giovedì 26 febbraio 2015

Tonnarelli Aglio, Olio, Peperoncino e Tonno

Tonnarelli Aglio, Olio, Peperoncino e Tonno

La ricetta di oggi è tanto semplice quanto sempre gradita e richiesta. Parliamo di “spaghetti aglio, olio e peperoncino” con però due variazioni sull’originale: l’aggiunta del tonno, e l’utilizzo dei tonnarelli al posto degli spaghetti. Ho preferito usare un tonno al naturale per non coprire il buonissimo sapore dell’olio toscano. Essendo l’olio uno dei protagonisti di questa ricetta deve essere per forza di eccellente qualità.

Curiosità: gli spaghetti aglio, olio e peperoncino sono una preparazione della cucina napoletana ormai conosciuta e apprezzata in tutto il mondo. La ricetta nasce come rivisitazione “povera” delle linguine alle vongole e/o dei vermicelli alla borbonica. Infatti la pasta utilizzata all’origine era o del tipo linguine o del tipo vermicelli. Solo in seguito verranno utilizzati gli spaghetti, anche l’aggiunta del peperoncino verrà fatta più tardi.
Alla fine del XIX secolo gli spaghetti, aglio e olio (così come quelli al pomodoro), erano così diffusi a Napoli che su richiesta di Ferdinando II di Borbone il ciambellano di corte Gennaro Spadaccini introdusse la forchetta a quattro rebbi di dimensioni ridotte, per avvolgerli e mangiarli con una posata più consona senza più dovere utilizzare le mani, come era in uso comune, dato che le forchette dell’epoca erano a tre rebbi appuntiti e mal si prestavano all’uso.
A Napoli si chiamano "vermicielle aglio e uoglio" o"maccarune aglio e uoglio” e la loro principale caratteristica è quella di essere “sciuliarielli (ovvero scivolosi). L’olio infatti oltre che essere buono deve essere anche abbondante e la pasta non va completamente scolata, ma deve avere un po’ di acqua di cottura quando viene versata nel tegame con l’olio, l’aglio e il peperoncino.
La ricetta degli spaghetti aglio, olio e peperoncino è semplicissima e velocissima da preparare (non a caso è diventata a tutti gli effetti la “ricetta dei single”, dell’allegra “spaghettata di mezzanotte” ed è una tra le prime ricette che si imparano a realizzare) però, conditio sine qua non per la sua riuscita è l’utilizzo di ingredienti di ottima qualità.
Oltre ai formati di pasta già citati: spaghetti, vermicelli, linguine, si utilizzano anche altri formati come i tonarelli e in alcune regioni d’Italia anche pasta corta come le pennette.
 
Tonnarelli Aglio, Olio, Peperoncino e Tonno

Ingredienti x 4 persone
350 gr tonnarelli
2 spicchi d’aglio
2 piccoli peperoncini piccanti
3 scatolette di tonno al naturale 
100 ml Olio extravergine d’oliva
Prezzemolo tritato (facoltativo)

Preparazione
Cuocere la pasta in acqua salata e scolarla (ma non troppo, deve rimanere un po’ bagnata!) molto al dente. Tritare a coltello il peperoncino e l’aglio. In un tegame mettere l’olio extravergine d’oliva, scaldarlo e soffriggere per un paio di minuti l’aglio, il peperoncino e il tonno sminuzzato. Scolare la pasta e saltarla (insieme a qualche cucchiaiata di acqua di cottura) nel tegame con il condimento. Aggiungere il prezzemolo tritato e servire.

 
Abbinamento consigliato: la preparazione di oggi presenta una struttura delicata dove spiccano l’untuosità, l’aromaticità dell’aglio e del prezzemolo, la sapidità del tonno e la nota piccante del peperoncino. In abbinamento consiglio un Penisola Sorrentina Bianco di Sorrento, dal bel colore giallo paglierino, al naso presenta delicati sentori fruttati e floreali (fiori bianchi e frutta fresca), vinosi e di macchia mediterranea, al palato risulta armonico, fresco, equilibrato, rotondo.
 

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

9 commenti:

  1. mi piace molto questo piatto e anche la fotografia! complimenti Laura!! un salutone

    RispondiElimina
  2. un bel piatto di pasta,grazie cara per questa semplice e buona ricetta

    RispondiElimina
  3. un piatto di pasta a mezzanotte? Anche siiiii ! Molto sfiziosi Laura !

    RispondiElimina
  4. Era una dei piatti preferiti con gli amici a fine serata, la classica spaghettata, di quanto ero giovane.
    Amo i tonnarelli come formata, l'idea dell'aggiunta del tonno mi piace molto.

    RispondiElimina
  5. Che buoni, questo piatto è irresistibile , complimenti Laura. Ottimo abbinamento con il vino . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  6. semplici, ma gustosi...poi il peperoncino me li fa piacere ancora di più!

    RispondiElimina
  7. un primo semplice ma gustoso che ogni tanto preparo anche io, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  8. un piatto che non ha età, piace veramente a tutti!!!

    RispondiElimina
  9. Una pasta gustosissima, ottima l'aggiunta del tonno, che bontà!!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)