giovedì 6 dicembre 2012

Vellutata di Porcini allo Zafferano

Vellutata di Porcini allo Zafferano

Questo è proprio il clima adatto per scaldarci con una buona vellutata dal profumo inebriante che tanto mi ricorda i boschi del mio amatissimo Tirolo. Come dico sempre una zuppa calda scalda l’anima ancor prima che il corpo, è per me una sorta di coccola in queste freddissime serate.

Vellutata di Funghi Porcini allo Zafferano

Ingredienti
500 g funghi porcini
200 g patate
700 ml brodo vegetale
250 ml latte
30 g burro
1 cipollotto
1 bustina di zafferano purissimo
1 pizzico di salvia
Sale q.b.

Preparazione
Pulire per bene i funghi porcini e tagliarli a fette. Affettare il cipollotto. Riducete le patate in dadolata. In un tegame sciogliere il burro aggiungere il cipollotto e le patate e fare rosolare il tutto. Unire i funghi e fare rosolare qualche minuto. Aggiungere il brodo, il latte, regolare di sale e portare a cottura a fuoco medio avendo cura di coprire la pentola. Quando funghi e patate saranno cotti (le patate devono essere diventate morbide) passare il tutto al mixer sino ad ottenere una vellutata. Rimettere sul fuoco qualche minuto, aggiungere lo zafferano sciolto in un cucchiaio di acqua tiepida mescolare brevemente e servire la vellutata con una spolverata di salvia.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

8 commenti:

  1. Hai proprio ragione: questa vellutata scalderebbe anche il cuore! Avessi dei bei procini a disposizione la preparare per la cena immediatamente :-)
    un saluto affettuoso
    simo

    RispondiElimina
  2. Una bellissima collaborazione, peccato che sono lontana, mi sarebbe piaciuto poter partecipare.
    Questa vellutata è una meraviglia, perfetta per questo periodo, complimenti!
    Baci

    RispondiElimina
  3. Una vera raffinatezza, amica. Complimenti vivissimi. Porcini e zafferano.. da urlo :) Grazie per la ricetta, di cuore! Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Sarebbe l'ideale per la cena di stasera con questo freddo becco! brrrrrrrrrrr! Un bacione ^_^

    RispondiElimina
  5. Ciao Laura, è proprio il periodo giusto per gustarsi una vellutata così!! Calda e profumata!!!
    Buona giornata e a presto :))

    RispondiElimina
  6. Adoro le vellutate invernali...... E la tua é assolutamente da provare!
    Ciao,
    Sara

    RispondiElimina
  7. Ciao! Scrivo solo questo: stavo leggendo la tua ricetta, mi sono alzata dal divano, ho guardato in frezer se avevo ancora un sachetto da quest'estate ed ho deciso che cosa si sarebbe mangiato per cena! ;o) Brava come sempre Ciao

    RispondiElimina
  8. Che meraviglia! E la pentola un gioiello...Ciao, buona serata..

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)