domenica 24 ottobre 2010

Ciambellone Più Soffice del Mondo al Doppio Cioccolato

Ciambellone più Soffice del Mondo al Doppio Cioccolato

Le sere d’autunno, voglia di casa, di cose semplici, di candeline che si accendono, di odore di incenso alla cannella mischiato a qualche torta buona, buona che cuoce nel forno. La cena della domenica sera è chiamata nel nostro lessico familiare “la zuppotta”. Nulla di più semplice una tazzona di latte e caffè o cacao in cui inzuppare un buon ciambellone.
Il ciambellone soffice di Ady, da quanto tempo non lo preparavo? Semplice ma buono, buono, alto, ma così alto da lasciare Junio a bocca aperta. L'idea di usare lo stampo per il Kugelhupf è stata ottima! 
Questa sera una versione eretica di questa ricetta: al doppio cioccolato per assecondare i gusti di casa. Giudizio? Avete presente una sofficissima nuvoletta di cioccolato? Ecco, proprio così! Deliziosamente soffice, il ciambellone più soffice del mondo anche nella versione cioccolatosa.

Il Ciambellone Più Soffice del Mondo
al Doppio Cioccolato

Ingredienti
200 g di zucchero
250 g di farina
3 uova
130 g di olio di semi o di oliva
130 g di acqua
una bustina di lievito
80 g di gocce di cioccolato
un po’ di rum 
80 gr di cacao amaro
Un pizzico di ale

Preparazione
Mettere nel robot le uova, montarle con lo zucchero fino a farle diventare spumose, aggiungere l’olio, l’acqua, il rum, la farina, il sale, il cacao,il lievito e le gocce di cioccolato. Imburrare uno stampo a ciambella e versarvi il composto. Cuocere in forno caldo a 180° per circa 40 minuti, farà fede la prova stuzzicadenti. 
Una volta freddo cospargere di zucchero a velo e cacao.

Per chi utilizza il Fornetto Versilia: imburrare e infarinare per bene il fornetto. Versarvi dentro l’impasto e livellare.  Mettete il rompi fuoco del fornetto sulla fiamma più piccola e scaldarlo bene. Appoggiare sopra il fornetto, cuocere 5 minuti a fiamma alta e ulteriori 50/60 minuti a fiamma bassa (fate la prova stecchino).

Note di Ady: il composto alla fine risulterà piuttosto liquido, non aggiungere altra farina, è proprio così che deve venire, ed è questo il segreto della sua morbidezza.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. Grazie Laura, questa versione mi mancava, immagino la vostra dolce serata, un bacio :)

    RispondiElimina
  2. si vede da un miglio di distanza che è super soffice e coccolosa! anche io la domenica amo preparare dolci...però noi li gustiamo il pomeriggio con un'ottima tazza di tè fumante!

    RispondiElimina
  3. La zuppotta....come rendere dolce la domenica sera! soprattutto le domeniche nebbiose, piovose, quelle che è bello passare in casa sotto ad un plaid o a una trapunta! L'atmosfera che hai descritto ci ha conquistati! Il ciambellone di Ady lo abbiamo provato anche noi, è forse una delle prime ricette che abbiamo scovato in Internet ancora prima di aprire il blog! Ora ci tocca provare il tuo, ci hai preso per la gola!
    Bacissimi
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  4. ...ho provato una volta a farlo in versione classica, ma ti dirò che anche questa mi ispira assai, forse di più....è golosissimo!!!!
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. Sprizza, o spruzza?, cioccolato da tutti i pori *_* ci farei giusto colazione =)

    RispondiElimina
  6. laura io ci credo ...la faccio spesso perche qui a casa mia viene divorata!

    RispondiElimina
  7. Mamma che goduria tutto cioccolatoso...io nancor anon l'ho provato, ma vedendo la tua maraviglia devo assolutamente provarlo...ciao Luisa

    RispondiElimina
  8. che buono! ti tira su solo a vederlo! bellissimo lo stecchino con "Test me" e la zucchetta vicino! amo le cosine di Halloween :)

    RispondiElimina
  9. Conoscevo solo la versione classica e mi piace moltissimo, lo provo di certo, grazie!

    RispondiElimina
  10. Davvero ottimo questo ciambellone: mi hai fatto venir voglia di the, serata sul divano e sonnellino accanto al camino acceso. Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. ciao carissima, finalmente torno a trovarti... quanto è godurioso questo dolce cioccolatoso? :)
    Ti aspetto sul mio blog per sfogliare il pdf della raccolta "il pane non si butta
    buona giornata!
    Vale

    RispondiElimina
  12. io non la conoscevo e quindi ti ringrazio, adoro le torte alte!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)