martedì 1 aprile 2008

Torta Caprese alle Nocciole

Torta Caprese alle Nocciole

Questa torta ha sempre un successo incredibile e non vi farà mai fare brutta figura, veloce da preparare per un successo più che garantito. Una validissima alternativa alla caprese canonica.

Torta Caprese alle Nocciole
di E.Cuomo

Ingredienti
250 gr. di nocciole tostate
150 gr. di burro
4 uova
150 gr. di zucchero
100 gr. di cioccolato fondente
1 cucchiaino di lievito in polvere
cacao un cucchiaio
40 gr. di farina

Preparazione
Trita le nocciole finissime, monta le uova intere con lo zucchero, aggiungi la cioccolata fusa col burro, le nocciole, la farina, il cacao, la vanillina. Versa l'impasto nella teglia imburrata e infarinata e cuoci in forno a 160° per 35 minuti circa.
Io per renderla ancor più golosa ho ricoperto la torta con ganache al cioccolato e cosparso di nocciole tostate e tritate grossolanamente e zucchero a velo.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. la variante alle nocciole deve essere squisita
    buon martedì

    RispondiElimina
  2. Ciao Carmen ! Sì è proprio buona ed è velocissima da preparare !
    Sto girando nel tuo blog, veramente garbino! Ti ho linkata

    RispondiElimina
  3. ottima questa variante di caprese che modestamente mi riesce bene ,proverò questa versione grazie

    RispondiElimina
  4. E' vero Marcella ottima e di veloce preparazione. E mi ha risolto il problema della farina di mandorle che qui (patria del Ricciarello e dei dolci "mandorlati") proprio non si trova !

    RispondiElimina
  5. da non credere,x non provi a super triturare a max potenza ed ad intervallo le mandorle, certo farina + oleosa ma puoi giocare con riduzione altri ingredienti ciao

    RispondiElimina
  6. Infatti alla fine farò proprio così ho un "macinino" proprio per questi usi!
    Per curiosita ho chiesto a Marabissi come si regolano per la farina di mandorle e mi è stato detto che le loro mandorle se le fanno venire dalla sicilia e le lavorano poi direttamente nel loro laboratorio.

    RispondiElimina
  7. quelle siciliane sono solo di avola,asciutte cioè con un minimo di oleosità naturale x questo i confetti x sposi si facevano con queste x non rilasciavano troppo oleosità,ma hanno un costo tombola, poi ci sono le baresi che vanno bene costano molto ma molto meno si fà x dire l'unica cosa e saper mixare con altri ingredienti, prova a farci una caprese o torta di carote che vanno preparate il giorno prima il giorno dopo sono tra briosche e pancotto! ciao

    RispondiElimina
  8. Io fino a che abitavo a Roma ero solita acquistare la farina di mandorle da Castroni. Mi dava ottimi risultati sia sui Ricciarelli che sulla Caprese. devo dire che ogni tanto approfitto del marito che fa il "pendolare" Chianciano-Roma per spedirlo da Castroni a fare scorta ma, cmq un pacchettino di 200g circa costa parecchio però ho sempre avuto ottimi risultati

    RispondiElimina
  9. la caprese è il mio dolce preferito(da buona napoletana!!)questa mi sembra davvero ottima....ciao

    RispondiElimina
  10. Questa ricetta è di Elisabetta Cuomo, un nome ed una garanzia per questi tipi di dolci (che io adoro!) Baci

    RispondiElimina
  11. Posso sostituire il cioccolato fondente con quello bianco?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho mai provato ma credo che non ci siano assolutamente problemi.
      Con il cioccolato bianco c'è anche questa caprese al limone :) http://www.antroalchimista.com/2011/07/il-migliore-amico-delle-donne.html
      Buona domenica

      Elimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)