lunedì 1 ottobre 2012

Biscotti da Famiglia al Caffè

Biscotti da Famiglia al Caffè

Questa domenica dei semplicissimi biscotti profumati di caffè e… come stampino un aggeggio che presi lo scorso anno a Vipiteno. Trattasi di uno stampino per biscotti con la possibilità di stampare le lettere. Vabbè faccio prima a farvelo vedere che a descriverlo.
La ricetta è quella dei Biscotti da Famiglia dell’Artusi a cui ho semplicemente aggiunto del caffè, più semplice di così… Ne otterrete dei biscotti croccanti, ottimi per la colazione o per il tè del pomeriggio, che si conservano a lungo nella scatola di latta. Ah dimenticavo! Vi garba il mio nuovo mug? Li adoro e li colleziono, ormai la mia credenza sta esplodendo per tutti i mug che contiene, tocca trovare nuova sistemazione adeguata per contenerli tutti.


Biscotti da Famiglia al Caffè
dal libro "La Scienza in Cucina
e l'Arte di mangiare bene"
di Pellegrino Artusi

"Sono biscotti di poca spesa, facili a farsi e non privi di qualche merito perché possono servire sia pel the sia per qualunque altro liquido, inzuppandosi a meraviglia"

Ingredienti
Farina, grammi 250
Burro, grammi 50
Zucchero a velo, grammi 50
Ammoniaca in polvere, grammi 5
Una presa di sale
Odore di vaniglia con zucchero vanigliato
Latte tiepido un decilitro circa
1 cucchiaino pieno di caffè solubile
Zucchero semolato

Preparazione
Sciogliere nel latte caldo il caffè solubile e fare intiepidire il tutto. Fate una buca nel monte della farina, poneteci gl'ingredienti suddetti meno il latte, del quale vi servirete per intridere questa pasta, che deve riuscire morbida e deve essere dimenata molto onde si affini; poi tiratene una sfoglia grossa uno scudo, spolverizzandola di farina, se occorre, e per ultimo passateci sopra il mattarello rigato, oppure servitevi di una grattugia o di una forchetta per farle qualche ornamento. Dopo tagliate i biscotti nella forma che più vi piace, se non volete farne delle strisce lunghe poco più di un dito e larghe due centimetri come fo io. Collocateli senz'altro in una teglia di rame, (io ho usato una teglia rivestita di carta forno e li ho spolverati di zucchero semolato) e cuoceteli al forno o al forno da campagna. Io ho infornato a forno preriscaldato a 180° per circa 13 minuti.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

16 commenti:

  1. I biscotti al caffè sono qualcosa di speciale! Devono essere di un friabile.. ne ho decisamente voglia!! Bravissima Laura! Ogni volta una garanzia!! Quello stampo per scrivere sui biscotti lo devo avere.. lo cerco da una vita... :P Un bacione e un abbraccio grande, buona domenica! :)

    RispondiElimina
  2. Belli i biscotti, bello il mug e stupendo quello stampo!

    RispondiElimina
  3. Oltre che davvero buoni per l'aroma al caffè, questi biscotti personalizzabili sono una vera chicca!
    Bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  4. simpatici e di sicuro buonissimi

    RispondiElimina
  5. I biscotti Artusi sono sempre una garanzia e questa variante al caffé mi piace troppo! Anche lo stampino ce l'ho,devo solo aspettare che mi venga la voglia di montare le lettere...

    RispondiElimina
  6. Bellissimi e sicuramente buonissimi! cerco di trovare questo stampino dalle mie parti, mi piace moltissimo la forma di questi biscotti

    RispondiElimina
  7. I biscotti dell'Artusi sono squisiti, non c'è che dire. Ma con quell'aggiunta di caffè li preferisco decisamente di più :D!
    Con quello stampino ci litigo tutte le volte per capire il verso delle lettere!
    Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  8. prima o poi me lo compro quello stampino e rifaccio proprio questa ricetta, grazie ! Buona settimana Laura!

    RispondiElimina
  9. Ohhhh anche io ce l'ho! Ma non l'ho mai usato :-)))).
    Gustosi questi biscottini al caffè! Magari 3 o 4 per colazione domani? Baciii

    RispondiElimina
  10. ce l'hoooooooooooo
    quello stampino, sisisi! favoloso!
    L'unico problema per me in questa ricetta è l'uso della ammoniaca che io non tollero...mi sembra di sentire l'odore mangiandoli...ci ho provato svariate volte ma non ce l'ho mai fatta...
    Buon lunedì Laura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simo io quando non ho l'ammoniaca sostituisco con una punta di lievito per dolci. Magari li stendo un po' più bassi per non perdere troppa croccantezza.

      Elimina
  11. caffè? eccomi!!! me ne serve una tonnellata stamattina! chissà se un paio dei tuoi biscotti mi danno un po' di carica ;)

    RispondiElimina
  12. Conosco quei biscotti, ma con il caffè hanno una marcia in più!!
    Da provare!!
    Buon Lunedì Laura

    RispondiElimina
  13. Bella la tazzona!!! Anche io ho questa mania, tant'è che i miei figli tempo fa mi minacciarono "Quando entra una tazza nuova...una vecchia deve uscire!!" ahahahahah!

    Che dire...copio la ricetta, mi fanno gola questi biscotti al caffè! Ma poi so che finirà nella scatola delle ricette "assolutamente da provare" che ormai sta scoppiando e che guardo con preoccupazione :DDDDDD

    RispondiElimina
  14. I biscotti personalizzati sono il massimo, che meraviglia... e poi adoro il caffè!!
    Invidiosissima per il tuo stampino :-)

    RispondiElimina
  15. Ciao Laura, passa da me c'è una sorpresa per te!

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)