lunedì 25 marzo 2013

Torta Rovesciata alla Ricotta con Gocce di Cioccolata

Torta Rovesciata alla Ricotta con Gocce di Cioccolata

Come sapete qui a casa abbiamo un po’ tutti la passione per i dolci alla ricotta pertanto questa torta è stata accolta tra gridolini golosi della ciurma. Per la prima volta ho fatto un pan di spagna degno di tale nome… liscio, lievitato uniformemente senza la formazione di crateri, bello brunito come tradizione vuole! Il matrimonio con la ricotta è stato stupefacente, un dolce delicatissimo che, come dice Serena, è decisamente più buono i giorni a seguire quando i sapori si assestano e si amalgamano.

Torta Rovesciata alla Ricotta 
con Gocce di Cioccolata

Ingredienti per una tortiera diametro 20 cm  
Farcitura
250 gr ricotta
1 rosso d'uovo
3 cucchiai di zucchero
liquore strega (facoltativo)

Guscio di pan di spagna
2 uova intere
62,50 gr zucchero
62,50 gr farina

Preparazione
Imburrare la tortiera e foderarla solo sul fondo con un disco di carta forno imburrato sotto e sopra. Mescolare la ricotta a crema con lo zucchero e il rosso d'uovo, aggiungere il liquore se piace e le gocce di cioccolata. Disporre la crema di ricotta sul fondo della tortiera lasciando circa un dito di spazio vuoto tra il bordo della tortiera e il disco di crema di ricotta. Montare le uova intere con lo zucchero e poi aggiungere la farina spatolando dal basso verso l'alto come per questo pan di spagna. Versarle nella tortiera facendo andare l'impasto prima nello spazio lasciato vuoto tra crema e bordo e poi sopra a ricoprire il tutto. Infornare a 180° in forno precedentemente scaldato. Cuoce in circa 30/40 minuti. Appena cotta, sfornare e poi rovesciare la torta sulla gratella e far raffreddare. Ottima il giorno dopo.

Consigli di Serena: si può fare il pan di spagna al cacao, si possono aggiungere alla ricotta frutti di bosco, pere caramellate, insomma, quello che la fantasia (e la gola) suggerisce.

N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

18 commenti:

  1. Sei tenerissima.. davvero. E con piacere conosco anche questo dolce straordinario! :) Deve essere buonissimo.. una delicatezza e un golosissimo abbraccio! Come quello che ti mando.. buona settimana amica mia!

    RispondiElimina
  2. Anche se non ho mai conosciuto Serena, anzi l’ho scoperta solo quando ormai era troppo tardi, mi vengono sempre i brividi a pensare che ci abbia lasciato così prematuramente. E’ molto molto bello il modo in cui la stai ricordando, traspaiono tanto affetto e amicizia da questo post.
    Anche da me i dolci alla ricotta sono molto graditi e questa torta dev’essere davvero strepitosa. E’ bellissima così perfetta. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Mi ha commosso questo post, non conoscevo Serena e nemmeno il suo blog, sono andata a vedere e ho visto un viso sorridente che ora non c'è più, ma è bello poterle rendere omaggio continuando a fare le sue ricette :)
    La torta è sicuramente buonissima!

    RispondiElimina
  4. non ho mai conosciuto Serena, anzi il suo blog l'ho scoperto troppo tardi :-(
    Grazie a te che stai riproponendo tante sue ricette ho avuto modo di "conoscerla"
    questa torta mi è proprio nuova, la segno da provare!! buona settimana!

    RispondiElimina
  5. che buonaaaaaaaaaa!!! adoro i dolci con la ricotta!!!

    RispondiElimina
  6. Dove vedo ricotta, mi fiondo....Brava per la ricetta e per aver proposto una ricetta di Serena. Sei molto tenera.

    RispondiElimina
  7. Questa torta dev'essere di una bontà unica! :P
    Un pensiero a Serena che non ho conosciuto...

    RispondiElimina
  8. Adoro le torte ricotta e cioccolato, sono le mie preferite. Mi dispiace moltissimo per Serena, ma è comunque consolante che da una tragedia sia nato qualcosa di bello, qualcosa che renda un poco meno insensato questo dolore

    RispondiElimina
  9. Buonissima questa torta. Baci.

    RispondiElimina
  10. bellissima e buonissima questa torta alla ricotta e penso che anche Serena la tua amica e vicina sia molto contenta perchè in questo modo continui a tenerla in vita con noi. Ringrazio te e lei per questa ricetta.Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. conoscevo il blog di Serena...ma non sapevo della sua prematura scomparsa, sono rimasta senza parole. Questo dolce è una meraviglia...come meraviglioso è il gesto d'amore che Serena ha compiuto per tante persone!

    RispondiElimina
  12. Un dolcissimo ricordo alla cara Serena, bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  13. Io invece non riesco a preparare niente della nostra cara amica... tanta ammirazione per tutte voi e la vostra passione nel ricordarla :)
    Il dolce sembra davvero ottimo, ma non avevo dubbi!

    RispondiElimina
  14. l'avevo gi'a adocchiata sulla pagina fb e credo la faro',troppo golosa :)

    RispondiElimina
  15. Non conoscevo Serena, sono rimasta senza parole.
    Sei dolcissima, bellissimo riproporre le sue ricette, anzi, prendo la ricetta e la prossima settimana replico anch'io.
    La torta è meravigliosa.
    Un abbraccio stretto!!!

    RispondiElimina
  16. Ciao Laura ti faccio tanti auguri di buona pasqua e colgo anche l'occasione per complimentarmi della buona torta che hai preparato.
    Non conoscevo Serena di persona ma ho provato tanto dispiacere quando ho saputo della sua scomparsa.....sarebbe bello se un giorno decidessimo di postare tutte insieme una sua ricetta per ricordarla.

    RispondiElimina
  17. Buona Pasqua!!! Baci

    http://couturetrend.blogspot.it/

    https://www.facebook.com/couturetrend1

    RispondiElimina
  18. Cara Laura, non conoscevo Serena e come molti/e altri l'ho conosciuta troppo tardi, comunque la torta era invitante e allora l'ho dovuta fare anche per ricordare quel dolce sorriso! Grazie per postato questa ricetta...e un dolce pensiero a Serena.

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)