lunedì 31 marzo 2014

Yogurt alla Vaniglia con Miele di Eucalipto

Yogurt alla Vaniglia con Miele di Eucalipto

Mi garba tanto farmi lo yogurt a casa, quello bianco bello compatto che di volta in volta aromatizzo secondo i gusti del momento. Quello che vi propongo oggi è aromatizzato alla vaniglia e servito con un cucchiaino di miele all’eucalipto.

Curiosità: il miele all’eucalipto ha proprietà emollienti e calmanti per la tosse, per i raffreddori e per le vie respiratorie in generale. E’ un miele fortemente aromatico e si presenta di colore ambrato, dal fresco sentore intenso di legno, sottobosco e ovviamente note balsamiche tipiche dell’eucalipto. Il miele all’eucalipto, insieme ai millefiori, è quello maggiormente venduto proprio per le sue proprietà benefiche.

Yogurt alla Vaniglia con Miele di Eucalipto

Ingredienti per 7 vasetti da circa 130 gr l’uno 
1 yogurt bianco intero alla vaniglia
1 litro di latte intero
Qualche goccia di essenza di vaniglia
Miele all’eucalipto

Preparazione
Sbattere lo yogurt e mescolare con il latte e un paio di gocce di essenza alla vaniglia. Ripartirlo nei vasetti, mettere nella yogurtiera e accendere. In 10/12 ore lo yogurt è pronto. Tappare e mettere in frigo. Al momento di servire aggiungere un cucchiaino di miele d’eucalipto nello yogurt.



Pillole di Enologia: le temperature di servizio dei vini
  • Spumanti secchi e dolci, vini frizzanti 6-8°C
  • Vini bianchi secchi, giovani e fruttati 8-10°C
  • Vini bianchi secchi aromatici, vini abboccati 10-12°
  • Vini passiti e liquorosi bianchi, vini rosati 10-12°
  • Vini bianchi maturi e molto strutturati 12-14°
  • Vini rossi delicati, fruttati e poco tannici 14-16°C
  • Vini passiti e liquorosi rossi 14-16°
  • Vini rossi, anche eleganti, di media struttura e tannicità 16-18°C
  • Vini rossi tannici, di grande struttura e lungo affinamento 18-20°


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

19 commenti:

  1. Mmm, Laura anche noi facciamo lo yogurt in casa e spesso io ci aggiungo frutta fresca o uvetta sultanina... con il miele non l'ho ancora provato, stranissimo a dirsi dato che sono una golosa pazza per questo meraviglioso prodotto delle api!! Ottima idea la tua :-)

    RispondiElimina
  2. mi garba anche a ne tanto preparare lo yogurt,grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  3. bella preparazione,un bacione bella donna :)

    RispondiElimina
  4. il miele di eucalipto è uno di quelli che preferisco insieme al miele di agrumi e al miele di castagno.
    ottima idea aggiungerlo allo yogurt, perchè non ci ho mai pensato prima!
    un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Sublime? Non rende l'idea! Papille gustative molto depresse. Non possono assaggiarlo :)
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  6. lo yogurt alla vaniglia è il mio preferito buona serata

    RispondiElimina
  7. vado matta per lo yogurt alla vaniglia è il mio preferito, col miele però mai provato, bella idea!

    RispondiElimina
  8. A me piace moltissimo fare lo yogurt in casa, ne ho fatti di diverso tipo ma così mi manca per cui alla prossima infornata di vasetti preparerò la tua versione

    RispondiElimina
  9. mi faccio pure io lo yogurth in casa, non ci sono storie, è molto più buono di quello comprato!

    RispondiElimina
  10. Non ho mai fatto lo yogurt a casa, ma l'accoppiata vaniglia e miele di eucalipto mi stuzzica.

    RispondiElimina
  11. Wowo Laura.... è strepitoso..... e che bella foto!!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. consumo molti yogurt, la tua ricetta è deliziosa!!!

    RispondiElimina
  13. sai che non l'ho mai fatto in casa lo yogurt....dev'essere buonissimo e sano!!

    RispondiElimina
  14. Lo faccio anche io lo yogurt , con i fermenti vivi , ma veramente compatto il mio nn viene mai .

    RispondiElimina
  15. Che brava a prepararti lo yogurt da sola!! Complimenti!!

    RispondiElimina
  16. :(((((( anche a me piace farlo in casa, comprai anche la yogurtiera, ma.... a me non piace!
    mio marito ne va matto ma io non riesco proprio a mangiarlo, lo trovo troppo acido.
    ho provato ad aromatizzarlo prima (con un pezzetto di mela) e dopo ma nulla :(
    molto invitante il tuo vasetto.
    baci

    RispondiElimina
  17. Che deliziosa combinazione di ingredienti adoro questa ricetta . Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  18. Amo lo yogurt, non lo preparo mai, ma ogni tanto mi viene voglia di cominciare! Il tuo mi garba un sacco! Un bacio

    RispondiElimina
  19. Lo trovo veramente buonooo!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)