martedì 12 marzo 2019

Mississippi Mud Cake

Mississippi Mud Cake

… qualche riga su cui riflettere …
“L’oggi è un regalo.
È per quello che lo chiamiamo «presente»”
(R.Giordano, La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola)

Recuperare sonno è importante sicché la scorsa domenica mattina si era deciso che, non avendo impegni visto che l’adolescente era partito per l’Abetone, io e l'inossidabile De Win non avremmo messo la sveglia e ci saremmo svegliati anche a mezzogiorno.
Bene. Questo in un mondo perfetto.
Nella realtà: alle 6.29 ci telefona Junio tutto pimpante che si stava preparando per la gara di sci e voleva chiedere al padre se i nuovi pantaloncini termici andavano sotto o sopra la tuta di gara.
Alle 6.29… capite?! Le 6.29 di domenica mattina!!! Detto questo, detto tutto.
#maiunagioia e tanto sonno

Questa è una torta a tutto tondo, quelle da provare almeno una volta nella vita. Se siete a dieta passate oltre e ritornate a leggere la ricetta per quando potrete regalarvi qualche strappo. Idem se come fioretto della quaresima avete deciso di dire no al cioccolato.
Sinceramente credo che 250 gr di burro in un dolce non li ho mai messi. Ma si sa c’è sempre una prima volta. Se amate visceralmente il cioccolato questa torta è per voi, se vi sentite depressi pure. Certo non è una torta da finire in giornata ma va gustata a puntate, “poco alla volta” magari guarnita con una pallina di gelato alla crema. Com’è questa torta? Avete presente il Paradiso? Ecco la Mississippi Mud Cake sta ad un livello superiore. Ho reso l’idea?
Ricetta originale sua, io ho fatto qualche minima variazione e ho cambiato la copertura da una colata di glassa fatta con cioccolato fondente e panna a una generosa spatolata di voluttuosa crema bicolore.

Forse non tutti sanno che… Mississippi Mud Cake
La Mississippi Mud Cake è un dolce del sud degli Stati Uniti, la torta al cioccolato americana per eccellenza. Ricca, sontuosa, dal sapore intenso di burro e cioccolato. Il nome deriva dal colore e dalla sua caratteristica consistenza che ricorda le sponde fangose del Mississippi.
E’ un dolce che si sviluppa molto in altezza, pertanto nella pasticceria americana viene anche usato come base per torte farcite e stratificate.

Mississippi Mud Cake
dal blog La tarte maison

Ingredienti per uno stampo tondo a cerniera di 24 cm di diametro
250 g di burro
280 g di cioccolato di copertura fondente (con almeno il 60% di cacao)
2 cucchiaini di caffè liofilizzato
180 ml di acqua
300 g di farina 00
70 g di cacao amaro in polvere
8 gr di lievito per dolci vanigliato
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
200 g di zucchero semolato
4 uova
130 ml latticello
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
2 cucchiai di olio di mais
Un pizzico di sale

Per la copertura
Crema bicolore
Cristalli di zucchero alla fragola

Preparazione
Preriscalda il forno a 160°
Ricopri con carta forno, imburrata e infarinata, uno stampo tondo a cerniera di 24 cm di diametro.
Sciogli a fuoco basso il cioccolato spezzettato insieme all’acqua e al caffè. Unisci il burro, tagliato a pezzi, mescola sino a ottenere una crema liscia e senza grumi. Spegni la fiamma e fai raffreddare.
In un’ampia ciotola setaccia la farina con il lievito, il cacao, il pizzico di sale e il bicarbonato e unisci anche lo zucchero.
In un’altra ciotola sbatti le uova con l’olio, aggiungi il latticello e l’estratto di vaniglia e unisci questo composto alla farina e zucchero.
Lentamente e sempre mescolando unisci anche il composto di burro e cioccolato, avendo cura di mescolare bene il tutto.
Versa l’impasto nella tortiera precedentemente preparata e inforna a forno già caldo a 160° per circa 1 ora e 20 minuti (per verificare la cottura fai la prova stecchino).
Lascia raffreddare il dolce nella sua tortiera, poi trasferiscilo su un piatto da portata e con l’aiuto di una spatola copri la superficie con crema bicolore leggermente intiepidita a bagnomaria o nel microonde (per ammorbidire la crema e spalmarla più facilmente).
Completa guarnendo con dei cristalli di zucchero alla fragola.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

22 commenti:

  1. Un dolce strepitoso....avrei bisogno di almeno due fette per tirarmi sù...complimenti anche per la meravigliosa foto, baci!

    RispondiElimina
  2. ok mi auto invito^_^ è tremendamente goloso questo dolce!!

    RispondiElimina
  3. Questa è una super goduria allo stato puro amica mia, mmmmm....che delizia!!!

    RispondiElimina
  4. Conosco questa torta ma solo per aver letto la ricetta ed aver sussultato sulla sedia. Basta la ricetta per capire che questo è vero foodporn, altro che le cosette che si vedono su IG. Deve essere lussuriosa :-)
    Confesso di non aver mai avuto il coraggio di provarla proprio per la botta di burro.

    RispondiElimina
  5. Tra dieci minuti sono alla tua porta :))
    Favolosa!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  6. un dolce peccaminoso, ho detto tutto....

    RispondiElimina
  7. Un dolce cioccolatoso che adoro.... da svenimento!!!!

    RispondiElimina
  8. non ho visto nienteeee,chiuso gli occhi...
    baci,baci

    RispondiElimina
  9. Tu mi vuoi morta e meno male che non sbavo.... uffi rendo nota la passo a figlia un angolino anche per me poi. Bacioni e buona serata.

    RispondiElimina
  10. fa tanto brutto se dico che sto per sbavare sulla tastiera del pc?!?!?!?! con la voglia di cioccolato che mi è presa negli ultimi due giorni, ci affogherei in questa goduria goduriosa! un bacione

    RispondiElimina
  11. Io non sono a dieta ... arrivo? Almeno a voi vi hanno svegliato. Pensa che io il sabato e la domenica che potrei dormire un pochino di più, mi sveglio (da sola) anche prima dell'ora in cui mi sveglio in settimana ... mi viene da piangere, guarda!

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che meraviglia, è di una bontà unica, cioccolatosa come piace a me... ma posso solo sognarmela, colesterolo e trigliceridi impazzirebbero! Baci!

    RispondiElimina
  13. Mamma mia che meraviglia, è di una bontà unica, cioccolatosa come piace a me... ma posso solo sognarmela, colesterolo e trigliceridi impazzirebbero! Baci!

    RispondiElimina
  14. Spettacolare... la voglio fare da tantissimo tempo e mi hai proprio tentata Laura.. la tua versione è stupenda

    RispondiElimina
  15. Credo di non averli mai messi 250 g di burro in un dolce! Ma in questo caso ne vale la pena!! Potrei svenire qua davanti allo schermo!
    PS. "Il sonno è sacro".... frase famosa del mio compagno :-D ti capisco.

    RispondiElimina
  16. Presa! Messa nella mia collezione si Pinterest pronta ad essere provata il prima possibile! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  17. Una super e golosissima torta carissimi ...Buonissima giornata un abbraccio!

    RispondiElimina
  18. Mi spaventa quella quantità di burro ma se non lo sapessi una fetta la mangerei..e farei pure il bis! Sono certa che è paradisiaca!
    ..in un mondo perfetto anch'io vorrei poter recuperare il sonno almeno la domenica mattina..ma nella realtà ho un bimbo di 8 mesi che ciuccia ancora la tetta..e ho detto tutto!

    RispondiElimina
  19. che bellisimo cake ,absolutely love it!! baci

    RispondiElimina
  20. Questa torta è spaziale, la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  21. uh!! di sonno non parliamone che io ho l'insonnia da gravida e in più ho una figlia che in media si sveglia 5 o 6 volte a notte e ovviamente tutte e 5 o 6 viene ai piedi del lettone a chiamarmi per essere riportata in camera sua e fatta riaddormentare! Qst è un preludio alla sua adolescenza!! :D :D
    Grandissimo Junio cmq!!!
    ps: qst dolce è una bomba è vero, ma che bomba però!!!

    RispondiElimina

I commenti ANONIMI e quelli della suocera NON verranno pubblicati ;) Grazie per essere passati dal mio blog :)