venerdì 16 dicembre 2011

Pandorini

Pandorini

Del Pandoro delle Simili ve ne parlo ogni anno, oggi vi racconto dei Pandorini. Il tutto nasce dal fatto che la ricetta delle Simili è tarata per uno stampo a stella da 3 litri. Il mio stampo è invece da 2 litri pertanto un po’ di impasto mi avanzava sempre. Essendo un cane in matematica e non sapendo ridurre equamente le dosi senza provocare danni strutturali al dolce della tradizione natalizia, con l’impasto in eccesso ripiego su questi deliziosi pandorini, pertanto non attaccatemi il pippone degno di “sua saccenza” che ogni pandorino andrebbe sfogliato singolarmente  perché questa è una ricetta di recupero e non di “alta cucina”.


Pandorini

Come ricetta insegna arrivati alla fine del terzo riposo in frigorifero dovrete formare con l'impasto una palla ruotandolo sul tavolo con le mani unte di burro e disporlo poi in uno stampo a stella. Da questa palla prelevare 6 palline di circa 40 gr l’una.  Imburrare per bene i singoli stampini da pandorino (io ho usato stampini per bordelais), in ogni stampino mettere una pallina di impasto e come per il pandoro tradizionale aspettare che lievitino sino ad uscire leggermente dalle forme. Spennellare di burro la cupoletta. Infornare a 170° per i primi 5 minuti dopodiché abbassare a 160° per altri 10 (vale sempre la prova stecchino). Prima di estrarli dallo stampo aspettare una decina di minuti, metterli poi su una gratella a raffreddare completamente. Cospargere infine con lo zucchero a velo. Per conservarli li ho messi in una busta per alimenti. Si possono benissimo congelare e all'occorrenza una scaldatina, una "spruzzata" di zucchero a velo ed ecco che ritornano belli soffici e burrosi come se fossero stati appena sfornati.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

10 commenti:

  1. Io ho ancora vivido in mente il regalo di una mia amica...un campanellino in ceramica. Anche io lo lasciai nella casa dello studente!
    Poi da un ex mi sono vista arrivare un anello d'oro giallo che davanti prendeva la forma di una foglia. Incastonate delle pietre rosa(fiore) e verdine(foglia). Non proprio il mio genere..l'ho messo per farlo contento, mi piaceva più l'idea che mi aveva regalato l'anello che l'anello...infatti quando ci siamo lasciati glielo volevo ridare., ma lui non se l'è voluto riprendere. Da allora sta in mezzo all'oro di mia mamma!
    Bastano questi 2 regali? :)
    Comunque ti volevo dire che questi pandori sono proprio belli, vorrei provarci pure io ma troppo lungo il lavoro. Bella pure la presentazione ;)

    RispondiElimina
  2. deliziosi i tuoi pandorini Laura! felice weekend...

    RispondiElimina
  3. carini questi mini pandorini , ottimo l'idea di regalo.

    RispondiElimina
  4. Hahahaha, altro che parenti serpenti: i tuoi dovresti mandarli a Zelig :-))))

    RispondiElimina
  5. ho ricevuto anni fa un regalo che potrei definire Horror!
    Andavano di moda le candele fai da te in gel, e una mia cara amica pensò bene di confezionarmene una. Una bella coppa con dentro dei limoni a fette (veri) annegati nel gel da candele.
    Tu dirai...c'è di peggio!
    La mia amica pensò bene di confezionare il pacchettino qualche settimana prima di Natale...
    Quando l'ho aperto...
    La muffa pelosa che sovrastava le fette di limoni aveva fatto un orrendo blob con il gel delle candele, credo di aver cacciato un urlo di spavento!
    ahahahahahahahahah!

    Sai che non ho mai avuto il coraggio di dirle niente :)))))
    Per fortuna non fa più candele!

    RispondiElimina
  6. ahaha sei troppo forte Laura! bellissimi in pandorini in formato mignon mi piacciono tanto!baci!

    RispondiElimina
  7. Ciao, per curiosità: a che ora inizi a preparare il pandoro (dopo tre anni vorrei provare a farlo e volevo sapere quanto ci vuole in tutto... più o meno :-D)
    Ciaooo

    RispondiElimina
  8. delicious! I love pandoro, pandorini! :D
    Tanti Auguri

    RispondiElimina
  9. Io non te l'attacco il pippone delle riduzioni delle dosi perchè sono come te, quello che mi avanza lo riciclo, per questo ti chiedo: e se metto a lievitare le palline degli avanzi in singoli stampini da Muffin può andar bene secondo te?
    Grazie Deborah

    RispondiElimina
  10. Grazie al cielo mia mamma e mia sorella mi conoscono benissimo ed azzeccano sempre i regali giusti. Il moroso, l'ho addestrato durante l'anno lanciandogli ogni tanto qualche spunto del tipo "ma sai quanto mi servirebbe questo?!", "ma guarda che cariiiiiino (e quando mi dilungo sulle i, é un sinonimo del DEVE ASSOLUTAMENTE ESSERE MIOOOOO!!)". Mentre con le amiche abbiamo optato per regali homemade, tipo marmellate e biscotti. Quindi no problem. Però mi ricordo un regalo di compleanno che mi fece mia mamma quando avevo all'incirca 15 anni: un "bel" dizionario di tedesco. Ai tempi io odiavo profondamente dover studiare tedesco, figuriamoci scartare con ansia un regalo e ritrovarmici dentro un mattone di dizionario!! In realtà mai regalo fu più utile, però chissenefrega! Era il mio compleanno!! :)
    Ma lo sai che questi pandorini sono troppo carini?! Farebbero si la gioia delle mie amiche!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)