venerdì 9 maggio 2014

Crostatine alla Nutella

Crostatine alla Nutella

Una tra le merende più golose di casa. Queste semplicissime crostatine, almeno qui da noi sono sempre apprezzate, sempre richieste e sempre divorate in un baleno! Sono inoltre un buon modo di riciclare anche avanzi di pasta frolla.
Per quanto riguarda la ricetta della frolla vi metto quella che uso solitamente, che faccio con il bimby e che mi soddisfa ampiamente. Se invece impastate a mano potete seguire questa ricetta corredata delle preziose indicazioni delle Sorelle Simili che vi insegneranno l’impasto con la tecnica del burro a freddo.

Forse non tutti sanno che... Pasta frolla
Di un impasto simile alla pasta frolla si inizia a parlare a Venezia dopo l’anno mille quando arrivò lo zucchero importato dall’Oriente. La prima ricetta codificata di pasta frolla risale invece al secolo XIV. Nel ‘700 la pasta frolla veniva ampiamente impiegata per timballi e pasticci di carne. Il nome “frolla” deriva dalla sua consistenza che una volta cotta deve essere assai friabile sino a sciogliersi in bocca
I consigli delle Sorelle Simili: per avere una frolla perfetta l'unica cosa che dovete fare è NON lavorarla ed usare la tecnica del burro a freddo.
La frolla si può conservare in frigorifero fino a 4-5 giorni, dopo di che la dovete mettere nel freezer dove la potete tenere fino a 2-3 mesi. Naturalmente se la preparate per avere una scorta la potete mettere subito direttamente nel freezer. Ricordatevi che quando vi serve la dovete prendere fuori dal freezer la sera precedente perché va sempre ed esclusivamente scongelata in frigorifero e mai a temperatura ambiente.
Quando la frolla esce dal frigorifero è molto dura per cui prima di tirarla la dovete battere col mattarello facendola ruotare sul tavolo sino a che diventa più duttile. Sotto la battuta il burro allenta ma non fonde per cui sarà più facile a tirarla. Non la prendete fuori dal frigorifero in anticipo perché in questo caso il burro si scalda sulla superficie, rimanendo duro al centro dandovi una serie di problemi.
Potete aromatizzare la frolla con scorze d'arancia, limone, pompelmo, mandarino ma l'aroma classico è la vaniglia.

Crostatine alla Nutella

Ingredienti per circa 6 crostatine
180 g farina 00
80 g zucchero
1 uovo
120 g burro a pezzettini
Un pizzico di sale
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di lievito vanigliato (facoltativo ma consigliato per quelle frolle che devono contenere crema)

Inoltre
1 barattolo di Nutella

Preparazione
Mettere nel boccale del Bimby la farina, lo zucchero, l’uovo, il burro fatto a piccoli pezzettini, la vanillina e il lievito: impastare 20 sec.vel.5.
Avvolgere la frolla in pellicola trasparente e riporre in frigorifero per almeno 1 ora.  Stendere la frolla in 6 stampi da crostatine imburrati e infarinati. Punzecchiate il fondo con i rebbi di una forchetta e passatele in frigo per 20 minuti.  Preriscaldare il forno a 170°. Riempire con la Nutella e infornare per circa 20 minuti o sino a doratura della frolla. Fare raffreddare completamente, levare dagli stampini e servire.


Abbinamento consigliato: in questo dolce spicca la grassezza del burro della frolla e della crema di cioccolato, l’aromaticità e una certa untuosità della crema. In abbinamento si propone un “vino delle feste”, una Malvasia di Bosa Dolce Naturale. Un vino sardo particolarmente raro che alla vista si presenta giallo paglierino dai bei riflessi dorati. Al naso si presenta delicato, con sentori di frutta matura, di frutta secca in particolare la mandorle e spezie dolci. In bocca è rotondo, vellutato e caldo e finale delicatamente ammandorlato.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

19 commenti:

  1. Cara Laura, riflettevo proprio giorni fa sul fatto che la crostata con la nutella, un evergreen, ogni volta che la assaggio mi sembra sempre più buona di quanto mi aspetti! Non so, forse è perchè credo che sia un sapore ormai ben conosciuto e che non possa più sorprendermi... e invece ogni volta mi ricredo e mi stupisco della bontà e golosità dell'abbinamento nutella-frolla. Che dire, le tue crostatine sono venute perfette e apprezzo moltissimo tutte quelle curiosità sulla frolla, non sapevo ad esempio che si dovesse "battere" il panetto per allentare ma non fondere il burro. Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Posso dire che a vederle di primo impatto sembrano uscite da un famosissimo pacco giallino consumato allegramente da una gioiosa famigliola pubblicitaria? Sono sicura però che i tuoi siano più genuini.. Perché più genuini e veri sono i sentimenti che vi abitano. Devono davvero essere buonissime. grazie anche per tutte le dritte sulla frolla.

    RispondiElimina
  3. Meravigliose......sembrano quelle della pasticceria
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. che golosità,ne rubo una per la colazione di domani, grazie ! Felice weekend Laura, un bacione !

    RispondiElimina
  5. Sempre utili queste ricette, per preparare un dolce come questo, nutriente e genuino.Lisa

    RispondiElimina
  6. Golosamente perfette:-))))) Complimenti!!! Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  7. sembra le crostatine in vendita quelle famose, bravissima

    RispondiElimina
  8. anche noi le apprezziamo sempre :)
    Buon inizio settimana cara

    RispondiElimina
  9. Sono golosissime! Ogni tanto le preparo anch'io e son capace di farne una scorpacciata! Buona settimana

    RispondiElimina
  10. Ho ancora gli occhi pieni di quella ciambella di pane strepitosa (e le mie papille gustative sofferenti ed inappagate ^ _^) e mi incanti con queste friabili ed estasianti crostatine. Sei sempre un mito, Laura!
    Un abbraccio e buona settimana!
    MG

    RispondiElimina
  11. meravigliosamente buone!!!!!!! mio figlio le divorerebbe velocemente.

    RispondiElimina
  12. Le crostatine alla nutellaaaaaaa!!!!!!! Sono super golose e le tue sembrano appena uscite dalla pasticceria!!!!

    RispondiElimina
  13. goduria allo stato puro!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. ne farei un boccone solo di queste crostatine...troppo nutellose e buone!

    RispondiElimina
  15. Le divorerei volentieri anche io , complimenti per il blog .Laura

    RispondiElimina
  16. Bravissima Laura, sono splendide. Un bacio

    RispondiElimina
  17. Le hai fatte piccole nella speranza che i commensali si limitino a mangiarne una sola???? Io ti avviso che sono in un periodo "black" e forse potrei limitarne a mangiarne 3 (numero perfetto!!!!)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)