venerdì 16 aprile 2010

Baguette

Baguette

Ultimamente sto in fissa con questo tipo di pane, sarà che mi sono fatta invogliare dall'acquisto della teglia apposita che ultimamente e fortunatamente (tra tutte le caccavelle desiderate, acquistate e abbandonate  poi in un antro polveroso della cucina o dello "stanzino")  lavora assai frequentemente, sarà che è un pane che a casa garba parecchio. L'impasto di queste baguette e la loro prima lievitazione è fatto con la macchina del pane.
Baguette

Ingredienti
300 gr acqua tiepida
25 gr lievito di birra fresco
1 cucchiaino zucchero
200 gr farina semola di grano duro
300 gr farina 00
2 cucchiaini di sale

Preparazione
Nella macchina del pane versare la dose di acqua, il lievito e lo zucchero, attendere qualche minuto così il lievito si scioglie.  Poi le farine, in ultimo il sale.  Impostare il programma "Impasto" (nella mia è impasto + lievitazione, durata 1h 30' in tutto).  Quando è trascorso il tempo, rovesciare l'impasto sul piano di lavoro infarinato e lavorare un poco impastando a mano.  Dividere l'impasto in quattro parti da circa 200 gr l'una. Stendere ciascuna parte aiutandosi con il mattarello, formando un rettangolo.  Arrotolare il rettangolo dal lato lungo e poi "rollarlo" sul piano di lavoro per allungare un po' la forma (a seconda dello stampo o della lunghezza finale voluta).  Mettere sullo stampo e fare lo stesso con le altre tre porzioni d'impasto.  Mettere a lievitare coperte da uno strofinaccio inumidito in luogo al riparo da correnti e non freddo.  Per chi non ha lo stampo, si possono disporre le forme su uno strofinaccio abbondantemente infarinato per non farle attaccare, intervallando le forme con le pieghe dello stesso strofinaccio.  Lievitazione in forma per circa 1 h.
Accendere il forno a 190° e farlo preriscaldare bene per circa mezzoretta, aggiungendo poco prima di infornare una ciotolina d'acqua sul fondo per l'umidità.  Scoprire le baguette, praticare tre tagli longitudinali con una lametta (tenendola in orizzontale rispetto alla forma) e spolverare di farina.  Infornare per circa 25 minuti finché non sono dorate. Appena cotte, sfornarle subito e farle raffreddare su una gratella.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

24 commenti:

  1. Buonissima e veloce questa baguette.
    Da tenere in considerazione quando non ho tempo di farla con il LM.
    Grazie Laura e buon we

    RispondiElimina
  2. Belle queste baguette! interessante l'indicazione per chi (come me) non ha lo stampo. Proverò a farle , così mi rimembro un po' l'amata France! Buon week end! Lucia

    RispondiElimina
  3. adoro le baguette lauretta se poi sono facile e da fare con la mdp allora devo proprio provarla la ricetta!!!un abcione ed aspetto anch'io nuove pagine del bipide:-)baci imma

    RispondiElimina
  4. un capolavoro! complimenti!

    RispondiElimina
  5. meravigliose queste baguette!

    RispondiElimina
  6. complimenti Laura, sono bellissime! anche io ultimamente sto panificando molto... proverò anche queste baguettes!

    RispondiElimina
  7. io adoro la baguettes!!!tagliate e gustate con salsiccia o fresche con la mortazza..mmmm che fame!ciao

    RispondiElimina
  8. Ma sai che sfido chiunque a confonderle con quelle di un panificio?
    Sono stra perfette!!!!!!!
    Questa caccavella direi che non è stata comprata invano, ehehehe...vien voglia anche a me di farci un pensierino.
    Buon fine settimana carissima!

    RispondiElimina
  9. Che dirti...sono splendide! Potessi te ne ruberei un bel pezzo da farcire col prosciutto ora :D Anche a me piace molto la baguette ma non ho mai provato a farla, ho sempre avuto paura che senza la forma apposta non reggesse. Posso chiederti dove sei riuscita a trovare lo stampo? Un bacione e complimenti :-*

    RispondiElimina
  10. Splendide queste baguette! Lunghe come vuole la ricetta originale, morbide e fragranti al punto giusto.
    baci baci

    RispondiElimina
  11. complimenti ,le baguette sono bellissime,direi anche più belle di quelle mangiate in francia.Amo fare il pane ma la macchina del pane non l'ho comprata ancora .guardando come fa bene gli impasti ho deciso ,sarà il mio prossimo acquisto.Grazie per le visite al mio blog,buona domenica!!!

    RispondiElimina
  12. mi son sempre frenata dal comperare la macchina del pane, sarà che essendo a dieta di pane ne mangio giusto un "sospetto" però non ci starò a vita in questo stato di desiderio non appagato....la tua baguette mi ricorda soggiorni in Francia e profumi di lavanda....bella ricetta..Cha macchina hai ? Buona domenica !

    RispondiElimina
  13. Mi chiedo quanto sono durate queste baguette ...o le hai dovute nascondere????
    baci e buona domenica

    RispondiElimina
  14. @ Germana è vero, è senza dubbio un pane da tenere in considerazione

    @ Lucia prova e fammi sapere come è andata... perchè anche il mio stampo a breve mi sa tanto che mi lascerà :D

    @ Imma queste con la MdP le devi proprio provare :D

    @ Federica grazie!

    @ Mary grazie!

    @ Vale provale, vedrai che soddisfazione!

    @ Sly con la salsiccia devono essere divine! :D

    @ Simo purtroppo la caccavella che ho preso io pessima qualità (non a caso è Euronova) si sta rovinando e a breve la dovrò buttare.

    @ Federica lo stampo lo presi qualche tempo da Euronova, ma ultimament Euronova mi ha dato molte "sole" (sia sui prodotti che sulla consegna) e ho avuto non poche discussioni in merito con loro. Per esempio questo stampo si è già tutto rovinato e a breve sarà da buttare... anche per me a questo punto si pone la domanda "dove ne posso acquistare un altro" ????

    @ Manuela e Silvia grazie!

    @ Nitte io ce l'ho da quasi 6 anni. Prima la usavo pochissimo, nell'ultimo anno invece sta lavorando parecchio :D

    @ Chiara io ho una "antica" Clatronic presa su insistenza da mio marito tanti anni, funziona benissimo non mi posso certo lamentare vero è che se devi acquistarla ad oggi ti suggerirei di orientarti su una "più moderna" Kenwood

    @ Mammazan tre le abbiamo "fatte fuori" con lo spezzatino di cinghiale e una il giorno dopo con il crostino toscano :D

    RispondiElimina
  15. Wow che belle queste baguette, sembra di sentirne il profumo.
    Complimenti e grazie per essere passata da me.

    RispondiElimina
  16. Mi piace quando posso utilizzare la mdp!
    e che baguette stupende che vengono!!!
    mi stai tendando pure con la tegli apposita!!! e poi dove metterla!?! :))
    comunque complimenti!!!

    RispondiElimina
  17. Baguette perfette, non poteva mancare a farle fuori con lo spezzatino perche anche quelle tagliatelle sono una vera delizia. Ciao.

    RispondiElimina
  18. Molto bella questa ricetta (e il termine caccavelle..mamma come ti capisco!). Complimenti per il blog, davvero molto appassionato. Buona domenica.

    RispondiElimina
  19. wow! Sembra proprio la baguette francese! Ma sei stata troppo bravaaaaaaaaaaa!!!
    Mi sa che le farò anch'io e poi ti faccio sapere...! Però io non ho lo stampo, che dici, verranno bene lo stesso?
    Bacio

    RispondiElimina
  20. sono meravigliose che brava che sei!!

    RispondiElimina
  21. bhè decisamente da trocare a acquistare questa 'caccavella' che ti permette di sfornare queste carinissime baguette!!! formato di pane che io adoro ma che dalle nostre parti è difficile trovare buono, appunto la ricetta per quando avrò trovato la caccavella in questione!
    baci e abbracci sparsi a tutta la family!
    dida

    RispondiElimina
  22. Laura, sono splendide!!!! ;)
    Brava!!!
    Se ti interessa lo stampo, se mi scrivi in privato il tuo indirizzo, te lo spedisco.

    RispondiElimina
  23. @ Gina grazie!

    @ Terry questa tutto sommato è una teglia che riesci benissimo ad infilare in qualche buchetto rimasto libero da altre "caccavelle"

    @ Max grazie!

    @ La cucina di qb grazie!

    @ Luna io credo che se segui gli accorgimenti che dice Serena dovrebbero riuscirti perfette.

    @ Paolo grazie!

    @ Dida qui si trovano spesso negli iper ma cedo sia congelate e cotte perchè il giorno dopo diventano gomma :( e allora meglio farsele in casa. Pure io sono alla ricerca della caccavella sostitutiva!!! :X

    RispondiElimina
  24. @ Serena ma grazie!!!!!!! Ti scrivo domani :X

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)