giovedì 24 gennaio 2013

Torta Doppio Cioccolato al Peperoncino

Torta Doppio Cioccolato al Peperoncino

Ricetta che arriva dritta dritta dal mese di Gennaio della mia rivista preferita: “Sale & Pepe”. Forse una delle pochissime riviste per cui valga ancora la pena di spendere qualche manciata di spiccioli in edicola (no! non è un post sponsorizzato! Il mio abbonamento me lo sono pagato, anzi regalo del maritonzolo). La ricetta originale nasce con il pepe rosa, pur adorandolo, mi sono macchiata della colpa di non avere in casa la preziosa spezia. Amen, me ne sono fatta una ragione e ho usato la ben più preziosa polvere di peperoncino che coltiva con passione e amore il babbo della mia splendida amica Alda. Alda ma l'età del tu' splendido babbo, che una ne fa e cento ne pensa, la possiamo dire???
Rispetto alla ricetta sotto riportata, ho fatto la mezza dose che risulta sufficiente per regalare un cospicuo numero di calorie, che si vanno immediatamente ed equamente a disporre su fianchi, pancia e chiul.

Post scriptum a memento: evitate di lasciarmi commenti dove mi chiedete a quanti grammi/litri/centimetri cubi/metri quadri/once/pollici/bicchieri/cucchiai corrispondono 1,2 dl panna. Su san Google troverete degli ottimi convertitori, ovvia! per fare un torta buonerrima tocca soffrire un po’ anche nella “conversione” di pesi e misure…

Torta Doppio Cioccolato al Peperoncino
Da Sale & Pepe, Gennaio 2013

Ingredienti per la torta
350 g cioccolato fondente al 70%
200 g burro morbido
200 g zucchero
6 uova
60 g farina
Mezzo cucchiaino raso di ottimo peperoncino in polvere (se la volete meno piccante diminuite la dose)

Per la salsa
60 g cioccolato fondente
1,2 dl panna fresca

Preparazione
Spezzettate il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria oppure in forno a 60°. Montate burro e zucchero con le fruste elettriche sino a renderlo soffice e spumoso. Incorporate le uova una alla volta alternandola con la farina. Aggiungere il peperoncino e il cioccolato intiepidito. Versate la preparazione in uno stampo di 20 cm ricoperto di carta forno. Cuocete la torta a bagnomaria a 150° per un'ora e trenta minuti nel forno statico, togliete lo stampo dal bagnomaria e rimettete in forno per 15 minuti nella parte bassa del forno. Lasciare raffreddare la torta per almeno 6 ore (meglio un giorno prima di servirla).
Per la salsa di accompagnamento: spezzettate il cioccolato fondente, portate a ebollizione la panna e versatela sul cioccolato. Coprite e lasciate fondere 5 minuti fuori dal fuoco. Mescolate quindi il cioccolato dal centro del recipiente verso l'esterno con una spatola incorporando la panna fino ad ottenere una salsa liscia e omogenea. Mantenetela tiepida sino al momento di servirla con la torta.


NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

27 commenti:

  1. Oddiooo! Non vivo senza entrambi: nè cioccolato, nè peperoncino.. d'estate faccio scorpacciate di Habanero e questo dolce fa davvero al caso mio!! Divino, lasciatelo dire! E sai.. apprezzo ancor più la tua sostituzione del pepe rosa con il peperoncino! Grazie, questa la faccio di sicuro, amica mia! :D Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  2. Questa è goduria tripla! In questi giorni ci affogherei nel cioccolato, manca poco dia un morso al monitor!

    P.S: concordo su “Sale&Pepe” e sul cioccolato Lidl di cui ho una generosissima scorta in dispensa :D!

    RispondiElimina
  3. Sublime delizia.Devo provarla!!!!!!!
    Complimenti per la sostituzione, la preferisco nettamente!

    RispondiElimina
  4. Senti cara la mia Laura: ma te pensi davvero che ci facciamo problemi a strafogarci con una roba cioccolatosa e peccaminosa come questa??? E poi, bastava chiedere: il pepe rosa te l'avrei mandato io!!!! Ma ti assicuro che il peperoncino lo stostituisce egregiamente! Anch'io sono un'affezionata di Sale e Pepe....e me lo compro, of course.........
    Baci!!!!!

    RispondiElimina
  5. ma cavoli è un connubio a dir poco perfetto!ma poi quanto è invitante!..da nobel!:)

    RispondiElimina
  6. madòòòòò che gouriaaaaa !

    RispondiElimina
  7. ecco il modo per usare il pepe rosa che dorme in dispensa!

    RispondiElimina
  8. Eccerto che si può dire, lui porta orgogliosamente i suoi 90 anni!!!!!!!!!! E sta già preparando la serra sul poggiolo per la semina dei suoi amati peperoncini, poi, ad aprile, li interra per completare lo sviluppo... e poi te li porto!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. wooooooooooow!! sono senza fiato...la mangerei proprio volentieri una fetta...

    RispondiElimina
  10. LUSSURIA allo stato puro!!!!!!!!!!!!! Mix che corrobora il cervello? Anche di più, è una droga. Si è capito che ci piace assai la tua torta, vero?
    Baciottoli da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  11. E meno male che il cioccolato non ha stagione! Questa ricetta me la segno subito...
    bacione
    simo

    RispondiElimina
  12. Ecco era meglio che non venivo a vedere sta goduria peccaminosa, quando ho da mangiare 3 mandaranci..... Spettacolo davvero questa torta! Baci

    RispondiElimina
  13. ci credi che sto sbavando sulla tastiera?
    Purtroppo io il peperoncino per ragioni di salute non lo posso mangiare, ma...è da sogno il tuo dolce!

    RispondiElimina
  14. Non ho assaggiato mai il dolce col peperoncino,sono incuriosità di sapere che sapore ha,e quello lo saprei quando prepare la tua meravigliosa ricetta.Baci

    RispondiElimina
  15. Io vorrei sapere come si cuoce la torta a bagnomaria in forno? L'acqua bollendo non entra nello stampo dove c'é l'impasto? Non c'é lievito né altra sostanza lievitante nella ricetta? Se il pepe usato é quello rosa, la dose é la stessa?
    Se dimezzo la dose come hai fatto tu cambia qualcosa al tempo di cottura?
    Vorrei farla per S. Valentino... mi sembra perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no devi mettere lo stampo della torta dentro una stampo più grande.
      Io ho messo uno stampo tondo dentro uno stampo più grande rettangolare e ho messo 3 dita d'acqua (arrivava a circa metà dello stampo tondo.L'acqua non entra nello stampo. Confermo che non c'è lievito infatti l'impasto all'interno rimane umido e compatto come vedi nella foto.
      Pepe rosa ne serve un cucchiaio raso di quello secco e procedi in questo modo: il pepe rosa va schiacciato in un setaccio, scartate i semi e recuperate la buccia ridotta in polvere
      Io ho cotto un'ora, poi ho verificato e la torta era ancora molliccia, allora ho dato altri 30 minuti e gli ultimi 15 ho levato dal bagnomaria e messa sulla griglia nella parte bassa del forno.
      Mi raccomando! Fammi sapere come ti è venuta e mi raccomando falla riposare una giornata prima di assaggiarla ;)

      Elimina
    2. Grazie!!

      Elimina
  16. tentatrice e adesso come faccio che una fetta la mangerei all'istante???

    RispondiElimina
  17. Questa goduriosa torta mi convince a seguirti sempre di più. Magnifica! Ti aspetto qualche volta sul mio blog per avere qualche prezioso commento.

    RispondiElimina
  18. Laura... ti credo sulla parola quando dici che è ottima... le foto parlano!

    RispondiElimina
  19. Come hai fatto a resistere una giornata prima di assaggiarla !! Lo so che te lo scrivo tutte le volte che passo da te . . . ma questo dolce è perfetto, tra pochi giorni ci sarà un'occasione speciale qui a casa mia e penso che farò questa torta come dessert perchè già la adoro, grazie Flavia!!

    RispondiElimina
  20. Questa torta fa svenire soltanto a leggerla, chissà che goduria mangiarla!

    RispondiElimina
  21. Ciao sono traduttrice e vivo in Francia. Sono abbonata alla tua newsletter e trovo le tue ricette favolose. Ne ho appena tradotta una per il mio blog di traduzioni, ovviamente indicando la provenienza del testo e della foto, ed il link verso la tua ricetta. A presto!
    http://aeditalia.wordpress.com

    RispondiElimina
  22. Questa torta è super golosa adoro il cioccolato e mi piace abbinato al peperoncino....non resisto devo provarlaaaaaaaa!!!!!!!
    un abbraccio ^_^

    RispondiElimina
  23. Farei carte false per questa torta! :-P irresistibile!!! complimenti!
    Buon week end!
    Paola

    RispondiElimina
  24. Una torta fantastica cara Laura!
    Cioccolato mon amour...adorabile e sublime, per una torta cosi farei follie! Bravissima!!!
    Un dolcissimo abbraccio e felice giornata!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  25. Buonerrima è dir poco, si può dire delizioserrima?
    Besos
    Marina

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)