domenica 21 febbraio 2010

Plumcake Paradiso di Anneliese Kompatscher

Plumcake Paradiso di Anneliese Kompatscher

Ieri la voglia di sentire i profumi del Tirolo in giro per casa era proprio forte e così, come sempre accade, mi sono venuti in aiuto i preziosi ricettari di Anneliese Kompatscher... la scelta è ricaduta su una torta delicatissima, ottima per la prima colazione magari accompagnata da una tazza di cioccolata o da un mug di kaffee. 
Non aspettatevi una torta paradiso "canonica" come siamo abituati a conoscerla noi. Questa rimane più compatta pur risultando al suo interno sofficissima.

Torta Paradiso
tratta dal libro "I Dolci" di Annaliese Kompatscher

Ingredienti
250 g zucchero
250 g burro (morbido)
125 g farina
125 g fecola
4 uova
2 tuorli
1 cucchiaio di rum
scorza grattuggiata  di mezzo limone
zucchero vanigliato (io ho usato 1 bustina di vanillina)
1 presa di sale

Preparazione
Lavorate il burro con lo zucchero sino a ottenere una massa spumosa. Aggiungere, uno alla volta, i due tuorli, le uova intere e  - a piacere - il rum, la scorza di limone e  lo zucchero vanigliato continuando a lavorare. Setacciate insieme la farina e la fecola e incorporatele nel composto. Versatelo in uno stampo a ciambella o in uno a cassetta, precedentemente imburrato e infarinato. Cuocete in forno a 180° per 70-80 minuti  (fate la prova dello stecchino!). Dopo mezz'ora circa incidete il dolce per il lungo affinchè si gonfi meglio. Una volta raffreddato sformate il dolce e ricopritelo di zucchero a velo.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.

24 commenti:

  1. ottima la torta paradaiso! per me è uno dei classici dolci dellas domenica!questa poi deve essere davvero speciale!

    RispondiElimina
  2. Ha un aspetto splendido, chissà che buona!!!!
    Quest'anno siamo messi male anche come ponti...mi sa che le prossime saranno le vacanze estive, almeno per me!
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  3. Non parlarmi di nostalgie, io ho quella della Francia! Non vedo l'ora di tornarci!
    Mai nome è stato più azzeccato per una torta!! quando la mangi ti senti veramente in paradiso :D
    Questa versione con il rum è da provare :p
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  4. Ho fatto una sola volta la torta paradiso e ho scoperto che è un paradiso di nome e di fatto. Anche questa versione dev'essere ottima, non mancherò di assaggiarla, già la sto pregustando :D
    Un bacio cara, buona domenica

    RispondiElimina
  5. immagino che nel mangaire questa torta paradiso è come starci davvero in paradiso ....buono!

    RispondiElimina
  6. Ciao Laura..anch'io ieri ero un po' malinconica oggi invece che c'e' il sole va molto meglio..anzi una fettina di questo dolcetto mi renderebbe del tutto contenta!! ;))
    p.s. come sta adesso junio??
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Ciao! soffice, dolce e delicata queesta torta!
    Perfetta per una domenica pomeriggio, davanti ad un buon cappuccino caldo!
    baci baci

    RispondiElimina
  8. Quando ti prende la nostalgia di un luogo è terribile.. Sopratutto se non puoi fare niente andarci subito. E allora, hai ragione, cosa meglio di una ricetta speciale può colmare un pò le distanze?..
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Leggere il tuo post è stata una specie di magia. La malinconia coglie spesso anche me (benchè la mia casa non sia poi così distante da dove vivo ora), è una questione alchemica, di profumi, colori e sensazioni che si uniscono dando vita alle emozioni del nostro vivere... Ti capisco. Come te, quando mi succede, cucino. Qualcosa che mi riporti alle origini, che inondi la casa di "quel" profumo, che mi faccia ritrovare le sensazioni sulla pelle... La tua torta paradiso deve essere squisita anche per questo, soffice, gomfia e... capace di portarti a casa. Brava... Un caro saluto. Deborah

    RispondiElimina
  10. Che bella la descrizione di questo dolce,proverò a farlo per cercare di carpire i tuoi profumi :)

    RispondiElimina
  11. eh eh! come al solito ero rimasta vagamente indietro coi tuoi aggiornamenti! pero' ho recuperato, eh!
    delizioso questo dolce! mi sa che lo provo!
    un bacio
    Shade

    RispondiElimina
  12. Adoro le torte semplici e genuine come questa. Grazie per averci regalato un pò di te attraverso questo dolce dal sapore intenso e impregnato di ricordi e sentimenti.

    RispondiElimina
  13. non potevo perdermi un'altra delle tue meravigliose deliziose!!e anche questa la segno!!! bravissima!!! baci!

    RispondiElimina
  14. Ciao Laura,
    ti ho trovata girovagando per i blog...il tuo è molto bello, con ricette veramente interessanti, poi mi ha molto intrigato l'idea di essere "vicine di casa"... io sono di Poggibonsi...anch'io ho un blog, perchè non vieni atrovarmi?
    A presto,

    RispondiElimina
  15. Ciao Laura sembra molto buona e soffice...bravissima, questa torta mi garba moltissimo...pensa che ne mangerei adesso una bella fettina...insieme al mio caffè mattutino..che voglia mi hai fatto venire!!! Un bacio

    RispondiElimina
  16. Anche io sto cercando una data che vada bene per prendere e andare un po' in montagna. Certo, il Tirolo è un'altra cosa rispetto alla Val di Susa, ma anche lì c'è una pasticceria... che vale il viaggio! Buona settimana!
    PS Buona la torta Paradiso!! Mio marito, però, la mangia solo se inondata di crema...

    RispondiElimina
  17. laura tesoro mi stavo perdendo questo splendore!!!deve essere di un buono,lo provo si sis lo provo di sicuro!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  18. Profumo di Tirolo, profumo di buono, profumo di una torta di quelle che van sempre bene, in ogni occasione. Anche con le note di Bizet in sottofondo (io non amo la musica nei blog, mi disturba sempre, ma qui da te... è diverso). Grazie per la ricetta. E quanto alla nostalgia, se ti può aiutare... beh, non sei la sola!

    Sabrine

    RispondiElimina
  19. Mi hai fatto venire voglia di visitare quell'abbazia...mi sa farei incetta di un sacco di cosucce!
    questa torta mi sa che è buonissima!
    ma le ricette sue son quelle sui libri dell'AThesia?:)
    ciaooo!

    RispondiElimina
  20. @ Cris è vero ci sono domeniche che vogliono dolci soft

    @ Simo è vero quest'anno i ponti praticamente sono inesistenti!

    @ Eli pensa che a parte la costa azzurra tutto il resto della Francia mi manca :)

    @ Federica è una torta delicata e speciale :D

    @ Mary è vero! :D

    @ Barbara Junio sta benone grazie! Oggi è tornato a scuola :D

    @ Manuela e Silvia avete proprio ragione ;)

    @ Rossa non c'è come un profumo o un sapore a riportarti nei luoghi che più si amano :X

    @ Il sapore del verde grazie per le tue splendide parole :X

    @ Nanny grazie!

    @ Shade grazie!

    @ Monella golosa grazie!

    @ Federica grazie!

    @ Sabrina ma benvenuta! Anche il tuo blog è ricco di spunti golosi!

    @ Luciana e ti dirò che è anche molto veloce da preparare ;)

    @ Imma se la provi sono curiosa di sapere il tuo parere :X

    @ Sabrine anche questa musica è collegata con il mio amore per il Tirolo. André Rieu infatti l'ho scoperto e conosciuto proprio a Lermoos. In Italia purtroppo questo fantastico direttore d'orchestra nonchè splendido violinista è sconosciuto, ma nei paesi del nord, è assai famoso.

    @ Terry la birra ed i liquori prodotti a Ettal sono sublimi! ;)

    RispondiElimina
  21. Lucia ooopssss avevo saltato il tuo messaggio.... sorry!!! :X beh anche la Val di Susa (ci sono stata un paio di volte quando vivevo in quel di Cusano Milanino) non è assolutamente male!!!

    RispondiElimina
  22. Bellissima! Lo sai che anch'io, come te, adoro questo libro al quale attingo a piene mani (ormai penso di aver sperimentato tutto), ma una di quelle che preferisco è la Torta di mandorle della nonna, pg.14. Tutte le volte mi stupisco della mancanza della farina negli ingredienti... L'hai provata?

    RispondiElimina
  23. @ Aldarita è proprio un libro ben fatto! certo che la conosco quella torta! E' buonissima! :X

    RispondiElimina
  24. Una bella e buona torta, mi piace tantissimo :)
    Ottima coccola.
    Un bacio

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)