lunedì 8 ottobre 2012

Busy-Day Chocolate Cake

Busy-Day Chocolate Cake

Quando ho letto questa ricetta sul suo blog è stata folgorazione immediata, tale da farmi riaprire la cucina dell’Antro in tarda serata e mettermi all’opera, con questa preparazione velocissima, insolita, dagli ingredienti un po’ strambi come l’aceto ma tutti fondamentali per la perfetta riuscita del dolce. Viene una torta che vi lascerà a bocca aperta, sofficissima e così cioccolatosa che qui è stata ribattezzata “”Torta Oreo” per il colore scurissimo. Se poi come me la preparate prima di andare a dormire beh... considerando il profumo che si spande per casa, Morfeo vi accoglierà in dolci sogni ambientati in pasticceria.

Busy-Day Chocolate Cake
tratta da Everyday Food di Martha Stewart 

Ingredienti per uno stampo quadrato da 20cm oppure uno tondo da 22cm
170 g di farina
170 g di zucchero
3 cucchiai colmi di cacao amaro
un cucchiaino di bicarbonato
mezzo cucchiaino di sale
6 cucchiai di olio di semi
un cucchiaino di estratto di vaniglia
un cucchiaio di aceto bianco (fondamentale!!!)
250 ml di acqua

Preparazione
Ungere con poco olio la teglia antiaderente in cui si realizzerà il dolce. Versarvi la farina, lo zucchero, il cacao, il sale ed il bicarbonato, mescolandoli con un cucchiaio.  Al centro versare quindi l'olio, l'aceto (reagisce con il bicarbonato favorendo la lievitazione, non omettetelo, il sapore non si sente per nulla!), la vaniglia e l'acqua. Mescolare velocemente con una frusta a mano. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35-40 minuti. Non stracuocetela, è il segreto della sua bontà! Servire cosparsa con zucchero a velo, e con qualcosa che l'accompagni: della panna montata, della crema inglese, del gelato alla crema.

Note di Araba Felice:
- la torta si mantiene bene per una paio di giorni purché avvolta nella pellicola.
- non fatele mancare qualcosa per accompagnarla.
- meglio farla raffreddare nello stampo prima di sformarla.
- non usare uno stampo più grande di quello indicato pena l'ottenimento di una torta-sottiletta.
- secondo la sottoscritta è ancora meglio fredda di frigo.
- usate uno stampo antiaderente e unto con olio. In questo modo la torta, una volta fredda, si sformerà alla perfezione.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

17 commenti:

  1. che bonta' e soprattutto molto veloce da preparare...copiata e archiviata...buona domenica ^_^
    PS:ho pubblicato la ricetta dei muffin al tonno,un successone...grazie ^_^

    RispondiElimina
  2. Sbav sbav sbav... Stefy propone sempre cose meravigliose e tu le cogli al volo perfettamente! *.*
    Bacetti

    RispondiElimina
  3. comincio dalle briciole, cosi son sicura di non lasciarne nenache una!

    RispondiElimina
  4. Questa appena torno in possesso della mia cucina non me la lascio scappare! Da delirio :D! Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  5. hai ragione ha proprio questo effetto.

    RispondiElimina
  6. Laura, vedere quella fetta così scura, soffice e cioccolatosa.. fa andare direttamente in Paradiso: è irresistibile davvero, a dir poco! :D Ti è uscita benissimo! Ti abbraccio, me ne conservi un fettino? :) Un bacione! :)

    RispondiElimina
  7. sembra buoniissssssisssima! proverò :)

    RispondiElimina
  8. Wow aceto??? Questa mi è nuova ma se l'aspetto è questo ci metto dentro quello che vuoi!!!! Il caffè come sai non mi manca... ma un bel pezzo di questa torta in questo momento mi aiuterebbe molto e non sai di quanto!!!! :))

    RispondiElimina
  9. li ho segnati anch'io da fare, che meraviglia!!!!!!buona settimana!

    RispondiElimina
  10. Uaaaooooo! Anch'io segnata. Speriamo di trovare un briciolo di tempo per provarla a fare Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  11. E' velocissima, è cioccolatosissima, meglio se fredda di frigo....ce ne siamo innamorati anche noi! La salvo immediatamente e se riesco la impasto oggi stesso.
    Laura, a proposito, siamo tornati nel nostro vecchio profilo, fb ce lo ha disattivato proprio nel momento in cui ne avevamo aperto uno nuovo. Modificato solo il nome, Luca Bolognini e poi Sabrina e Luca Saporidivini, ma poco importa, quello che conta è che ci siamo. Grazie di tutto!

    RispondiElimina
  12. E niente...come si fa a vivere senza decidersi a provare questa genialata dell'arabetta? ComplimentiLuara: è da sveniemnto!
    simo

    RispondiElimina
  13. Letta,fatta e...sbafata già metà!! ;-))
    Grazie a te per averla proposta e a Stefania per averla scovata!
    Rita

    RispondiElimina
  14. mmmmmm....non ho parole....mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm

    RispondiElimina
  15. Mamma mia....molto cioccolatosa e golosissima! Gradirei una fetta a colazione...:)
    Buona giornata!
    Ciao

    RispondiElimina
  16. Visto che ultimamente Morfeo si è dimenticato di me bisognerà asssssssolutamente provarla!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)