrei stasera a cena! Davvero ottima ricetta! Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. un'idea carina e tanto buona, complimenti.

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)