martedì 4 giugno 2013

Cellentani al Pomodoro e Pesto

Cellentani al Pomodoro e Pesto

Io trovo che la pasta sia una tra le cose più buone del mondo. E fin da quando ero piccina ho un debole per il formato “Cellentani”. Il nome è decisamente strambo ma quella forma a ricciolino è deliziosa! Sarà che mia zia li preparava rigorosamente al dente con un profumatissimo sugo di pomodoro semplice e basilico (sia i pomodori che il basilico li coglievamo la mattina stessa nell’orto), sarà che poi me li cospargeva con una montagna di parmigiano grattugiato direttamente nel piatto. Insomma per me era il pranzo estivo più goloso che potevo trovarmi in tavola e credetemi così buono non sono più riuscita a gustarlo. Ecco perché i Cellentani sono il mio formato di pasta preferito, quello che arriva dritto, dritto al cuore con profumatissimi ricordi d’infanzia.
La ricetta proposto oggi è una ricetta del riciclo per terminare quei 4 cucchiaini di pesto che stazionavano da un po' nel frigorifero, troppo pochi per condirci una pasta, li ho uniti a una profumata salsa di pomodoro.

Cellentani al Pomodoro e Pesto

Ingredienti per 4 persone
400 g pasta formato Cellentani
500 ml passata di pomodoro
1 cucchiaino di scalogno liofilizzato
50 ml di olio extravergine d’oliva
4 cucchiaini di Pesto
Sale
Pepe Nero
Parmigiano grattugiato

Preparazione
Immergere per 2 minuti in acqua lo scalogno liofilizzato. Scolarlo e soffriggerlo, in una pentola a bordi alti, per qualche minuto con l’olio extravergine d’oliva. Aggiungere la passata di pomodoro, salare e pepare. Fare cuocere il sugo coperto a fiamma bassa per circa 15 minuti. Spegnere la fiamma scoperchiare e aggiungere 4 cucchiaini di pesto. Cuocere la pasta in acqua salata, scolarla al dente e saltarla in padella per un paio di minuti con il condimento. Servire cosparsa di Parmigiano.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche. 
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

16 commenti:

  1. Anche a me i cellentani (o cavatappi) stanno parecchio simpatici, specie quando all’interno di quelle spire ci si nasconde il condimento :D! Il pesto aggiunto alla salsa di pomodoro è un gustoso trucchetto, mi viene in soccorso quando sono a corto di basilico. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Con condimento così non che essere buoniiii è pure un formato di pasta che piace tanto a mia figlia!!
    io adoro le penne rigate!ciaooooo

    RispondiElimina
  3. Io da piccola li chiamavo canguri!! perchè saltavano come delle molle!! mi piace un sacco il formato, la pasta e questo sugo!gnammy! buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. Conosco questa pasta ma non sapevo che il nome fosse questo!
    Ottimo piatto :-P

    RispondiElimina
  5. Davvero invitante! Grazie e buona giornata!

    RispondiElimina
  6. Laura che bontà!! Anche a casa mia la pasta "serale" con la crosticina piace tantissimo :)
    Ottima idea l'aggiunta del pesto, adoro i piatti semplici e casalinghi!!!
    Un abbraccio stretto!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Laura, abbiamo in comune la passione per i cellentani, li adoro, è la pasta che preferisco!!! Quel piatto di pasta con pomodoro e pesto è davvero molto ma molto invitante!!!
    Bacioni, a presto...

    RispondiElimina
  8. un connubio davvero perfetto...

    RispondiElimina
  9. quanto hai ragione :) io vivrei di sola pasta :( ma non posso... condita con un sughetto facile e buonissimo è davvero il massimo :) complimenti

    RispondiElimina
  10. Ciao volevo invitarti al nostro nuovo contest:

    http://orodorienthe.blogspot.it/2013/05/spazio-alle-spezie-bbq-il-nuovo-contest.html

    RispondiElimina
  11. E' un formato che prende benissimo .
    il sugo e questo piatto è golosissimo!!

    RispondiElimina
  12. Un ottimo formato di pasta.. cattura il sugo in un modo unico..

    Not Only Sugar

    RispondiElimina
  13. Particolare abbinare il pesto al pomodoro..... e sui cellentani che dire???? Quanti ricordi :) Ottima proposta!!

    RispondiElimina
  14. Anche io adoro la pasta corta e questo condimento è tra i miei preferiti semplice e gustoso !

    RispondiElimina
  15. piacciono tanto anche a me e questo sugo li esalta! Un bacione...

    RispondiElimina
  16. Dopo averli addocchiati su FB non potevamo che venire a sbirciare la ricetta! Uno strano accostamento tra pesto e sugo di pomodoro, ma da provare!
    buonissimo!
    baci baci

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)