lunedì 16 settembre 2019

Biscotti di Prosto

Biscotti di Prosto

“A volte tutti i segnali ci indicano la strada giusta da prendere.
Eppure ci ostiniamo a camminare in vicoli ciechi
per paura di vedere la realtà”
(D. Mayer Grego, #ricordatidiesserefelice)

1 giorno di scuola. 3° liceo.
"Junio allora come è andato il primo giorno di scuola?"
"Di merda!"
😳😳😳
… come dire chi ben comincia…
#maiunagioia

Autunno iniziamo a biscottare, l’autunno vuole che la casa sia scaldata dal tepore del forno e profumata di biscotti. Amo questa stagione e la trovo perfetta per quei dolci semplici, profumati che profumano di casa, di mamma, di cose buone e genuine di una volta. Che accarezzano l’anima con il tepore dei pomeriggi d’autunno, quando inizia a fare buio presto, quando si gradisce una tazza di te fumante leggermente speziato accompagnato da un dolce delicato, e da due pagine di un buon libro a farci compagnia.
Mi devo ricredere, se il numero di Agosto di Sale & Pepe non mi è garbato affatto, nel numero di Settembre ho trovato moltissime ricette interessanti, di facile esecuzione adatte alla cucina di tutti i giorni proprio come la ricetta odierna. Solo 3 ingredienti per dei biscotti delicatissimi, impalpabili, burrosi. Junio quando li ha visti ha esultato. Li aveva assaggiati a Livigno e mi raccontava che venivano venduti in tutti i forni e le pasticcerie. E’ rimasto molto sorpreso di averli ritrovati in casa e per di più fatti dalla sottoscritta.

Forse non tutti sanno che… Biscotti di Prosto
Prosto è una frazione di Chiuro nella meravigliosa Valchiavenna. Questi biscotti si preparano da oltre 100 anni il 15 di Agosto in occasione della festa dell’Assunta. Vengono conservati in scatole di latta, riposti al fresco della dispensa e serviti agli ospiti che passano da casa.
Solo 3 ingredienti: burro, zucchero, farina. Non ci sono uova. Il burro deve essere di qualità eccelsa, meglio se di montagna che tinge i biscotti di un giallo intenso e gli regala un profumo che ricorda i boschi e i prati verdi degli alpeggi. Volendo lo zucchero bianco può essere sostituito in pari dosi con lo zucchero di canna. Questi biscotti sono perfetti da servire con un buon passito o una tazza di te delicato.

Biscotti di Prosto
da Sale & Pepe, Settembre 2019

Ingredienti per 6 persone
330 gr farina
200 gr burro ben freddo
170 gr zucchero bianco o di canna

Preparazione
Preriscalda il forno a 180°
In una ciotola setaccia la farina, unisci il burro freddo a dadini e lo zucchero.
Lavora gli ingredienti con la punta delle dita il più velocemente possibile per ottenere un impasto omogeneo.
Compattalo con le mani e modellalo in un cilindro di 4 cm di diametro.
Con un coltello affilato, taglia a fette spesse mezzo/1 cm e sistemale su una placca, foderata con carta forno.
Cuoci in forno caldo a 180° per 13/15 minuti.
Si conservano in una scatola di latta riposta in un punto fresco della dispensa.


MI TROVI ANCHE QUI

    


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

18 commenti:

  1. Dei biscotti davvero burrosi e buonissimi, già lo immagino! I ragazzi tendono a vedere il buio anche dove non c'è, non preoccuparti. Presto si rasserenerà. Buona settimana Laura

    RispondiElimina
  2. Che bella la tua descrizione dell'autunno! In aggiunta al profumo di dolci "che sanno di mamma" (quanto hai ragione!!) io ci metterei pure la caldarroste :-D. Mamma mia che voglia...qua a Torino, invece, ieri il termometro segnava i 31°C (non ho voluto guardare la percentuale di umidità per non farmi male...e poi avrei iniziato a sudare ancora di più ^__^).
    Non avevo mai sentito parlare di questi biscotti. Grazie!
    Li proverò!

    RispondiElimina
  3. non li avevo mai sentiti nominare. sembrano tipo degli shortbread un pochino più dolci. mi ispirano un sacco con un bella tazza di tè fumante.
    primo giorno di scuola di m...a solo perchè segnava la fine delle vacanze, tranquilla. l'anno è lungo non ho dubbi che finirà alla grande :)
    un abbraccio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Mi stai tentando.... più facili e veloci di così questi biscotti!
    Barbara

    RispondiElimina
  5. Non conoscevo questo luogo e neppure questi biscotti che devono essere davvero deliziosi!
    Qui l'autunno tarda ad arrivare, si sta ancora benissimo ed io adoro queste meravigliose giornate di fine estate <3
    Baciotti amica mia, a presto!

    RispondiElimina
  6. Anche io avevo notato questa ricetta e mi sembra che venga benissimo! Proverò anche io, un abbraccio :)

    RispondiElimina
  7. Non conoscevo questi biscotti, mi stai tentando devono essere una bontà ^_^

    RispondiElimina
  8. Terza liceo? Ma non era un bimbetto? Mamma mia quanto crescono in fretta! :-) E quante cose buone e belle sforni tu velocemente. Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. Biscotti che vanno provati assolutamente.

    RispondiElimina
  10. Da fare assolutamente come dice Mariabianca. Mi piace il fatto che hanno solo tre ingredienti.
    Evviva l'autunno: io lo adoro!!!!!

    RispondiElimina
  11. Una ricetta molto invitante che non conoscevo, grazie per averla condivisa!

    RispondiElimina
  12. Non amo molto i dolci burrosi.. ma un paio li mangerei molto volentieri!!! smack

    RispondiElimina
  13. Non conoscevo questi golosi biscotti, grazie cara!!!

    RispondiElimina
  14. Fantastici questi biscotti! In più sono semplicissimi da preparare.. :-D Bravissima!

    RispondiElimina
  15. Sento il profuminobe sapore delizioso mi vien voglia di farli, grazie cara. Baci Sabry

    RispondiElimina
  16. Cara Laura questi li devo proprio provare, li prendo sempre quando vado in Valtellina ma non ho mai provato a farli :-) buonissimi!!! E buon inizio a tutti voi :-)

    RispondiElimina
  17. Avevo visto questi biscotti su Sale&Pepe e mi avevano incuriosita. Adesso penso proprio che sia destino che io li debba provare :-P

    RispondiElimina
  18. Questi biscotti mi mancavano, li devo provare. Comunque per me sale&pepe resta sempre il miglior giornale di cucina. Buon week end Laura

    RispondiElimina

Grazie per essere passati dal mio blog :)