giovedì 22 dicembre 2011

Cavallucci al Cacao

Cavallucci al Cacao

Tra un ricciarello e un cantuccio oggi mi sono venute due folgorazioni: e se provassi a fare una versione salata dei ricciarelli? E se provassi a fare i Cavallucci? Per la versione salata dei ricciarelli mi sono rimandata a gennaio, mentre per i Cavallucci mi sono messa subito all’opera tra un’infornata di cantucci e un impasto di ricciarelli. I Cavallucci altro non sono che un dolce tipico della tradizione natalizia del senese. Li ho assaggiati qualche sera fa alla cena degli auguri dei Lions, ed è stato subito amore al primo morso. Così oggi mi ha preso la smania di provare a prepararmeli partendo dalla ricetta del  Righi Parenti, a cui ho fatto qualche modifica tra cui quella dell’aggiunta del cioccolato, sì perchè quelli assaggiati qualche sera prima erano deliziosamente cioccolatosi.

Cavallucci al Cacao
Ingredienti
500 g farina
350 g zucchero
50 g miele
70 g scorza d’arancio candita tritata grossolanamente
20 g gocce di cioccolato
1 cucchiaio di cacao amaro
10 g ammoniaca per dolci
10 g di spezie in polvere (cannella, coriandolo, anice noce moscata)
1 bicchiere d’acqua
Zucchero a velo

Preparazione
preriscaldare il forno a 180°. Cuocere lo zucchero a filo con l’acqua (attenzione a non farlo caramellare). Con lo sciroppo caldo di zucchero si impasta la farina aggiungendo il miele, la scoza d’arancia, il cacao amaro, le spezie, le gocce di cioccolato e per ultimo il “gonfietto” ovvero  l’ammoniaca per dolci. Si preparano ora dei piccoli pani che arrotoleremo formando dei cilindri di circa 5-6 cm di diametro che taglieremo formando delle rudimentali sfere che schiacceremo ai poli creando rozzi biscotti. Disporli su una teglia ricoperta di carta forno e cuocere a forno caldo 180° per circa 20/23 minuti. Una volta raffreddati rotolarli nello zucchero a velo.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. che bontà e che festa da te , Buone feste!

    RispondiElimina
  2. Questi mi mancavano! Li aggiungo alla lista dei biscotti da provare! Baci e Buon Natale!

    RispondiElimina
  3. Tra tutti i dolci senesi i cavallucci ancora mancano nel mio ricettario :) Ma non per molto ancora. Un bacione, tanti auguri di buone feste

    RispondiElimina
  4. i tuoi esperimenti mi piacciono sempre tanto!!!!baci!

    RispondiElimina
  5. Un bacione Laura e tantissimi auguri, nel frattempo passami un cavalluccio che l'assaggio...

    RispondiElimina
  6. Ma che belli!!!! Dolcissimi auguri, Laura!!!!!
    simona e sonia

    RispondiElimina
  7. Mamma mia, Laura, ma che bontà!! Sempre bravissima! Ti auguro un felicissimo Natale, cara. deborah

    RispondiElimina
  8. chissà che buoni...ne approfitto per farti tanti auguri di un felice e sereno Natale!!!!

    RispondiElimina
  9. Buoni e belli,complimenti.Ho cliccato sui ricciarelli (cerco da tempo una buona ricetta)e mi dice che la pagina non esiste.E' possibile?
    Intanto ti faccio tanti auguri di un sereno anno nuovo.

    RispondiElimina
  10. anche qui è amore al primo colpo.. buonissimi potri propro preprali domani per le mie amiche! un bacio ;)

    RispondiElimina
  11. tanti auguri di buon anno 2012 che con questi riccirelli al cacao sarà più goloso

    RispondiElimina
  12. Il tempo è sempre poco, ma eccomi qui almeno per augurare a te e famiglia un buon fine ed un 2012 pieno di amore, felicità e lavoro! un bacio, Gianni

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)