lunedì 20 gennaio 2014

Liquore al Caffè

Liquore al Caffè

Oggi non si mangia… si beve! Poco prima delle feste ho provato a preparare il liquore al caffè. Sapevo che sarebbe venuto un buon liquore, ma non immaginavo che sarebbe venuto così buono! Ora capisco perché il liquore al caffè, insieme a quello al cioccolato, è uno tra i liquori più apprezzati sulle nostre tavole e tavolini. Il liquore al caffè è un ottimo digestivo per chiudere i ricchi pranzi delle feste nonché una valida ed originale alternativa alla “solita” tazzina di caffè corretto.

La preparazione di questo liquore è di una semplicità disarmante e potete arricchirlo con gli aromi che più vi garbano (cioccolato fondente, cannella, anice, limone e così via). Nella dose indicata otterrete un liquore che al palato si presenta di media alcolicità, se lo desiderate più alcolico aumentate, con moderazione, la dose di alcol in modo tale da non sovrastare mai l'aroma del caffè con le sue sfumature di arancio e vaniglia.

Curiosità: i primi liquori furono creati agli inizi del 1300 ad opera di frati, monaci e alchimisti che, con grande pazienza, provavano di volta in volta le varie miscele e distillazioni. Nati come medicinali, nel 1500 e nel 1600, con l’importazione dello zucchero e di molte altre spezie, i liquori si arricchiscono nel gusto, la qualità viene notevolmente migliorata, e la diffusione ampliata sino a fare il loro trionfale ingresso nei palazzi reali.

Liquore al Caffè

Ingredienti per circa 1 litro di liquore
500 ml di caffè forte
400 g di zucchero
300 ml di alcol etilico alimentare a 95°
150 ml acqua
1 fetta di scorza di arancia (senza la parte bianca!)
1 stecca di vaniglia
10 chicchi di caffè

Preparazione
In una pentola versare l’acqua, lo zucchero e la scorza di arancia. Mettere sul fuoco e portare a ebollizione, girando spesso con un cucchiaio di legno, dopodiché spegnere la fiamma.
Preparare il caffè cercando di farlo assai ristretto e unirlo allo sciroppo avendo cura di mescolare bene. Aprire la stecca di vaniglia, con la punta di un coltello raschiare i semi e aggiungerli allo sciroppo insieme ai chicchi di caffè.
Versare il tutto all’interno di un contenitore a chiusura ermetica e fare raffreddare completamente, infine aggiungere l’alcol. Chiudere ermeticamente il contenitore e fare riposare in luogo fresco per circa 2 settimane.
Trascorso questo periodo filtrare il liquore e trasferitelo nelle bottiglie.
Servire il liquore freddo (personalmente la bottiglia la tengo in frigorifero), o con un cubetto di ghiaccio.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

28 commenti:

  1. Ecco una ricetta che di certo farò per il mio maritozzo che adorissima il liquore al caffè!

    RispondiElimina
  2. wow, davvero ottimo,un bel sostituto del caffè corretto, grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  3. Non ho mai bevuto il liquore al caffè. Devo rimediare.

    RispondiElimina
  4. un bel colore inteso, e interessante la nota storica!

    RispondiElimina
  5. Buonoooooooo preso immediatamente nota grazie. Buona giornata.

    RispondiElimina
  6. farsi i liquori fatta in casa e tutto un altro sapore..ottimo..
    lia

    RispondiElimina
  7. Trovo molta soddisfazione prepararmi i liquori in casa per cui ti ho copiato la ricetta!Appena ho l'occasione ci provo pure io,magari dimezzo le dosi visto che sono l'unica "alcolizzata" di casa!!Ihihih

    RispondiElimina
  8. Anche a me piace il liquore al caffè e questo deve essere ottimo.

    RispondiElimina
  9. Mi piacciono molto i liquori e questo al caffè non l'ho mai preparato, copio la ricetta! Grazieeee

    RispondiElimina
  10. non è facile trovare buone ricette per liquori al caffè...L'ho trovata ! Un bacione e buona settimana !

    RispondiElimina
  11. Adoro il caffè,adoro fare liquori in casa ....amo la tua ricetta!!!!

    RispondiElimina
  12. Non ho mai preparato dei liquori e questo mi ispira davvero molto, poi oltre al caffè credo che anche la vaniglia e l'arancia aiutino a dare un aroma buonissimo. Quasi quasi.... :). Un salutone

    RispondiElimina
  13. Ricetta semplice e carina da proporre a fine pasto, la proverò ;-)

    RispondiElimina
  14. Chissà che buon profumo! Io non bevo liquori, ma per questo farei volentieri uno strappo!

    RispondiElimina
  15. lo metto in lista pure io, che non li bevo i liquori, ma li regalo, grazie!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  16. Ma che bella proposta, non vedo l'ora di provare!!
    Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  17. delizioso anche nei dolci mi sembra di sentirne il profumo

    RispondiElimina
  18. Lo preparo anche io ed ė uno dei miei preferiti! Bellissime le foto!!

    RispondiElimina
  19. Devo proprio provarlo...

    www.notonlysugar.com

    RispondiElimina
  20. Devo proprio provarlo, sembra molto interessante..

    www.notonlysugar.com

    RispondiElimina
  21. Che delizia, adoro il caffè e questo liquorino è senz'altro da provare!!!!
    un abbraccio ^__^

    RispondiElimina
  22. Davvero interessante la tua ricetta del liquore al caffè, ecco una ricetta che devo assolutamente provare . Buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  23. non ho mai fatto i liquori, devo rimediare quanto prima! :P

    RispondiElimina
  24. Très intéressant!! Votre blog est Magnifique sans parler de vos Superbes photos:) Merci pour votre chaleureuse visite à mon blog et au Plaisir de Partager!! xxx

    RispondiElimina
  25. Una bella e golosa idea! Un bacio

    RispondiElimina
  26. io lo adoro ma confesso di non averlo mai preparato. Annoto e sperimenterò presto

    RispondiElimina
  27. Non lo ho mai provato, ma... adoro il caffè! Hai detto bene può essere una valida alternativa a fine pasto, lo devo assolutamente provare. Grazie della ricetta!!! ciao

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)