venerdì 14 dicembre 2012

Sablé al Formaggio e Semi di Finocchio

Sablé al Formaggio e Semi di Finocchio

Continuiamo la carrellata di sfizi salati per gli appetizers delle feste. Quello di oggi arriva dritto, dritto da Sale & Pepe Living dicembre 2012. Uno stuzzichino molto friabile e saporito dove l’aroma di burro e dei semi di finocchio si sente molto bene. Un biscottino salato che si sposa meravigliosamente con le bollicine dell’aperitivo, uno tira l’altro e non vi fermerete facilmente. Ricetta semplicissima, con una divagazione sul tema rispetto alla ricetta originale: l’aggiunta della farina di mandorle che li rende ancora più friabili e saporiti. Un’ultima raccomandazione: il gusto del burro è predominante in questi biscottini, pertanto migliore sarà il burro utilizzato, migliore sarà il gusto di questi sablé.

Sablé al Formaggio e Semi di Finocchio
dalla rivista “Sale & Pepe Living” dicembre 2012

Ingredienti
200 gr farina + quella necessaria per il piano di lavoro
50 gr farina di mandorle 
150 g di Parmigiano grattugiato
160 gr burro salato
1 cucchiaio di semi di finocchio 
2 cucchiai di acqua freddissima
1 pizzico generoso di pepe nero 
1 pizzico di sale

Preparazione
Riunite nel mixer tutti gli ingredienti con con due cucchiai di acqua freddissima e azionate l’apparecchio per qualche istante, finché il composto a briciole all’interno comincia a staccarsi e forma una palla. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro infarinato e lavoratelo velocemente: fate una palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per un’ora. Stendere l’impasto sul piano di lavoro, infarinato, allo spessore di 1 cm e tagliatelo a bastoncini di 1X 6cm. Disponeteli su una teglia rivestita di carta forno e cuoceteli a forno caldo a 180° per una decina di minuti o finché i biscotti risulteranno leggermente dorati.

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

10 commenti:

  1. Quello stampino faccio finta di non averlo visto. La mia lista dei desideri su Amazon sta esplodendo! Mi concentro tutta sui biscottini salati, una vera chicca sfiziosa da non lasciarsi sfuggire :D! Un bacione, buon we

    RispondiElimina
  2. caspita...io quegli stampini li ho trovati alla SME!...provenienza Germania, ovviamente! :)

    RispondiElimina
  3. caspita...io quegli stampini li ho trovati alla SME!...provenienza Germania, ovviamente! :)

    RispondiElimina
  4. Ma come mi piace questa ricetta e te la rubo per ua cena che ho domenica per accompagnare una zuppa.... Ciaoooo

    RispondiElimina
  5. Quello stampo per pane è semplicemente fantastico.. e questi sables sono eccezionali per le feste. Come sempre sei fantastica, amica. Ti abbraccio e ti mando un bacione :*

    RispondiElimina
  6. Ma quanti sfizietti deliziosi, ci stai viziando!
    Questi me li copio per l'aperi-cena che ho lunedì! :)))))

    RispondiElimina
  7. fortissimo l'aggeggino nuovo :-P
    per i biscottini mi farei volentieri un giretto da casa tua la sera di Natale :)))
    un abbraccio.
    felice w.e.

    RispondiElimina
  8. Ottima idea per l'aperitivo natalizio ma soprattutto...lo voglio anch'io l'aggeggino per fare il pane a fiorellino!! Perchè in germania hanno sempre le cose più belle??

    RispondiElimina
  9. Che voglia di qualcosa di buono!!!! E questi sono qualcosa di buono, salati e gustosi al punto giusto, un bel prosecchino e via!!! Baci

    RispondiElimina
  10. devono essere deliziosi, questi me li segno subito sono perfetti con gli aperitivi!
    buona serata
    Alice

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)