martedì 8 maggio 2018

Torta da Colazione allo Yogurt e Vaniglia

Torta da Colazione allo Yogurt e Vaniglia

So che vi è una ragione per tutto. 
Forse nel momento in cui una cosa avviene non abbiamo né l'intuizione né il presentimento  per comprenderne la ragione,  ma col tempo e la pazienza, essa viene alla luce. 
(Brian Weiss)
 
Al rientro da scuola.
Junio: "Ma’ dimmi ma la cospicua mancia che mi ha mandato la nonna per i voti belli presi al liceo dove si trova?"
Io: "In banca sul conto mio e di tuo padre"
Lui: "Mi spiegate perché io non dispongo di un mio conto personale da dove attingere per i miei bisogni primari?"
Io e l’inossidabile De Win "😱😱😱😱😱😱😱?????? "
Junio: "Sapete oggi abbiamo iniziato a studiare economia... ... ..."
Il De Win mi guarda e mi dice "Lo sai che adesso abbiano definitivamente finito di campare?"
#maiunagioia

La ricetta di oggi è una torta da colazione per iniziare la giornata coccolandosi. Una torta “basic” perfetta da “pucciare” nel tè, nel caffè, nel cappuccino, nel caffelatte. Un dolce semplice, morbido, che profuma di “mamma”. Sinceramente uno dei dolci migliori da colazione che abbia mai fatto, quando si dice tutto il buono delle cose semplici, infatti è piaciuto tanto anche a me che a colazione preferisco il salato al dolce.
E per chi ama leccare la ciotola fate attenzione perché l’impasto è così buono - lo yogurt compatto regala un che di favolosamente pannoso - che la torta rischia di finire da cruda!

Forse non tutti sanno che: yogurt
La parola yogurt è di origine turca e deriva dal verbo "yogurmak" (da addensare). Si ritiene che lo yogurt venisse prodotto in Turchia già nel VI secolo aC: i pastori dell'Asia centrale erano soliti mettere il latte di capra in contenitori fatti di stomaci animali, per conservarlo mentre erano in viaggio. Parte del latte immagazzinato in queste pelli, con loro sorpresa, divenne denso e aspro. E cosa ben più importante, era ancora commestibile - anche dopo essere stato esposto lungo tempo al sole
 
Torta da Colazione allo Yogurt e Vaniglia

Ingredienti
250 gr farina 00
150 gr zucchero
3 uova
80 ml olio di semi di girasole
1 bustina di vanillina
1 bustina lievito per dolci vanigliato
1 pizzico di sale
 
Inoltre
Zucchero a velo vanigliato
 
Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°.
Setacciare la farina con la vanillina, il sale e il lievito.
In una ciotola battere (con l’aiuto di un mixer) le uova con lo zucchero sino ad avere un composto spumoso.
Aggiungere l’olio e lo yogurt sempre continuando a sbattere e amalgamarli bene al composto.
Infine sempre sbattendo aggiungere poco alla volta la farina setacciata con vanillina, sale e lievito e amalgamare il tutto sino ad avere un composto liscio e omogeneo.
Imburrare e infarinare una tortiera di circa 22 cm di diametro.
Versarvi dentro il composto e livellarlo bene.
Cuocere per circa 40 minuti (fare la prova stecchino)
Sformare la torta e lasciarla raffreddare completamente su una gratella per dolci.
Una volta fredda, spolverarla con zucchero a velo vanigliato.
 
-----------------------------------------------
 
Ti garbano le TORTE DA CREDENZA?
Allora sbircia in questa raccolta…

 TORTE DA CREDENZA
TORTE DA CREDENZA


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

16 commenti:

  1. Le cose semplici sono sempre le più buone. Sarei curiosa di sapere come avete risposto....difficile ;-)

    RispondiElimina
  2. Adoro le ciambelle. La tua ha un aspetto molto goloso. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Concordo le cose semplici alla fine risultano essere sempre le migliori!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. ecco, queste sono le cose semplici che rendono l'inizio di giornata sicuramente migliore!

    RispondiElimina
  5. Queste sono le torte che preferisco, semplici ma deliziose :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  6. per yogurt compatto intendi il tipo greco? Prendo nota della ricetta, yogurt e vaniglia mi piacciono da matti !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Chiara va bene anche quello. Io solitamente uso lo yogurt che mi faccio a casa che è molto denso e compatto

      Elimina
  7. Che buona questa torta: si vede che è soffice e fragrante, a colazione una coccola vera! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. perfetta arrivo per la seconda colazione ^__^ :P

    RispondiElimina
  9. Bella , soffice e golosa , perfetta per la colazione . Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  10. Junio mi fai morìììììì
    E che dire di questa torta: che è irresistibile, ecco...nella sua semplicità è la fine del mondo! A casa mia la adorerebbero...la segno ;)
    Bacioni cara

    RispondiElimina
  11. Che bontà perfetta per la colazione!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Questi sono i dolci che piacciano a me, una coccola.

    RispondiElimina
  13. Per affrontare gli studi di economia ci vuole una bella fetta di questa torta soffice e dall'aspetto invitaten ;-)

    RispondiElimina
  14. che buona recetta cara! Looks delicious! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  15. anche da noi oggi torta allo yogurt a colazione!!!! mi piace sentirci vicini anche se lontani! ;-)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)