lunedì 4 maggio 2009

Crostata con Gelatina di Arance

Crostata con Gelatina di Arance

Una crostata è uno di quei dolci che profuma di casa e di cose buone di una volta. Per la ricetta della pasta frolla non potevo non seguire la ricetta delle mie "maestre" Valeria e Margherita Simili, con cui ho avuto la grande fortuna di fare un corso di panificazione. Nel post odierno vi svelerò i trucchi della frolla così come le Simili li hanno insegnati a me e come potete trovarli nel loro libro "Pane e roba dolce"

Pasta Frolla Classica
dal libro "Pane e Roba Dolce" di Valeria e Margherita Simili


Dicono le Simili: per avere una frolla perfetta l'unica cosa che dovete fare è NON lavorarla ed usare la tecnica del burro a freddo.

Ingredienti

200 g farina 00 da dolci
100 g burro
80 g zucchero a velo setacciato
2 tuorli
un pizzico di sale

Preparazione con la tecnica del Burro a Freddo

Mettere sul tavolo la farina setacciata. Togliete dal frigorifero il burro, tagliatelo a piccoli pezzetti e cominciate a sfregarlo fra le dita con la farina. Avete presente il movimento che si fa per indicare "soldi...soldi...soldi..."? Ecco proprio lo stesso! Non sfregate il burro da solo altrimenti si scalda, fate attenzione a sfregarlo sempre con la farina. Quando avrete ottenuto uno sfarinato tutto particolare, cioè a piccoli fiocchi, con questo fate una bella fontana, con una vasca molto ampia in cui metterete lo zucchero, le uova ed un pizzico di sale ed eventualmente un aroma. Con una forchetta battete questi elementi finché perfettamente amalgamati (ma non prendete la farina) poi copriteli con la farina che avete tutt'intorno. Con una spatola apritela e separatela e strisciandola sul tavolo fate assorbire la farina alle uova. NON ammassatela ma separatela continuamente finché a farina sarà stata assorbita. Sempre con la spatola compattatela premendola sul tavolo, dividetela a metà e sovrapponetela, compattatela di nuovo, poi dividetela, e così per altre 2-3 volte. NON la menate! Fatela semplicemente rotolare brevemente sul tagliere. Se tende ad attaccarsi pulite il tagliere, sfregatelo con un poco di farina per asciugarlo, scartate la farina rimasta e rotolare di nuovo. Se invece, al contrario, lei si separa, significa che la parte interna è più arsa di quella esterna, per cui apritela e rivoltatela mettendo dentro la parte che prima era a contatto con il tagliere. Se insiste pennellate con un poco di acqua fredda la parte che si apre. Mettetela a saldare in frigorifero prima di usarla. Se invece è troppo arsa e non riuscite proprio a compattarla, allora separatela e spargetela sul tavolo, versate un goccio d'acqua fredda qua e là e fatela assorbire come avete fatto all'inizio con le uova. Mettetela sempre a saldare in frigorifero prima di usarla.

La frolla si può conservare in frigorifero fino a 4-5 giorni, dopo di che la dovete mettere nel freezer dove la potete tenere fino a 2-3 mesi. Naturalmente se la preparate per avere una scorta la potete mettere subito direttamente nel freezer. Ricordatevi che quando vi serve la dovete prendere fuori dal freezer la sera precedente perché va sempre ed esclusivamente scongelata in frigorifero e mai a temperatura ambiente.


Quando la frolla esce dal frigorifero è molto dura per cui prima di tirarla la dovete battere col mattarello facendola ruotare sul tavolo sino a che diventa più duttile. Sotto la battuta il burro allenta ma non fonde per cui sarà più facile a tirarla. Non la prendete fuori dal frigorifero in anticipo perché in questo caso il burro si scalda sulla superficie, rimanendo duro al centro dandovi una serie di problemi.


Potete aromatizzare la frolla con scorze d'arancia, limone, pompelmo, mandarino ma l'aroma classico è la vaniglia.



----------------------------------------------------------------------


Crostata con Gelatina di Arance

Ingredienti

1 panetto di Pasta Frolla Classica come da ricetta sopra riportata
1 vasetto di Gelatina d'Arance
Qualche goccia di Vin Santo

Preparazione

Preriscaldare il forno a 180°. Imburrare ed infarinare uno stampo per crostata. Stendervi la pasta frolla ad uno spessore di mezzo centimetro (tenendone da parte un pezzetto per fare le strisce). Pareggiare i bordi eliminando la pasta superflua. Versare la gelatina d'Arancia in una ciotola e allungarla con qualche goccia di Vin Santo o altro vino dolce (tipo passito). Ricoprire per bene la superficie della crostata con il composto. Decorare con strisce di pasta. Infornare a 180° per circa 25 minuti. Una volta raffreddata cospargere con zucchero a velo.




N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

30 commenti:

  1. che bella gita hai fatto con i tuoi, e grazie per i consigli sulla frolla, questa tecnica non la conoscevo un bacio

    RispondiElimina
  2. Ciao! complimenti per il tuo nuovo acquisto e grazie per le spiegazioni molto dettagliate della frolla! Non si finisce mai di imparare!
    ciao!!

    RispondiElimina
  3. un posto veramente bellissimo....sei tu nella foto? la crostata è divina...un bacio
    annamaria

    RispondiElimina
  4. Che meravigliosa crostata, grazie per le spiegazioni.
    Buon inizio settimana,
    Stefano

    RispondiElimina
  5. @ Carmen provala e fammi sapere cosa ne pensi

    @ Federica le Simili poi sono una garanzia

    @ Unika yesssss sono proprio io :-)

    @ Mestolo e Paiolo grazie a te per essermi venuto a trovare :-)

    RispondiElimina
  6. Ma come siete belli e felici!!! Io adoro i fuoristrada, immagina quanto partecipi al vostro entusiasmo... In quanto alla frolla, aspetto che tu faccia un corso come quello al quale hai partecipato, così imparo da te (wow come sono intelligente!!!). Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Ricordo ancora con nostalgia il nostro Land Rover passo corto.... ma quanto tempo è passato!!
    Bellissimo il tuo fuori strada e poi la crostata ..... mmmmmm

    RispondiElimina
  8. Ciao Laura!
    Love the pictures!!!
    Baci, ciao Nina

    RispondiElimina
  9. Che bei posti, scommetto che è stato un bel weekend.. questa tecnica del burro a freddo non l'ho mai provata, non sembra semplicissima ma sicuramente ci proverò!!!

    RispondiElimina
  10. auguri per il nuovo acquisto,e'una vera favola!!!
    buon inizio settimana,baciotti ;)

    RispondiElimina
  11. @ Aldarita sono strasicura che anche la tua frolla è buonissima!!!!

    @ Mammazan anche noi prima di MJ avevamo un Patrol decisamente assai rusticone ma quanto si arrampicava bene!!!

    @ Nina thanks so much!!!

    @ Cianfresca c'è da perderci tempo a sfogliare pezzettino dopo pezzettino il burro con la farina ma è una frolla che poi da molta soddisfazione

    @ Mirtilla un bacio e buon inizio di settimana :-)

    RispondiElimina
  12. Bello il reportage della tua famiglia a zonzo! :)
    Ottima la crostata e x la frolla grazie del consiglio!

    RispondiElimina
  13. iiihhh..che bella gita!é valsa l'acquisto del fuoristrada!
    Bellissima la crostata!

    RispondiElimina
  14. Ma che belle foto e che belle facce allegre!!!! bene.. bene... ottimissima la crostata.. immagino la gelatina di arance che bontà!! un bacione...

    RispondiElimina
  15. Dev’essere buonissima la crostata, ha un bellissimo aspetto!!!
    Le foto sono bellissime e molto espressive! Un bacione.

    RispondiElimina
  16. Proprio un'ottima crostata!
    bacioni

    RispondiElimina
  17. Belle foto, buona la crostata!

    RispondiElimina
  18. siete bellissima,stupenda la famiglia e golossissima questa crostata!!brava lauretta:-)baci imma

    RispondiElimina
  19. Che bello l'albergo dove avete dormito, quello in mezzo al bosco! Anche tu in questi giorni ti sei trattata proprio bene! Grazie per i preziosi consigli sulla frolla, aspetto trepidante la ricetta della gelatina di arance!

    RispondiElimina
  20. Bellissima gita e poi le vostre foto sono buffissime, sembra proprio che vi stiate divertendo :D
    La crostata è assolutamente perfetta, sembra quelle che si vedono in pasticceria. Complimenti!!!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  21. molto molto molto invitante!! una vera delizia!!!

    RispondiElimina
  22. Grazie per aver condiviso con noi questo modo diverso di impastare la frolla, sicuramente da provare.
    LA CROSTATA STREPITOSA!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  23. Si vede che vi siete divertiti!
    Davvero un bel posto..in mezzo al bosco!
    Terrò presente il consiglio per la pasta frolla!
    buona settimana!

    RispondiElimina
  24. La crostata è divina, abbiamo già preso nota della ricetta perchè ogni volta che troviamo qualche crostata intrigante, non possiamo fare a meno di prvarla.
    E' sempre bello leggere della vostra vita, in fuga dalla città, alla ricerca di angoli di paradiso in mezzo alla natura. Le foto sono molto belle, soprattutto quella dei bisnonni di MJ il giorno del loro matrimonio. Ha un fascino indescrivibile!
    Complimenti anche per il vostro nuovo fuoristrada, sarà il compagno ideale di tanti vostri viaggi!
    baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  25. Quante cose a guardare in questo post, dalla bellissima crostata alle foto di famiglia, ricche di fascino. Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Buonissima...........che gola mi fa.........
    bacioni!!!

    RispondiElimina
  27. Sulla frolla niente da dire...sulle foto??? bellissime...adoro questi scatti anche io con mia figllia ne faccio tante così...ogni tanto lei viene da me e mi dice...dai mamma una faccia intelligente...ehehehheh..e clic..la foto è fatta...sono i ricordi piu' belli...ti abbraccio lidia

    RispondiElimina
  28. Post bellissimo!!!
    Dolci stupendi!!
    Ciao

    RispondiElimina
  29. Posti bellissimi come voi!!!
    Le Simili? E chi le molla più, insieme ai loro libri.
    baci

    RispondiElimina
  30. Ciao cara ti ringrazio della partecipazione alla mia raccolta con le tue crostate..a breve ci sarà il pdf..baci e buona serata!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)