martedì 29 aprile 2008

Lasagne alla Ricotta


La Lasagna è sempre la lasagna con la elle maiuscola. Questa poi non è la lasagna "canonica" ricca di sugo di carne, polpettine e besciamella, bensì è una versione "più soft", più delicata ottima per un pranzo di primavera.

Lasagne alla Ricotta

Ingredienti per una teglia di lasagne
N.12 sfoglie di lasagne (per un totale di 6 strati) precedentemente lessate
500 g di passata di pomodoro
250 g di ricotta
1 cipolla rossa media
Qualche cucchiaiata di latte
Qualche cucchiaiata di olio extravergine d’oliva
Qualche foglia di Basilico
Mezzo cucchiaino di zucchero
Sale & Pepe q.b.
2 Fior di Latte tagliati a cubetti
100 g di mortadella in unica fetta tagliata a listarelle
100 g di parmigiano grattugiato
qualche fiocco di burro

Preparazione
Sbattere con la frusta 250 gr di ricotta stemperata con qualche cucchiaiata di latte riducendola a crema. Tagliare a velo una cipolla rossa di media grandezza e soffriggerla con qualche cucchiaiata d’olio. Aggiungere poi 500g di passata di pomodoro e mezzo cucchiaino di zucchero. Far cuocere qualche minuto (attenzione la salsa deve risultare abbastanza liquida). Aggiungere in ultimo la ricotta mescolando delicatamente con un cucchiaio di legno per far amalgamare bene il tutto. Regolare di sale e pepe. Spegnere il fuoco e aggiungere qualche foglia di basilico.
Preriscaldare il forno a 180°. Ungere d’olio una teglia per lasagne. Disporre un primo strato di lasagne e condire con la salsa, la mozzarella, la mortadella ed una spolverata di parmigiano. Proseguire così fino all'esaurimento degli ingredienti. Sull’ultimo strato distribuite solamente la salsa, il parmigiano e qualche fiocco di burro. Infornare in forno caldo già 180° per circa 30 minuti. Passare poi qualche minuto al grill per far formare la crosticina.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

10 commenti:

  1. Questa lasagna deve essere deliziosa, sicuramente molto più light di quella classica e anche più digeribile... te la posso rubare??? una di queste domeniche vorrei farla anche io...
    bacio

    RispondiElimina
  2. Ciao Lilith prendi pure tutte le ricette che vuoi. Baci Laura

    RispondiElimina
  3. Senti ciccetta, ma non li vizieremo un po' troppo questi omini?? Eh??? Bravissima, come sempre!!! Smack

    RispondiElimina
  4. buonissime!!
    per me rappresenta il tipico pranzo
    domenicale ;

    RispondiElimina
  5. buonissimo il pollo,non mi stancherei mai
    di mangiarlo..sono troppo onnivora?

    RispondiElimina
  6. Ciao Lale mi sono capitate, ahimè, due buone forchette ... il grande più del piccolo :-)

    Mirtilla anche per noi le lasagne sono della festa e come te adoro il pollo arrosto!

    RispondiElimina
  7. Devono essere molto appetitose..me le copio per tempi miglior..leggi con forno operante

    RispondiElimina
  8. Michela puoi provare a farle anche con il micro! Baci Laura

    RispondiElimina
  9. Delicate...cosi' sono molto delicate !..brava

    RispondiElimina
  10. Ciao Gisellà sì sono delicatissime. Buona serata

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)