domenica 15 gennaio 2012

Bignè al Caffè

Bignè al Caffè
La mano famelica che regge il bignè è gentilmente prestata da Marco

La domenica ci vuole un dolce importante! Rendiamo la sua importanza a un dolce che ieri mi ha fatto mettere in totale casino tutta la cucina con lo scoppio di 3 e dico 3 sac a poche! Avevo impasto choux anche sui capelli per non parlare della crema! Il fatto è che proprio all’ultimo, quando ormai era troppo tardi per rimediare, mi sono accorta che la mia brava bocchetta liscia era finita… non so dove! In compenso per cercare la bocchetta nei meandri dei cassetti, in mezzo a tutte le kitchenboiate ho ritrovato l’aggeggino per fare la schiuma al cappuccino che ho usato questa mattina con grande gioia del cucciolo di casa! Per quanto riguarda i miei bignè mi sono dovuta “accontentare” della bocchetta a stella con un curioso risultato di “bignè duchesse” che però non ha compromesso l’esito finale.
La ricetta proviene dal numero di gennaio di Sale & Pepe, saranno state le foto accattivanti, sarà stato il fatto che è da almeno 12 anni che non preparavo più bignè, sarà stato il fatto di avere avuto a disposizione un sabato di completo “detox” in beata tranquillità casalinga. Insomma tutte le congiunzioni astrali favorevoli per mettermi all’opera e ridurre la cucina in un autentico porcaio. Però questi bignè al caffè non sono buoni, sono di più! Avete presente il paradiso? Bene loro si collocano al piano di sopra!

Bignè al Caffè
Sale & Pepe – Gennaio 2012

Ingredienti per la Pasta Choux
3,5 dl acqua
100 g burro
un pizzico di sale
200 g farina 00
4 uova

Ingredienti per la Crema Pasticcera al Caffè aromatizzata al brandy
250 g latte
250 g caffè preparato con la moka
1 cucchiaio di brandy (io ne ho messi 2)
4 tuorli
80 g zucchero
40 g farina

Preparazione
Portare a bollore il latte, il caffè, il brandy con il baccello di vaniglia. Montate i tuorli con lo zucchero e la farina. Incorporate a filo il latte e caffè caldo filtrato e cuocete la crema a fuoco basso mescolando sino a che si addensa.

Per chi ha il Bimby: mettere tutti gli ingredienti nel boccale (usate la vanillina al posto del baccello di vaniglia). 7 minuti, velocità 4, 90°

Ingredienti per la Glassa al Caffè
200 g zucchero a velo
1 albume
1 cucchiaio d’acqua
1 cucchiaino di caffè solubile
Preparazione
Lavorate lo zucchero a velo con l’albume e l’acqua in cui avrete sciolto in caffè solubile sino ad ottenere una glassa morbida.

Preparazione dei Bignè al Caffè
Portare a ebollizione l’acqua con un pizzico di sale e il burro a pezzetti. Appena il burro si è sciolto, unite in un solo colpo la farina e cuocete, mescolando, fino a quando la pasta si raccoglierà a palla. Trasferitela in una terrina e incorporate, uno alla volta, 4 uova, lavorando preferibilmente con le fruste elettriche a gancio: se la consistenza è giusta, il composto, sollevato, formerà un triangolo compatto, in caso contrario aggiungete anche un quinto uovo. Mettete il composto in una tasca da da pasticcere con bocchetta liscia e larga un paio di cm e fatelo scendere, a ciuffi, su una placca foderata con carta forno. Accendere il forno a 190° e cuocete i bignè per 15/20 minuti, Sfornateli trasferiteli su una gratella e lasciateli raffreddare. Intanto preparate la crema pasticcera al caffè e la glassa al caffè. Praticate un foro sulla base dei bignè  e farciteli con la crema, tuffate poi la calottina nella glassa al caffè. Fate asciugare e spolverate la superficie con cacao o, come ho fatto io, con zucchero a velo.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

11 commenti:

  1. Golosossima questo bigne con una farcia da svenire!

    RispondiElimina
  2. golosissimi!!! e l'effetto "stella" è anche bello! ;)

    RispondiElimina
  3. Caspiterina sembrano appena uscita dalla pasticceria ! perfetti

    RispondiElimina
  4. :-D Laura sei fortissima! :-D
    So quello che vuoi dire per quanto riguarda lo scoppio delle sac-à-poche: a me successe la stessa cosa qualche tempo fa, mentre stavo facendo dei macarons...impasto di macarons dovunque!!! Che nervoso!
    Ti sei divertita però eh? :-D
    Il risultato è splendido! :-D

    RispondiElimina
  5. Te ne ruberei un paio più che volentieri :P

    RispondiElimina
  6. Non avrei mai pensato alla glassa al caffé....
    Brava Laura.
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Esplosione dei sac à poche a parte...sono bellissimi!
    Le rarissime volte che faccio bigné, mia figlia mi sgrida perché non uso il sac à poche(ma un volgare cucchiaino) ma mi basta vedere gli accidenti che gli manda lei quando si intoppa...per farmene passare la voglia :DDDDD

    RispondiElimina
  8. Sembrano così buoni che un morso glielo darei volentieri.

    Complimenti!

    RispondiElimina
  9. mangerei volentieri qualcuno,ma accompagnati da un extra di crema a parte!

    RispondiElimina
  10. Adorooooooooo!!! Carinissimi e sicuramente buonissimi! :*

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)