giovedì 9 giugno 2011

Straccetti di Pasta con Cipolla e Zafferano


Straccetti di Pasta con Cipolla e Zafferano

Prendete carta e penna perchè oggi vi ripropongo un delizioso primo piatto, veloce da preparare (il che non guasta mai!) e decisamente sfizioso! Una ricetta che, pensate, risale a un vecchio numero del 2007 di Cucina Italiana ma, che a casa continuiamo a preparare essendo entrata a tutti gli effetti nel ricettario della cucina dell'Antro.


Straccetti di Pasta con Cipolla e Zafferano
dalla rivista di Cucina Italiana - Marzo 2007

Ingredienti per 4 persone
350 g pasta fresca all’uovo tipo stracci o maltagliati
1 cipolla bionda media
200 g latte
80 g panna per cucina
30 g burro
1 bustina di zafferano purissimo
timo
sale
Parmigiano

Preparazione
Tritare finemente la cipolla e fatela appassire con il burro. Unitevi il latte e cuocere a fiamma bassa per 5 minuti Mescolate quindi la panna, lo zafferano ed un pizzico di sale completando la cottura del sugo per altri 5 minuti. Intanto mettere a bollire l'acqua della pasta. Al bollore salatela e cuocetevi la pasta fresca fatta. Scolatela, saltatela nel sugo, completate con qualche fogliolina di timo e servire subito cosparsa di Parmigiano
 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

42 commenti:

  1. Mamma mia che bel piatto invitante! deve essere buonissimo!!! baci Federica

    RispondiElimina
  2. Intrigante la tua versione di pasta con lo zafferano! Poi con la pasta fresca è ancora più appetitosa!

    RispondiElimina
  3. Ma che bella idea per oggi a pranzo...mi piace un sacco la cipolla!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  4. CIAO LAURA HO LANCIATO OGGI UNA NUOVA RACCOLTA CHE PARLA "DEI DOLCI PIU BUONI DEL MONDO"E AVREI PIACERE CHE TU PARTECIPASSI...TUTTI I DETTAGLI SUL MIO BLOG,BACI IMMA

    RispondiElimina
  5. A noi questa giostra piace tantissimo! ha un che di magico...
    Molto buona anche la pasta!
    un bacione

    RispondiElimina
  6. quante bellissime cose in questo post ;)

    RispondiElimina
  7. Mi inviti a pranzo vero????

    RispondiElimina
  8. Troppo buono lo zafferano!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ma ddaaaiiiiii, vai tu a fare le foto alla giostra invece di prenderle dal sito: ci abiti vicinissima !!! :-) :-)
    Comunque confermo: lho vista di persona ed è bellissima e crea un'atmosfera di altri tempi !!!

    RispondiElimina
  10. devo imparare a tutti costi a fare la pasta fresca....
    buoni buoni, baci
    sabrina

    RispondiElimina
  11. Sento il profumo e la freschezza di questo piatto, veramente invitante!!!!!!!!

    RispondiElimina
  12. E'vero, i bimbi di Chianciano sono proprio fortunati a poter godere di una così bella giostra! Anche a Firenze ce n'è una simile, in Piazza della Repubblica, però mi sembra non sia a due piani.
    Hai ragione, lo zafferano ha un colore caldo e rassicurante, come il suo sapore: da vita e solarità ad ogni piatto! Nemmeno io conoscevo questo tipo di zafferano, interessante il fatto che all'Eurospin propongano anche prodotti tipici!

    RispondiElimina
  13. Ma che bella questa giostra!!! Ora il mio gnomo è piccolo, ma il prossimo anno lo porto sicuro. Gli straccetti sono moooolto appetitosi e semplici, me li appunto, magari li preparo a mia figlia che adora lo zafferano

    RispondiElimina
  14. ...che bella questa pasta..ha un colore...estivo invidiabile!! e sraà stata una goduria!!^_^

    RispondiElimina
  15. Che bella giostra!!!!
    I stracetti di pasta buonissimi!
    Ciao

    RispondiElimina
  16. @ Federica se ti piace la cipolla e lo zafferano allora questo piatto è perfetto :-)

    @ Kitty è vero la pasta fresca è perfetta per questa ricetta

    @ Nicoleta anche a noi garba tanto

    @ Dolci a Gogo ma che bella cosa! Vango a leggere :-)

    @ Manu e Silvia è vero è magica specie se vista la sera con tutte le luci accese :-)

    @ Mirtilla ma grazie!!!

    @ Claudia quando vuoi :-)

    @ Germana anche a me garba tanto, a volte lo metto nella crema pasticcera.

    @ Jajo quando l'hai vista????? Ma ci pensi che da quando vivo qui spesso e volentieri dimentico a casa la digitale :-) Hai letto dello zafferano di città della pieve????

    @ Sabrina non è difficile, se non hai la ricetta ti passo quella delle Simili

    @ Stefi ma grazie!!!

    @ Onde anche a Ferrara sotto Natale ne arriva una simile ma solo ad un piano. Devo dire che l'Eurospin di Castiglione è proprio ben fatto!

    @ Aldarita sicuramente tu saprai fare un capolavoro... io attendo che tu apra un blog con le tue splendide ricette!!!!

    @ Minù a noi è garbata tanto!

    @ Sorbyy ma grazie :-)

    RispondiElimina
  17. adoro questo tipo di pasta...e pure le giostre antiche...se posso ci salgo...è così romantico!un bacione

    RispondiElimina
  18. @ Lo allora non sono l'unica :-) stasera poi illuminata da tutte quelle luci stile bella epoque era proprio fantastica :-)

    RispondiElimina
  19. Ne sono lusingata, ma sono totalmente imbranata e l'uso del computer si limita a scrivere a voi quando i vostri blog mi piacciono e scrivere lettere sempre incazzate a un giornale...

    RispondiElimina
  20. la pasta mi stuzzica l'appetito!

    e la giostra a due piani è meravigliosa! Io l'ho vista al mare, a San Vincenzo, e la mia Camilla ne è innamorata.... anche io!!!!

    se passi da me c'è un premio per te!
    Silvia

    RispondiElimina
  21. @ Aldarita se hai bisogno di una mano per aprire il blog ecccomi!!! :-)

    @ Furfecchia stasera ci siamo fermati ad ammirarla quando era buio e con tutte le lucette accese... bellissima!!! Grazie per il premio!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Laura, molto interessanti questi straccetti di pasta, mi ispirano assai.
    Buon week end
    Bacioni

    RispondiElimina
  23. passa da me per un premio!

    RispondiElimina
  24. come è romantica questa giostra...buonissima la pasta...un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  25. @ Marilena e oltretutto sono velocissimi da preparare

    @ Mary arrivo!

    @ Unika un megabacio anche a te :-)

    RispondiElimina
  26. chissà in qual bel posto andrai, be intanto ci godiamo questi straccetti che non sono niente male, ciao

    RispondiElimina
  27. Quella giostra è meravigliosa.....e la tua pasta è molto invitante ;-9
    Un bacio grande e buon ponte!

    RispondiElimina
  28. E' meravigliosa questa giostra, l'anno scorso ci ho portato Luca ed è stato felicissimo, sono felice che sia tornata e di questo tuo post, appena si rimette dall'influenza ce lo porta, non si sa mai che magari ci incontriamo...

    Complimenti per il piatto, semplicemente mangereccio-godereccio!

    RispondiElimina
  29. Io adoro lo zafferano!! Gnam gnam che buoni!!!!
    Castagna

    RispondiElimina
  30. Laura se bravissima che buona che deve essere mi spira proprio braba ciao Giuseppe

    RispondiElimina
  31. Ok, organizza un fine settimana sul lago di Garda ed è fatta

    RispondiElimina
  32. che bella questa giostra..mi piacerebbe tanto portarci le nipotine
    e magari..farci un giretto pure io ihihih........ottima ricetta come
    sempre..baci

    RispondiElimina
  33. Devo aver fatto confusione con i commenti, ero passata qulche giorno fa...bello e veloce questo piatto sicuramente da segnarlo, sono contenta anche per la giostra, anche a Luca piace tanto, appena posso ce lo porto!!

    RispondiElimina
  34. @ Gunther siamo stati in Ciociaria a trovare il babbo di marco e abbiamo scoperto un nuovo posticino assai garbino :-)

    @ Antonella ma grazie!!!

    @ Milla no, non hai fatto confusione bensì ho i commenti in moderazione :-) sentiamoci quando ci vai! Sarebbe bello incontrarci :-)

    @ Castagna e Albicocca ma grazie!!!

    @ Giuseppe ma grazie!!!

    @ Emamama infatti questa giostra ha un grosso successo anche con gli adulti :-)

    RispondiElimina
  35. buona domenica laura!!!bellissima ricetta un bacione

    RispondiElimina
  36. Come lei combine bene questi piati.
    Bellisimo !
    Brad

    RispondiElimina
  37. @ Manu grazie!!!! Buona domenica anche a te

    @ Brad thank you so much!!!!

    RispondiElimina
  38. GRAZIEEEEEEEE :D grazie laura per questa bella ricetta! Adoro le cipolle ma sai che non le ho mai provate con la pasta? Mi piace molto l'idea. Ora l'aggiungo subito alla raccolta. Un bacio :X

    P.S. ma lì da te che aria tira? Qui spero non ricominci a nevicare...

    RispondiElimina
  39. @ Federica a noi è garbata talmente tanto che è un classico prepararla quando ho ospiti a vena :) Qui nevica ininterrottamente da quasi 24 ore!!!!

    RispondiElimina
  40. adoro lo zafferano... e semplice com'è questo piatto mi attira un sacco! complimenti per tutto ^_^

    RispondiElimina
  41. Laura la pasta è deliziosa, il colre giallo oltre che essere invitante è anche rassicurante....la mostra è stata un successo ma l'inno in versione integrale non l'ho trovato...ciao Luisa

    RispondiElimina
  42. arrivare dopo cosi tanti commenti è duro dica qualcosa e che hai selezioanta un altra idea semplice da realizzare e molto gustosa

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)