sabato 3 novembre 2012

Mini Pies di Mezze Penne con Fonduta di Formaggio all’Aglio

Mini Pies di Mezze Penne con Fonduta di Formaggio all’Aglio

Oggi una proposta golosa che si può anche definire una ricetta del riciclo, quando vi trovate con della pasta corta avanzata, piuttosto che con avanzi di formaggi nel frigorifero. Ottima da servire per un aperitivo o un brunch (ormai l’avete capito che io sono quella degli “sfizi salati”), sarà perché a me garba tanto spizzicare questo e quello piuttosto che sedermi a tavola per un pranzo canonico di tre o più portate. Potete preparare queste mini pies anche anticipatamente, congelarle e scongelarle al momento, per esempio quando ricevete ospiti improvvisi per un aperitivo. Per il condimento della pasta io ho proposto questo ai formaggi ma voi potete anche lasciare libera la fantasia con salse e sughi che più vi garbano.

Mini Pies di Mezze Penne 
con Fonduta di Formaggio all’Aglio

Ingredienti x 15 pezzi
1 rotolo di pasta sfoglia
200 gr mezze penne rigate
100 gr di fontina
1 cucchiaino di pasta d'aglio
1 uovo
Un pizzico di salvia tritata
100 ml latte
15 gr burro
4 cucchiai di Parmigiano grattugiato

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°. Cuocere le pennette lasciandole molto al dente. Stemperare a calore moderato la fontina, tagliata a dadini, e il burro nel latte sino ad ottenere un composto cremoso e omogeneo. Condire la pasta con questa fonduta, aggiungere la pasta d'aglio, la salvia tritata, 4 cucchiai di Parmigiano e l’uovo. Mantecare per bene il tutto. Spennellare di olio degli stampini per muffin. Con un coppapasta ricavare dalla pasta sfoglia dei cerchi (diametro 5cm circa) con cui rivestire il fondo e parte dei bordi degli stampini. All’interno mettere un cucchiaio di pasta. Spolverare con parmigiano e infornare a 180° per circa 15 minuti. Infine passare per un paio di minuti al grill (la pasta deve leggermente dorare). Servire tiepidi.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

9 commenti:

  1. Alla faccia del soggetto strambo! :D Lauretta è uno spettacolo.. mai visto un finger così, che può anche essere un modo estremamente elegante di usare delle mezze penne avanzate! Sei super..! :D I miei complimenti e un abbraccio grosso grosso :)

    RispondiElimina
  2. Un'idea molto originale trasformare la pasta in pie; l'uso dei formaggi mi ingolosisce non poco

    RispondiElimina
  3. Laura,questi bocconi di pasta fanno salire la salivazione a mille...bellissima anche la presentazione,baciotti,felice we:)

    RispondiElimina
  4. che idea carina Laura! Anche a me piacciono gli sfizi salati e questa tua proposta si presta ad innumerevoli varianti, grazie !

    RispondiElimina
  5. veramente chic...ma, l'aglio si sente molto???????

    RispondiElimina
  6. Ciao! un'idea molto carina per un finger food primo piatto avvolgente!
    semplice ma gustosa!
    bacioni

    RispondiElimina
  7. troppo belli, e chissà che buoni.

    RispondiElimina
  8. ah 'sti mariti delle blogger assaggiano di tutto e commentano tutto, l'oggetto strambo mi sembra ben definito e ottimamente riempito di giusti ingredienti. Ma la pasta servita dentro la pasta sfoglia giuro non mi sarebbe mai venuta in mente, è un'idea geniale! e molto chic... buona domenica mony

    RispondiElimina
  9. adoro organizzare gli aperitivi e ho sempre bisogno di idee nuove per sfizi quindi grazie :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)