martedì 23 aprile 2019

Tian di Carciofi al Forno con Parmigiano

Tian di Carciofi al Forno con Parmigiano

… qualche riga su cui riflettere …
“per cogliere il sugo di una storia
è necessario bollirla dentro di sé”
(M.Montanari, Il sugo della storia)

Compleanni
"Ma’ però la nonna mi ha detto che sono bravo ad andare a scuola il giorno del mio compleanno. Tu non ci andavi mai!"
"Scusa ma ti ha ricordato tua nonna che il mio compleanno è il 24 luglio????!!!"
"E cosa c'entra! Comunque tu il giorno del tuo compleanno stavi a casa da scuola!"
#maiunagioia

Una ricetta ligure che proprio non conoscevo, o meglio fatta tante volte in famiglia ma che ho rimosso perché i carciofi ho iniziato ad apprezzarli in età adulta. Da ragazzina proprio non mi garbavano, ecco perché questa ricetta l’avevo completamente dimenticata. Quest’anno invece l’ho proposta come “new entry” nel menù di Pasqua. Un successo, da ripetere nella versione più ricca di carciofi e patate. Vi starete forse chiedendo cosa significa tian pensando magari a un errore di battitura. Eh no, tian in dialetto genovese significa semplicemente tegame (normale, da forno o il testo).

Forse non tutti sanno che… carciofi
Il carciofo è disponibile per più di otto mesi, da ottobre a giugno, con varietà coltivate in tutta Italia. Esistono diverse varietà, molte fioriscono più volte durante l’anno. È molto diffuso, soprattutto nel bacino del Mediterraneo e l’Italia detiene il primato mondiale della sua produzione. Le coltivazioni più estese si trovano in Liguria, Toscana, Lazio, Puglia, Sardegna e Sicilia. Il carciofo è coltivato per le sue infiorescenze (capolini), che si formano alle estremità di robusti steli alti fino a un metro e mezzo. Gli steli si sviluppano da germogli detti carducci, usati in cucina come i cardi selvatici, da cui per altro è derivato lo stesso carciofo. Il carciofo che si trova comunemente sul mercato è l’infiorescenza immatura della pianta, raccolta prima che sboccino i fiori. Le varietà coltivate nel mondo sono più di 90. tratto da Il giornale del cibo

Tian di Carciofi al Forno con Parmigiano
dalla rivista Sale & Pepe, aprile 2015

Ingredienti per 4 persone
6 carciofi
3 uova
50 gr di mollica di pane raffermo
100 ml latte
50 gr parmigiano grattugiato
1 spicchio d’aglio
1 limone
2 rametti di maggiorana
1 cucchiaino di prezzemolo fresco tritato
Olio extravergine d’oliva
Sale & pepe nero

Preparazione
Preriscalda il forno a 180°
Elimina dai carciofi le foglie più esterne e le punte, tagliali a metà. Elimina il fieno e immergili in acqua acidulata con il succo del limone. Riducili a spicchi e mettili nuovamente a mollo.
Sbuccia l’aglio, schiaccialo e doralo in una padella con 4/5 cucchiai d’olio.
Unisci i carciofi scolati, sala, mescola delicatamente e cuoci a fiamma bassa per circa 10 minuti. Spegni la fiamma e aggiungi il prezzemolo.
Nel frattempo ammorbidisci la mollica con il latte e sbriciolala.
Sbatti le uova con una presa di sale, la maggiorana tritata, un pizzico di pepe e la mollica.
Ungi una teglia da forno e sistema i carciofi. Versaci sopra il composto preparato distribuendolo uniformemente.
Cuoci a forno già caldo 180° per circa 20 minuti o sino a che la superficie non sia bella dorata.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche. Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

13 commenti:

  1. Eh sì qui di tian se ne fanno di tutti i tipi. Il tuo è davvero ottimo! Bacione :)

    RispondiElimina
  2. Una ricetta fantastica con i miei amati carciofi, grazie cara!

    RispondiElimina
  3. Ho riso dieci minuti, giuro.
    Ecco, adesso passami una fetta di questa leccornia e sono a posto!
    Bacio cara ;)

    RispondiElimina
  4. ahha ma dai :)))
    buonissimo questo piatto :)) complimenti!

    RispondiElimina
  5. Aaahahaha fantastico!!!
    Mette una fameeee!!!! Un tian da provare, ghiotta proposta!
    Un abbraccio buon pomeriggio!!

    RispondiElimina
  6. Troppo simpatico Junio...e anche la nonna è fortissima.
    Questo flan mi piace davvero tantissimo: l'aspetto è troppo invitante...mi procuro gli ingredienti e lo provo, un abbraccio!!

    RispondiElimina
  7. Uh questo è da fare subito, mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  8. Molto invitante, non conoscevo affatto questa ricetta e ho proprio intenzione di provarla!

    RispondiElimina
  9. Deve essere buonissima! L'abbinamento di carciofi e patate è TOP e in una "tian" deve essere stratosferico! Portata perfetta non solo per Pasqua ^_*

    RispondiElimina
  10. ahahaahahahahaahahah mi fai morire!!!!!! Invece con questa ricetta mi metti fame.. Ottima con i carciofi.. bacioni, buon 25 Aprile :-*

    RispondiElimina
  11. Non conoscevo questa ricetta, è mooolto invitante!!

    RispondiElimina
  12. Mi piacciono i carciofi, ma questa ricetta mi è nuova... Davvero golosa!!!!

    RispondiElimina
  13. adoro i carciofi e la tua ricetta mi piace un sacco,la provero' ti faro' sapere
    Sai anche da noi a Napoli a "tian"è un tegame...
    un bacio!!

    RispondiElimina

I commenti ANONIMI e quelli della suocera NON verranno pubblicati ;) Grazie per essere passati dal mio blog :)