martedì 4 maggio 2010

Pasta i Patane

Pasta i Patane - Pasta e Patate

In un clima che più autunnale non si può - ma si può avere pioggia e nebbia il 4 di Maggio??? – i piatti invernali "scalda corpo e anima" sono ancora quelli che vanno per la maggiore. Non a caso la scorsa sera una bella terrina di coccio di pasta e patate (pasta i patane) non ce l’ha levata proprio nessuno.

Tubetti e Patate

Ingredienti per 4 persone
1 scalogno medio
4/5 patate medie tagliate a tocchetti
100 g di pancetta dolce a dadini
50 ml di vino bianco secco
40 g di olio extravergine d’oliva (più buono è l’olio, più buono sarà il piatto)
900 g di acqua se vi garba brodosa, 700 g di acqua se vi garba più asciutta (come a noi)
300 g di pasta formato tubetti
Parmigiano grattugiato
sale e pepe

Preparazione
Mettere nel boccale lo scalogno, tritare:  10 secondi velocità 7. Con la spatola raccogliere lo scalogno  sul fondo, aggiungere l’olio e la pancetta soffriggere: 3 minuti, 100°, antiorario vel 1. Aggiungere le patate a tocchetti e il vino bianco altri 4 minuti, 100° soft antiorario. Versare l’acqua, salare e portare ad ebollizione: 10 minuti, 100°, soft antiorario. Versare la pasta, 100° soft antiorario, rispettando i tempi di cottura indicati sulla confezione. Regolare eventualmente di sale. Versare in una zuppiera di coccio, spolverare con pepe e Parmigiano e servire subito.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

27 commenti:

  1. non l'ho mai fatta la pasta così! buonissima davvero!

    RispondiElimina
  2. Hai ragione qui fa un freddo dell'accidente! questa saporita minestra è quello che ci vuole, mi sa che stasera la preparo!
    A proposito di pasta, da bambina adoravo le eliche, che chiamavo cavatappi e odiavo le lasagne perchè mio padre che detestava la besciamella la faceva sostituire con ricotta e uova sode. :((
    Mi vengono i brividi solo a pensarci ahahahah!

    RispondiElimina
  3. con questo tempo è davvero quello che ci vuole!un bel piatto di pasta e patate fumante, e mi riconcilio con il mondo!

    RispondiElimina
  4. Da me invece è estate e già molti vanno al mare ,io aspetto che i bimbi finiscano la scuola e poi inizio anche io fino a ottobre,La pasta e patate è troppo buona sempre, in piena estate però la cucino per cena e aggiungo del basilico fresco,e del sedano.A presto.

    RispondiElimina
  5. Ehi Laura, ma che meraviglia hai fatto in questo blogghino? E' così bello, mi piace moltissimo!!! :-D
    Quando ho letto nella home di blogger, il titolo del tuo post, mi son detta:"e che cosa sono le patane?"...sinceramente non sapevo affato si chiamassero così, e comunque, pasta e patate è uno dei miei piatti preferiti! :-D
    Vado a vedere se la fai diversa da come la faccio io!
    Bacioniiii :-***

    RispondiElimina
  6. Allora, aldilà del Bimby, è un pochino diversa perchè fai andare prima la pancetta, mentre io faccio soffriggere un pò di pomodoro e carote con la cipollina e poi metto le patate, copro con l'acqua e faccio andare per un bel pò...ma ti dirò questa tua versione mi ha fatto venire la bavetta alla bocca!!! In settimana compro la pancetta e la provo...però senza Bimby...pur avendocelo, non lo uso per cucinare...preferisco le mie pentoline :-D

    RispondiElimina
  7. Ci vuole proprio un piatto per scaldarci con questo tempo e il tuo e ottimo
    ciao

    RispondiElimina
  8. Il brutto è che pioggia e nuvole ce li porteremo per tutta la settimana a quanto pare! Una minestra calda, quasi paradossalmente, è ancora l'ideale la sera. Anche la mia mamma l'ha sempre fatta con i tubetti la pasta e patate, però metteva il prosciutto al posto della pancetta e una crosta di parmigiano che era la mia parte preferita. Un bacio, buona serata :X

    RispondiElimina
  9. Si, hai ragione, anche per me ci sono le paste antipatiche: io odio le ruote e le farfalle... Questa ricetta deve essere veramente buona, magari domani la provo, oggi ho fatto le "tue" baguette: un successo!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. @ Micaela a noi è garbata proprio tanto.

    @ Eli effettivamente ricotta e ova sode non l'avevo mai sentita :D

    @ Cris è vero, ti fa riconciliare con il mondo :X

    @ Nitte mi immagino il profumo con quel basilico!!! :D

    @ Ago è merito di Sara (blog Qualcosa di Rosso). Avevo trovato anche io la versione con pomodori, carote e sedano ma i miei due "uomini" quando vedono la dadolatina di carote mi allontanano il piatto :-/ Ma lo sai che anche a me cucinare in quel boccale mi fa un po' impressione??? Abituata a cucinare nel coccio.... poi però anchecon il Bimby vengono piatti niente male, specie quando non si ha voglia di stare ai fornelli :D

    @ Steval grazie!

    @ Federica è vero.... sarà brutto ancora per parecchi giorni :( la crosta di parmigiano!!!! ma cosa c'è di più buono! Grazie per avermelo ricordato! :X

    @ Aldarita è vero le ruote che immancabilmente in cottura si rompono!!! Sono contenta per la baguette! Noi questa sera si è rifatto i semmel :D

    @

    RispondiElimina
  11. buona e calda e fumante... ci vuole ci vuole.... baci cara!

    RispondiElimina
  12. Senza il Bimby, ma la faccio sempre anch'io; pasta e patate, un binomio sempre gradito al palato!

    RispondiElimina
  13. io ho il bimby ma sono restia a cuocere la pasta... devo provare ! sono io l'alessandra che è appena diventata tua amica su fb (giusto per darmi un viso e farmi riconoscere) bacio, Ale

    RispondiElimina
  14. o laura, questa la faccio domani sera, tanto qui la stagione è adatta, sta piovendo che dio la manda!! domattina a caccia di tubetti!!

    RispondiElimina
  15. ma sai che così non l'ho mai fatta la pasta? è davvero da provare..è così invitante!! ciao!

    RispondiElimina
  16. ho sempre pensato laura che nel tuo dna ci fossero dei geni napoletani e per questo noi siamo tanto in sintonia!!!!a pastea e patane è deliziosa poi con il bimby tutto diventa piu pratico!!ha davero un bellissimo aspetto e parlo da intenditrice:-)bacioni imma

    RispondiElimina
  17. La provo, anche senza il Bimby.
    Adoro pasta e patate.
    Grazie Laura
    baci

    RispondiElimina
  18. La cottura della pasta a mo di "riso" qualche volta l'ho fatta, trovo che sia difficile da gestire per più di 6 persone, ma fino a 500 gr. di pasta ce l'ho fatta. Il risultato è sorprendente, ma si deve stare attenti alla qualità di pasta utilizzata.
    Quindi non stento a credere la bontà di questa tua ricetta, con le patate non l'avevo ancora provata, mi hai fatto venire voglia...
    Baci Alessandra

    RispondiElimina
  19. Gustosa, profumatissima e calda! quello che ci vuole inq ueste giornate che ricordano più l'autunno che la primavera!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  20. eH NO NESSUNA BRODAGLIA PER LA PAST E PATAN.bELLA APPICCICOSA E CREMOSA DEVE ESSERE,PROPRIO COME L'HAI FATTA TU!bRAVISSIMA!

    RispondiElimina
  21. @ Ely con questo tempo ci sta tutta :)

    @ Barbare è vero è proprio buona! Con o senza Bimby :)

    @ Ale ti dirò io al momento cuocio solo la pasta in formato "zuppa" e viene proprio buona.

    @ Dauly tempaccio pure qui!

    @ Federica se provi fammi sapere :D

    @ Imma tu sai quanto amo la tua terra :X :X

    @ Germana il tempo per provarla è decisamente adatto! Sembra autunno!

    @ Alessandra infatti io non vado oltre le 4 persone e come dici tu la pasta deve essere di buona qualità altrimenti si spappola.

    @ Manuela e Silvia vero... sembra di stare in pieno autunno.

    @ Damiana grazie!

    RispondiElimina
  22. guarda... lasciamo perdere il tempo che qui è freddo che sembra autunno :((
    che pizza!!!!!
    La pasta e patate la gradirei anch'io, mi piace davvero molto, bravissima e... sbaglio ho hai cambiato veste al blog??
    mi piace molto!
    baci.

    RispondiElimina
  23. pasta e patan è buona in tutte le stagioni ..
    anche io la faccio col pomodoro...ma la prossima
    voglio provare la tua gustosissima ricetta!!
    ciao Enza

    RispondiElimina
  24. Dimenticavo..complimenti per la nuova veste
    al blog...

    RispondiElimina
  25. @ Betty sìììì è opera di Sara :D

    @ Emamama grazie!

    RispondiElimina
  26. Qui continua a piovere... e sta pasta e patate, gran ricordo d'infanzia la vorrei proprio! con la pancetta poi...slurp!

    RispondiElimina
  27. @ Terry qui piove da ormai 15 gg... chissà se quest'anno parleranno ancora di siccità...

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)