lunedì 17 dicembre 2018

Sformato di Zucca, Patate e Speck

Sformato di Zucca, Patate e Speck

"Vi sono periodi in cui sembra che non accada nulla
e soltanto col tempo realizzi quante cose sono invece successe"
(M.Venturi - La moglie addosso)

Breve storia triste di collaborazione domestica.
Chiedo all'inossidabile De Win: "Mi prenderesti nel pozzetto il pollo da fare questa sera con le patate?"
Repentina la risposta del consorte: "Che forma ha?"
… ecco … #maiunagioia

Uno sformato di prova per vedere se i due “ominidi” che vivono con me l’avrebbero gradita o avrebbero storto il naso di fronte a una nuova pietanza dal sentore tipico dolciastro della zucca. Beh, chapeau, l’adolescente voleva la teglia tutta per sé litigandosela con il padre. #esonsoddisfazioni!

Forse non tutti sanno che… zucca
Della zucca puoi mangiarne tutte le parti. La buccia, i semi, le foglie (si possono usare per insaporire le zucche, o friggerle finché non diventano verde brillante per poi mangiarle calde), i fiori, i viticci, i germogli e i fiori.
La zucca veniva coltivata già nel 5000 AC (perfino prima del mais) dalle tribù sudamericane: i semi erano pieni di proteine, ed era facilmente trasportabile, perfetta per gli scambi commerciali. tratto da Fine Diving Lovers

Sformato di Zucca, Patate e Speck

Ingredienti
1 piccola cipolla
300 grammi patate, a pezzetti
200 grammi zucca, a pezzetti
50 gr speck tritato
140 grammi latte
100 gr formaggio morbido spalmabile
1 cucchiaino di dado vegetale
2 uova
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
3 cucchiai di pangrattato
Un pizzico di noce moscata
30 gr olio extravergine d’oliva
2 Foglie di salvia

Preparazione
Preriscalda il forno a 180°
Pela la cipolla e affettala. Pela le patate e la zucca, lavarle, tagliarle a dadini.
Nel boccale del Bimby metti olio, cipolla, patata, zucca, speck, salvia e soffriggi 4 min, vel.2 100°
Aggiungi il latte, il cucchiaino di dado e cuoci 20 min, vel 2, 100°
Fai riposare per 5 minuti, poi omogenizza per 30 sec vel 8.
Lascia intiepidire.
Aggiungi il parmigiano, il pangrattato, le uova, il formaggio morbido, la noce moscata 30 sec, vel.5
Ungi una pirofila e spolverizzala con pangrattato.
Versa il composto nella pirofila, livellalo bene, ungi la superficie con olio e spolvera con pangrattato e parmigiano.
Inforna a 180° per circa 40 minuti.
Servi tiepido.

-----------------------------------------------

Le raccolte dell’Antro
Speciale Natale: I DOLCI DELLE FESTE
Quelli tradizionali e quelli che semplicemente stanno bene sulla tavola delle feste

"Non importa cosa trovi sotto l’albero, ma chi trovi intorno" (S. Littleword)

DOLCI NATALIZI


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

20 commenti:

  1. qui da te è sempre un tripudio di sapori ! Carissima sono giorni impegnativi al B&B e non voglio dimenticare di farti gli auguri, sono un po' in anticipo ma spero che li gradirai ugualmente, un sereno Natale a te, Marco e Junio, un abbraccio affettuoso !

    RispondiElimina
  2. beh, a questo punto la devo provare per forza! Mi intriga e non poco...qua a casa sarebbe sicuramente apprezzatissima ;)
    Bacione e buon inizio di settimana

    RispondiElimina
  3. Adoro gli sformati, immagino il profumo che si diffonde nella tua cucina!Sta cominciando a nevicare ...il tuo piatto riscalda il cuore ed è proprio quello che ci vuole in una giornata così, un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Gli uomini storcono sempre il naso e poi si fanno fuori l'inverosimile ;-)

    RispondiElimina
  5. Ci fossi stata io, per gli ominidi non ne sarebbe rimasto!!!! Un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  6. Vedi? Eddai, qualche gioia te la danno allora! Un ottimo sformato, mi piace un sacco la zucca

    RispondiElimina
  7. Penso buonissimo però la zucca non fa per me però penso che provero magari riducendo la quantità ma questo sformato mi attira molto. Buona settimana.
    PS. Lui non ha mai visto un pollo :) :)

    RispondiElimina
  8. mi piace moltissimo questo sformato cara ... mandali a prendersi una pizza e invita le amiche :-)))

    RispondiElimina
  9. Chi fa da sé, fa per tre. Io ho gettato la spugna da un po' :D
    Strepitoso questo sformato, Laura. Mi hai regalato un'idea preziosissima.
    Baci!
    MG

    RispondiElimina
  10. Anche a me piace questo sformato, brava come sempre.
    Auguro buone feste a te e famiglia, un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Assolutamente da provare questo sformato: mi ispira l'accostamento di sapori...mi sa che toccherà provare anche questa tua leccornia...un abbraccio!!

    RispondiElimina
  12. Buono, chissà, forse così anche a casa mia riuscirei a far apprezzare di più la zucca, ci proverò! Ciao, buona settimana :-)

    RispondiElimina
  13. Un'idea davvero super sfiziosa :-)

    RispondiElimina
  14. zucca-dipendente presente all'appello :) gustosissimo questo sformato, mi hai dato davvero un'ottima idea per gustarla in maniera diversa. un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  15. Adoro gli sformati e ancor di più la zucca, come posso non apprezzare?
    Buona settimana :)

    RispondiElimina
  16. Molto invitante, un piatto unico adatto a tantissime occasioni!

    RispondiElimina
  17. ma che bontà questo sformato, mi salvo la ricetta <3

    RispondiElimina
  18. Quanto mi piace la zucca, e questo sformato è molto appetitoso, grazie cara!

    RispondiElimina
  19. E vabbèèè allora dillo! :-P :-P :-P tutto mio veroooo?! :-D buone feste cara!

    RispondiElimina
  20. lo sformato è uno di quei piatti capace di mettere d'accordo tutti e di rendere prelibati anche ingredienti che solitamente non vengono molto apprezzati dai bambini, e neanche dai maschi adulti ;)
    ci credo che si siano leccati i baffi, con il profumo dello speck poi questo piatto doveva essere irresistibile!
    a presto cara e tanti auguri a tutti voi!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)