lunedì 9 dicembre 2013

Insalata Tiepida di Tacchino, Cornbread, Bacon e Cipolla

Insalata tiepida di tacchino, cornbread, bacon e cipolla

Vi ricordate il cornbread? Ne avevo avanzato un po' proprio per provare a fare questa deliziosa e saporita insalata tiepida di tacchino che, in America, viene servita durante la giornata del ringraziamento, ma io credo possa rientrare a tutti gli effetti in uno dei tanti sfiziosi antipasti delle feste.

Insalata Tiepida di Tacchino, Cornbread, 
Bacon e Cipolla

Ingredienti
80 gr bacon
2 cipolle bianche
300 gr petto di tacchino
3 fette di Cornbread
Un pizzico di salvia tritata
1 mestolo di Brodo Vegetale
2 cucchiai di aceto balsamico
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
Sale Fino
1 pizzico semi di sesamo
1 pizzico di semi di papavero

Preparazione
Fare tostare al grill le fette di cornbread e tagliarle a dadini. Tagliare il bacon a striscioline, metterlo nel wok ben caldo e dorarlo sino a che diventa croccante. Levarlo dal wok con un mestolo forato, aggiungere l’olio e farlo scaldare. Aggiungere poi le cipolle tritate grossolanamente e fare soffriggere sino a che la cipolla non diventi leggermente dorata. Aggiungere il tacchino tagliato a piccoli bocconcini e fare insaporire per qualche minuto. Bagnare con il brodo vegetale e farlo consumare completamente. Infine aggiungere il bacon, i crostini di cornbread, la salvia, l’aceto balsamico, regolare di sale e fare insaporire il tutto per 3/4 minuti. Servire questa insalata tiepida guarnita con un pizzico di semi di papavero e di sesamo.


N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

5 commenti:

  1. Bel piatto. Grazie per avermi fatto conoscere il Cornbread, non lo conoscevo.

    RispondiElimina
  2. Laurè... non sono morta anzi passando di qua direi che sono proprio risuscitata!!! Mi piace tanto quella foto che sa di cucina vissuta... E la ricetta sarebbe proprio da provare, Abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Buongi Laura non conosco il cornbread, ma la ricetta mi mette appetito!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  4. in effetti direi che l'ideale per le feste.
    vorrei provare a fare il cornbread ;-)
    a presto.

    RispondiElimina
  5. come dite voi in Toscana? Mi garba molto questo piatto !

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)