mercoledì 28 settembre 2011

Strudel con Asiago, Mandorle e Salame

Strudel con Asiago, Mandorle e Salame

La ricetta di oggi è scaccia pensieri! Sfiziosa, allegra e si prepara in un niente! Un fermino ideale per uno snack veloce oppure servita con una bella insalata fresca e croccante diventa un pranzo a tutto tondo.

Strudel con Asiago, Mandorle e Salame

Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia
1 uovo
4 cucchiai di parmigiano
Asiago
Salame
Scagliette di mandorle tostate
Latte per spennellare

Preparazione
Preriscaldare il forno a 180°. Srotolare un rotolo di pasta sfoglia. Battere l’uovo con il parmigiano e spennellare la superficie della sfoglia. Coprire con fette di asiago, scagliette di mandorle tostate e fette di salame. Arrotolare come uno strudel e disporlo su una placca rivestita di carta forno. Spennellare la superficie con del latte e infornare a 190° per circa 20/25 minuti (sino a doratura).


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

15 commenti:

  1. Mi hai ricordato tutte le volte che nel tentativo di far imparare a mia sorella piccola le poesie e filastrocche, finivo per impararle io ahahaha complimenti per la sfiziosissima ricetta, buona giornata!

    RispondiElimina
  2. sfizioso questo strudel, bello ricco!!! forte la filastrocca!!!

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia questo strudel salato !

    RispondiElimina
  4. Mi piace l'aggiunta di mandorle in questo strudel salato...molto interessante...da provare! E se scaccia i pensieri...ne mangio uno intero! Un bacione, Laura!
    simona

    RispondiElimina
  5. bellissima questa filastrocca ..molto simpatica..complimenti per la ricetta..mangerei sempre e solo strudel :) buona serata

    RispondiElimina
  6. questa filastrocca mi piace tantissimo!!! magari promettendogli una fetta di questo gustosissimo strudel la impara più in fretta!!! con me funzionerebbe! ;D

    RispondiElimina
  7. Ok, io preparo lo spritz, tu lanciamene una decina per l'aperitivo!! Si vede che ho un po' fame? :D

    RispondiElimina
  8. Se vuoi ti recito tutta la filastrocca a memoria in cambio di uno strudel!
    Mamma che buono!

    RispondiElimina
  9. L'ho letta appena adesso ad Alice Ginevra questa filastrocca, lei si diverte quando le leggo cose di questo tipo, ho imparato a memoria già un paio di filastrocche tratte da un bellissimo libro che ci ha mandato Jacopo e ti confesso che fanno divertire anche me. Junio da come ne hai sempre parlato ha mille passioni e uno spirito artistico, di sicuro la filastrocca alla fine l'ha imparata benissimo! Tata Lucia è mitica, ogni tanto seguiamo anche noi quel programma.
    Ma veniamo ai tuoi scacciapensieri che sono un belvedere e un bel mangiare, golosissimi, anzi a dirla tutta, da copiare!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. Che bella questa filastrocca simpaticissimaaaa
    e golosissimo questo strudel ;)
    ciao
    vale

    RispondiElimina
  11. Scaccia proprio i pensieri questo strudel

    RispondiElimina
  12. Caspita che bontà! Non credo che potrei fermarmi ad una fetta ;-) Ciao, buona serata

    RispondiElimina
  13. Buono questo strudel...me lo segno, ciao.

    RispondiElimina
  14. Ho visto solo ora questo ghiottissimo strudel... copio la ricetta per l'aperitivo, grazie!!!!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)