domenica 5 aprile 2009

Yogurt Fatto in Casa

Yogurt Fatto in Casa

Oggi vi parlo invece dello yogurt, fatto sempre con il latte crudo che prendo in fattoria. Lo yogurt che ottengo è morbido, con un gusto estremamente pannoso, non propriamente light ma, veramente delizioso!  Vi metto il doppio procedimento: con e senza yogurtiera, ma vi posso dire che senza l'utilizzo della yogurtiera viene decisamente meglio.


Yogurt fatto in casa SENZA yogurtiera
da Gennarino

Ingredienti e Preparazione
Compra 2 litri di buon latte intero e portalo a bollore. Fallo poi raffreddare a circa 35°-40° gradi. La prima volta che lo fai compra 2 o 3 vasetti di yogurt di marche diverse leggendoti benino l'etichetta per vedere il ceppo di lactobacilli ivi contenuti. Devi avere almeno il bulgaricius ed il termophilus. Per due litri di latte prendi un totale di 2 cucchiaini da tè di un misto ottenuto dagli yogurt che hai comprato. Può anche andare bene come starter il solo yogurt greco intero, il Total della Fage che si trova facilmente nei vari supermercati. La prima volta viene, come di consueto così così, un poco insipidino ma dalla seconda volta viene ottimo. Metti questo misto nel recipiente di plastica ed aggiungi 2 cucchiai di latte tiepido e, con il cucchiaio e la pazienza, stempera bene quello yogurt nel late finché è sciolto alla perfezione. Ora aggiungi altre 2 cucchiaiate di latte e stempera ancora. Non si deve vedere un singolo grumo. Aggiungi il resto del latte e mescola bene per almeno un minuto. Incoperchia e metti il recipiente nel forno sulla griglia posizionata nel centro; sulla leccarda disponi un piatto bianco con sopra la lampadina. Chiudi lo sportello (il filo elettrico, essendo sottile, non avrà problemi) ed attacca la spina: la lampada da 40W svilupperà quel giusto calore che serve, nel tempo di 3 ore, a favorire la riproduzione dei lactobacilli e saturare il latte che diventa yogurt. (io non ho utilizzato il metodo della "lampadina" bensì l'ho avvolto in una coperta di lana e messo in forno con la luce accesa). Dopo 3 ore controlla: alza il coperchio del contenitore e con le nocche delle dita "bussa" sul lato del recipiente in modo da vedere se il latte si muove ancora come un liquido o un semisolido. Nel primo caso lascialo ancora una mezz'ora prima di operare un nuovo controllo; se al contrario vedi che è fatto, e la superficie si presenta solida e densa, rimetti il coperchio e delicatamente trasportalo fino al frigo dove lo farai riposare tutta la notte prima di cominciare ad usarlo l'indomani. Nota che lo yogurt si "fa" dal basso verso l'altro, quindi la superficie sarà l'ultima ad addensarsi. Infine, ricorda di conservare un cucchiaino per rifartelo la prossima volta. All'inizio lo yogurt NON sarà dei migliori; la flora dei bacilli tende a stabilizzarsi dopo due o tre volte, dopodiché lo yogurt sarà squisito e si potrà andare avanti con questo sistema anche per anni.

---------------------------------------------------------------------------------

Yogurt fatto CON yogurtiera


Ingredienti
1 yogurt bianco
1 litro di latte

Preparazione
Sbattere lo yogurt e mescolare con il latte. Ripartire nei vasetti, mettere nella yogurtiera e accendere. In 8-10 ore lo yogurt è pronto. Tappare e mettere in frigo.
E' possibile anche aromatizzare lo yogurt, per esempio noi lo si fa spesso al caffè, Qui trovate i vari procedimenti.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

41 commenti:

  1. Buono questo yogurt, peccato che io non abbia nell'isolotto un punto per prendere il latte....

    RispondiElimina
  2. Quanto é buono lo yogurt fatto in casa..divino!
    Buona domenica!

    RispondiElimina
  3. @ Sara ma lo puoi fare anche con un buon latte intero fresco del super

    @ Night è vero, e poi "sa di casa":-)

    RispondiElimina
  4. Ah che bontà! tutta un'altra cosa da quello comperato!

    RispondiElimina
  5. Anche io, quando l'ho fatto, non ho usato il metodo della lampadina, ma coperta e lucina del forno! mamma mia come deve essere buono col latte appena munto!
    buona domenica
    Silvia

    RispondiElimina
  6. e brava laura ma sei proprio un genio!!che bello questo yogurt e sopratutto puer naturale!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  7. lo voglio fare anche io!!!appena vado in puglia e riesco a reperire del buon latte lo faccio...ma ceh brava che sei!

    RispondiElimina
  8. @ Federica come ho detto prima questo "sa di casa" se poi usi il latte crudo sa anche di panna :-)

    @ Furfecchia magari ci mette più di 3 ore ma viene ugualmente ottimo.

    @ Dolci a gogo, Imma devi assolutamente provarlo :-)

    RispondiElimina
  9. MJ è un bimbo che ci sa davvero fare, come si fa a dirgli di no! Avete trascorso una gran bella giornata, anche noi col bel tempo in arrivo, approfitteremo per passare più tempo all'aria aperta.
    Lo yogourt fatto in casa è tutta un'altra storia, è un bel po' che non lo prepariamo, in inverno ne consumiamo poco, ma già da un po' ce n'è tornata una gran voglia!
    Buona domenica da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. @ Sly non è una preparazione difficile basta partire da un buon latte :-)

    @ Luca e Sabrina è una lenza!!! ahahahah Io penso che con il prossimo yogurt proverò a fare anche qualche dolce per vedere come rende :-)

    RispondiElimina
  11. Grazie!!!
    Io non ho la yogurtiera perciò il tuo post mi servirà molto quando proverò a farlo in casa!!!
    Ciao e complimenti per l'idea!

    RispondiElimina
  12. dev'essere piu buono fatto in casa !

    RispondiElimina
  13. Questo yogurt sa da farsi!!!
    Grazie Laura
    un baicone

    RispondiElimina
  14. Non ho mai assaggiato lo yougurt fatto in casa...ma mi piacerebbe di sicuro!!!

    RispondiElimina
  15. @ Luna ma grazie! Per qualsiasi cosa contattami pure

    @ Mary "sa di casa" e di panna :-)

    @ Germana eh già devi provarlo!

    @ Mammazan provalo e sappiami dire

    RispondiElimina
  16. mi hai fatto tornare bambino ricordo ancora come con mia madre ci prendevamo cura dei fermenti lattici...matri mia mi hai fatto ricordare che è passato tanto tempo sigh. Ma si domani compio 41 anni sei invitata porta amici ovviamente. ciao

    RispondiElimina
  17. Che meraviglia!
    Lo so, forse rimarrebbero un po' dure, però vorrei tanto pucciare le ciambelline ruzze nel tuo yogurt :P

    *

    RispondiElimina
  18. Ciao antro il tuo yogurt deve essere divino meglio di quelli del supermecato!

    RispondiElimina
  19. @ Andrea vengo subito da te ;-)

    @ Tartina oppure fare delle ciambelline allo yogurt :-)

    @ Nuvoletta decisamente ha un sapore più cremoso :-)

    RispondiElimina
  20. quando decisi di voler fare lo yogurt in casa cerca in tantissimi siti come farlo,tra cui quello di gennarino .il metodo però mi sembrava molto lungo e un pò complicato per me che vuole le cose pratiche. e poi devodire che una yogurtiera ha dei costi minimi.infatti la comprai solo 9 euro .non saprei dirti se con il metodo di gennarino viene uno yogurt migliore ,mi fido di quello che hai scritto,però devo dire ceh con la yogurtiera c'è molto più praticità. cmq benvenuta nel mondo dello yogurt. ciao

    RispondiElimina
  21. ormai a casa facciamo lo yogurt da moltissimo tempo .... (adesso con la yogurtiera)
    è sicuramente un'altra cosa rispetto a quello comperato!
    ciaooooo e buona settimana

    RispondiElimina
  22. @ Dolcilandia sinceramente anche io ormai lo faccio solo con la yoguriera ma quando ho una giornata da dedicarci utilizzo il vecchio "romantico" metodo della ciotola e della coperta di lana. Con la yogrtiera mi viene un po più liquido e con un sapore più acido rispetto all'altro metodo.

    @ Dario anche noi ormai abbiamo smesso di comprare yogurt :-)

    RispondiElimina
  23. adoro lo yogurt fatto in casa proprio con il latte crudo ma Cortina è dove abita Lorenzo! :)

    RispondiElimina
  24. Anche per me è un ricordo di quando ero abmbina...
    questa ricetta me la segno e ti faccio sapere...
    baci

    RispondiElimina
  25. Votato!!! Abbiamo parecchie cose in comune, anch'io frequento (ora un po' meno) il tiro a segno e mio figlio è stato il più giovane iscritto d'Italia... In quanto allo yogurt, io lo faccio con la ricetta di Vanessa ed è fantastico, ora provo anche il tuo poi decido... sicuramente con il latte crudo il risultato è mooolto migliore

    RispondiElimina
  26. @ Lo dai che prima o poi lo proverai :-)

    @ Daniela allora chissà quanti ricordi riaffioreranno mentre prepari questa squisitezza.

    RispondiElimina
  27. Ciao Laura! Anch'io lo yogurt lo faccio in casa ed è proprio un'altra cosa. Molto più buono! Lo faccio con la yogurtiera, è più facile (verissimo) ma considera che non bevo latte (non mi piace) e devo cercare di compensare con lo yogurt... quindi ce ne deve essere sempre in frigo... meglio usare la yogurtiera! :P
    Baci ;)

    RispondiElimina
  28. Anche io ce l'ho e faccio un ottimo yogurt !!! Ciao !

    RispondiElimina
  29. Sono una fanatica dello yogurt home made che produco senza yogurtiera, ma non ho mai provato a farlo con il latte crudo ...
    Baci

    RispondiElimina
  30. @ Babi effettivamente la yogurtiera è un validissimo aiuto! Io la uso almeno una volta a settimana :-)

    @ Fairy anche perchè poi si può aromatizzare come più aggrada

    @ Lenny con il latte crudo ho notato un sapore più pannoso.

    RispondiElimina
  31. @ Aldarita ma veramente? Ma che bello! Mj inizierà a 10 anni con l'aria compressa (almeno questo è quanto ci hanno detto al poligono anche se marco si ricordava a 8 anni)

    RispondiElimina
  32. Ciao Laura,
    great Ideea, brava...
    baci, Nina

    RispondiElimina
  33. bellissima ricettina!!!io,che nn ho la yogurtiera,posso cosi fare yogurt direttamente ;)

    RispondiElimina
  34. Certo dopo il formaggio anche lo yogurt... Ma quanto sei brava!
    LA foto è graziossima e il procedimento senza yogurtiera mi fa davvero comodo!

    RispondiElimina
  35. dev'essere ottimo! io ho la yogurtiera e non l'ho mai usata! devo iniziare ad usarla!

    RispondiElimina
  36. Bravissima!
    Io ho la yogurtiera, e quando arriva la bella stagione faccio lo yogurt tutte le settimane!
    Ne mangio a tonnellate :)

    RispondiElimina
  37. Sei stata bravissima, davvero complimenti quei vasetti di yogurt sembrano buonissimi!!!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  38. Anch'io per un lungo periodo, l'anno scorso, mi sono fatta lo yogurt in casa... e devo dire che mi piaceva proprio tanto, soprattutto se lo aromatizzavo, in seguito, con marmellata, frutta fresca o secca, muesli, cioccolato etc... Devo ricominciare, mi hai dato un bello spunto, grazie!

    RispondiElimina
  39. I latticcini fatti in casa ancora destano in me un po' di timore reverenziale, ma il tuo yogurt ha un aspetto splendido...dovrò decidermi a buttarmi anch'io nella produzione!

    Ciaooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  40. Anch'io ho sempre visto lo yogurt fatto in casa come qualcosa di alieno/extraterrestre! eppure mia mamma lo faceva...
    prima o poi prenderò coraggio...però il lavoro che c'è dietro mi spaventa non poco!
    Castagna

    RispondiElimina
  41. Forse hanno cambiato le leggi, ma ha ragione tuo marito

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)