giovedì 3 marzo 2016

8°Blog Compleanno & Cioccolata Calda allo Zenzero e Cannella

Cioccolata Calda allo Zenzero e Cannella

Vi posso offrire una tazza di densa e pannosa cioccolata per festeggiare gli 8 anni di vita dell'Antro???? Visto il successo del caffè nutellino, oggi vi posto la ricetta di un'altra bevanda altamente "cioccolatosa" che fa mettere gli occhi a cuoricino sia ai grandi che ai piccini. In questi freddissimi pomeriggi perché non coccolarci, appunto, con una tazza di cioccolata calda, speziata, densa, cremosa,  guarnita da un abbondante ciuffo di panna montata? Zenzero, noce moscata e cannella si fondono alla perfezione con il cioccolato fondente creando un sapore intenso, unico, magico.
Potete accompagnare questo “nettare degli dei” con della biscotteria secca e se appartenere ai pochi a cui la panna montata sulla cioccolata non garba (ovvero se appartenete, come mio marito, alla categoria alieni) potete guarnirla con pezzettini di marshmellow oppure con dadini di zenzero candito.

Forse non tutti sanno che…
La radice di zenzero fresca si conserva nel frigorifero nel cassetto per le verdure, avvolta in un po’ di carta cucina (per raccogliere l’umidità che rilascia) e poi chiusa in un sacchettino di plastica o in una scatolina (la carta serve per raccogliere l’umidità che evapora dalla radice). Se la carta dovesse inumidirsi troppo cambiatela. Lo zenzero si conserva in frigorifero anche qualche mese.
Potete anche conservarlo surgelato: tritato (con un tritatutto elettrico) e riposto in piccoli contenitori monoporzione.
 
Cioccolata Calda allo Zenzero e Cannella
 
Ingredienti per 2 tazze
300 ml di latte intero
100 g di cioccolato fondente
2 cucchiai di cacao amaro in polvere
2 cucchiaio di fecola di patate
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cannella
Un pizzico di noce moscata

Inoltre
Panna Montata non zuccherata (o marshmellow, o dadini di zenzero candito)
 
Preparazione
Tritare finemente il cioccolato fondente con un coltello seghettato.
In una ciotola mescolare la fecola di patate con il cacao in polvere, lo zenzero, lo zucchero, la cannella e un pizzico di noce moscata. Versare il latte a filo, mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi.
Trasferire la cioccolata in un pentolino, aggiungere il cioccolato tritato. Mettere sul fuoco (fiamma medio/bassa) continuando a mescolare per evitare la formazione di grumi in cottura. Fare fondere il cioccolato e lasciare sobbollire la cioccolata per qualche minuto a seconda della densità desiderata.
Versarla poi nelle tazze e guarnirla con un generoso ciuffo di panna montata fresca non zuccherata (o con dei marshmellow tagliuzzati, o con dei pezzettini di zenzero candito) e un pizzico di cannella.
Servire la cioccolata accompagnata da biscotteria secca.

 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. adesso che sono così raffreddata mi ci vorrebbe proprio!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. ma questa è da manicomioooo!!! Ho tutto, potrei provare immantinente;D

    RispondiElimina
  3. cioccolata in tazza per veri golosi!

    RispondiElimina
  4. E io salbo anche questa,!a tu vi bizi,che cosa buona,una bera delizia per il palato e per gli occhi,un abbraccio

    RispondiElimina
  5. La devo provare.....per forza.....ahahahahah

    RispondiElimina
  6. Qui fa di nuovo freddino! Una cioccolata così sarebbe l'ideale. Che vogliaaaa!|

    RispondiElimina
  7. Che delizia!!! Ci starebbe benissimo una bella tazza di cioccolata calda ...da me fa freddino e anche a nevicato un po'. Ciaoooo!

    RispondiElimina
  8. Sta nevicando fuori, che dici Laura..è il caso di prepararla?
    Baci
    Monica

    RispondiElimina
  9. Oh, quanto amo la cioccolata calda! Un bacio

    RispondiElimina
  10. allungherei la mano con piacere, le tue tazze sono irresistibili. Un abbraccio.

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)