domenica 6 novembre 2011

Pane di Castagne

Pane di Castagne

Una ricetta, una folgorazione. Ultimo numero di Sale & Pepe, tante belle ricettine a cui sono molto sensibile. Pane di Castagne, da servire tiepido accompagnato da burro e prosciutto crudo affumicato, come suggerisce la rivista… gli occhi brillano, l’acquolina è tanta, no questa ricetta deve assolutamente essere provata subito, ma deve essere anche un pochino modificata. Non utilizzo farina di castagne come indicato sulla rivista, ma castagne secche tritate finemente che arricchiscono il pane con un profumo e un gusto di “una volta” quando le castagne venivano seccate e affumicate sul camino. Quindi utilizzo del buon miele di castagne al posto del miele millefiori, e diminuisco la dose di lievito di birra.

Pane di Castagne
da un’idea tratta da “Sale & Pepe” Novembre 2011

Ingredienti
200 g di Farina tipo 0 Manitoba
250 g di castagne secche 
1 cucchiaio di cacao amaro
15 g di lievito di birra fresco
1 cucchiaio di burro morbido
1 cucchiaio di miele di castagno
7 gr sale
100/130 ml acqua tiepida

Preparazione
Tritare molto finemente le castagne (per chi ha il Bimby vel.10 per 11 secondi). Stemperare il lievito in 50 ml di acqua tiepida con il miele, coprire e lasciare riposare per 10 minuti.

Per chi utilizza la macchina del pane: inserire nel cestello tutti gli ingredienti (prima i liquidi, poi le farine, infine il sale) e avviare il programma solo impasto e lievitazione (h 1.30) lasciando poi lievitare un’altra ora sempre nel cestello della mdp.

Per chi impasta a mano: setacciare la farina con le castagne tritate e il cacao  formando una fontana in un’ampia ciotola, versare al centro il lievito e distribuire sulla farina 2 pizzichi di sale. Iniziare a impastare il lievito con le farine, incorporando 130/150 ml d’acqua tiepida poco alla volta, aggiungere il burro morbido e continuare a lavorare per 5 minuti. Formare una palla, coprire con un telo umido e farla riposare in un luogo caldo e riparato finché avrà raddoppiato di volume. Sgonfiare delicatamente l’impasto, con le mani formare tante palline a forma di castagna (circa 35 g a panino), tamponare la base nella farina 0 e allinearle su una teglia rivestita di carta forno. Coprire e fare lievitare per 50/60 minuti. Infornare a forno preriscaldato a 190° per circa 30 minuti.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

11 commenti:

  1. Ma sono divini!!!!
    Secondo te se sostituisco le castagne secche con farina di castagne cambia molto il risultato? Purtroppo da me non le trovo :-(

    RispondiElimina
  2. Non credo, forse si perde solo il "profumo" di affumicato, la ricetta originale prevede infatti l'utilizzo di farina di castagne :)

    RispondiElimina
  3. grande Laura!!!! quindi non è dolce giusto? mi piace da fare per Natale come accompagnamento dell'antipasto!!!! baciii

    RispondiElimina
  4. Ely il retrogusto di miele di castagno si sente, però di fondo rimane un pane salato. Ottimo da servire con burro e salumi affumicati o dal gusto intenso.

    RispondiElimina
  5. Che bello, lo faccio anch'io. Mi piacciono le castagne:dappertutto.
    Baci

    RispondiElimina
  6. L'ho letta anch'io e mi sono ripromessa di farla. Seguirò la tua variante con castagne secche! Sonia

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia, li salvo la ricetta è interessantissima grande Laura!

    RispondiElimina
  8. questo mi manca!!oltre ad essere bello deve essere eccezionale!ciao!

    RispondiElimina
  9. è meraviglioso... complimentiiiiiiiiiii

    RispondiElimina
  10. Ottimo e delizioso, complimenti Laura!!!!

    RispondiElimina
  11. ottimi!! hanno un aspetto favoloso, bravissima!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)