lunedì 12 ottobre 2015

Biscotti di Farina di Kamut con Panna e Miele di Castagno

Biscotti di Farina di Kamut con Panna e Miele di Castagno

Mi sa che se continuo così a breve dovrò cambiare il nome al blog da Antro dell’Alchimista ad Antro del Biscotto. La ricetta originale di questi biscotti l’ho trovata da lei.  La prima volta l’ho seguita alla lettera, ho ottenuto dei biscotti veramente deliziosi, perfetti per l’inzuppo nel caffè latte del mattino.
La seconda volta ho invece dato a questa ricetta un’impronta più rustica e autunnale e anche questa volta non sono rimasta delusa, ho sfornato dei biscotti che sono perfetti per la merenda serviti con una fumante tazza di tè.
 
Forse non tutti sanno che... miele di castagno

Il miele di castagno viene prodotto nel periodo compreso tra la fine di giugno e la prima parte di luglio, si ottiene dai fiori delle piante di castagne che si trovano allo stato selvatico soprattutto all'interno di numerose aree montane.
Il miele di castagno è un buon alleato della circolazione sanguigna, per i reni e per il fegato, ha delle notevoli proprietà disinfettanti per quanto riguarda le vie urinarie. Il miele di castagno viene suggerito da molti medici quando si tratta di curare l'anemia.
 
Biscotti di Farina di Kamut con Panna e Miele di Castagno
 
Ingredienti
200 gr di farina di Kamut
1 cucchiaio di farina di mais a grana grossa
100 g di zucchero di canna
50 ml di panna liquida per dolci
2 cucchiai di miele di castagno
1 uovo  
6 gr di lievito vanigliato
 
Inoltre
Zucchero di canna prima di infornare
Zucchero a velo
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°
Su una spianatoia impastare tutti gli ingredienti sino ad ottenere una palla liscia e omogenea simile alla pasta frolla (se l’impasto risultasse troppo molle aggiungete un po’ di farina, se invece risultasse troppo duro un po’ di latte). Tagliare l’impasto a pezzi e allungare ciascun pezzo con le mani sino a ottenere un cilindro di circa 2 cm di spessore. Ritagliate poi dei bastoncini di circa 4/5 cm di lunghezza e passarli, da un solo lato, nello zucchero di canna. Adagiare i bastoncini, con la parte zuccherata rivolta verso l’alto, su una teglia rivestita di carta forno avendo cura di lasciarli un po’ distanziati l’uno dall’altro perché in cottura aumenteranno di volume. Cuocere a forno preriscaldato a 180° per circa 18/20 minuti. Cospargere di zucchero a velo prima di servire.

 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

20 commenti:

  1. mi piace la farina di kamut, devono essere deliziosi inzuppati nella cioccolata calda !

    RispondiElimina
  2. Ellerinize sağlık.
    Saygılar.

    RispondiElimina
  3. Beh potresti chiamarti l'antro dell'alchimista biscottifero. Mentre t decidi il nome, io mi prendo un paio dei tuoi biscotti per la merenda. Un bacio

    RispondiElimina
  4. io mai usata la farina di kamut chissà che buoni questi biscotti!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Anche io mi sto dedicando ai biscotti!!!! Mi piace molto questa ricetta anche se il mio palato non gradisce molto il sapore del miele di castagno! Cmq lo uso viste le sue proprietà benefiche

    RispondiElimina
  6. Laura, mi hai fatto venire una gran voglia di biscotti...Deliziosi! Baci, Mary

    RispondiElimina
  7. Devono essere di un buono 😜

    RispondiElimina
  8. WOW super biscottoni per una fantastica colazione!!!!

    RispondiElimina
  9. Molto particolari con il miele di castagno che ha un sapore particolare e deciso! sarei curiosa di provarli.. smackkkk

    RispondiElimina
  10. Hai usato degli ingredienti che io apprezzo molto : la farina di kamut e il miele di castagno. Una vera delizia i tuoi biscotti . Un abbraccio, Daniela.

    RispondiElimina
  11. adoro la farina di kamut nei dolci cosi' come la panna da' quel tocco in piu', chissa' che delizia!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  12. adoro i biscotti e voglio provarli con la farina di kamut,, i tuoi sono splendidi!!! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  13. Hai utilizzato il mio miele preferito per questi biscotti. Lo amo particolarmente per quel suo sapore forte e leggermente amaro. Non ci ho mai fatto dei biscotti. Devono essere molto buoni. Baci.

    RispondiElimina
  14. Davvero belli, rustici proprio come piacciono a me ed immagino buonissimi, devo assolutamente provarli!!
    Un abbraccio cara buona giornata!|

    RispondiElimina
  15. adoro il miele di castagno perchè è meno dolce degli altri e molto aromatico quindi immagino il profumo e il gusto di questi biscotti., Ottima idea!!

    RispondiElimina
  16. sono super invitanti...me li mangerei tutti...!!!! sempre originalissima!!!

    RispondiElimina
  17. arriva l'autunno e la voglia di chiudersi in casa nei pomeriggi nebbiosi aumenta, come la voglia di preparare deliziosi biscottini. Forno caldo, profumo di cose buone, è tutta l'atmosfera che mi piace e questi biscotti con ingredienti interessanti saranno il mio prossimo obiettivo, ti farò sapere ... un bacione!

    RispondiElimina
  18. e dillo che vuoi farmi ingrassare a tutti i costi! salvata pure questa tua ricetta!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)