venerdì 3 gennaio 2014

Nougatknödel

Nougatknödel
Nougatknödel del ristorante Ristorante Flötscherhof 

Oggi vi parlo dei Nougatknödel, uno tra i dolci più buoni gustati in queste feste: soffici canederli dolci di formaggio quark ripieni di una deliziosa crema di nocciola. Questi canederli vanno preparati e consumati subito altrimenti perdono quella morbidezza caratteristica che è il segreto della loro bontà. Solitamente vengono serviti nel periodo Natalizio, e infatti quando mi trovo a Brixen tra Natale e Capodanno ne faccio delle grandi scorpacciate! 


Nougatknödel

Ingredienti
400 gr quark (o ricotta molto asciutta)
80 gr burro morbido
1 uovo + 1 tuorlo
80 gr semolino
120 gr farina
1 pizzico sale
Scorza grattugiata di mezzo limone

Per farcire
Nutella (o Crema di nocciole)

Inoltre
80 gr burro
80 gr pangrattato
80 gr Zucchero semolato vanigliato
Un pizzico di cannella


Preparazione

Con l’utilizzo di un mixer montare il burro con e le uova, sempre montando aggiungere il quark. Aggiungere infine la farina, il semolino, un pizzico di sale e la scorsa di limone grattugiata. Impastate sino ad ottenere un impasto abbastanza sodo (se l’impasto è troppo molle si sfalderà in cottura). Fare riposare in frigorifero l’impasto per 1 ora.

Con le mani bagnate. Formare un cilindro e ricavatene delle palline grandi come quelle del gelato. Allargarle nel palmo della mano, aggiungere al centro mezzo cucchiaino di crema di nocciole, e chiudere a gnocco.

Cuocere in acqua bollente salata per circa 15 minuti, avendo cura di girarli a metà cottura (fate attenzione sono molto delicati!)

In un tegame antiaderente a fiamma bassa sciogliere il burro e rosolare il pangrattato con lo zucchero e la cannella. Molto delicatamente scolare gli gnocchi e passarli nel tegame avendo cura di rigirarli per coprirli interamente con il pangrattato. Servire con salsa di fragole.



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protetti dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

28 commenti:

  1. Inizi alla grande Laura, questi dolcetti sono spettacolari!!!! non li conoscevo segno la ricetta! Buon we <3

    RispondiElimina
  2. Buon anno anche a te! Comene mangerei volentieri uno..devono essere buonissimi.

    RispondiElimina
  3. molto particolari...e non essendo fritti, attirano ancora di più!

    RispondiElimina
  4. molto particolari e golosi complimenti!!

    RispondiElimina
  5. e'osceno da quanto e'buono,lo sai vero?
    baci

    RispondiElimina
  6. devono essere proprio buoni, sembrano i famosi bomboloni,ottimi, da provare assolutamente, buona serata

    RispondiElimina
  7. oh mamma quel ripieno cioccolatoso!!! avrei tanta vogli adi tuffarci il dito :D!
    avrei giurato che fossero fritti. così la tentazione è anche doppia
    tantissimi auguri fi buon anno, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Non conoscevo questi dolcetti, sono di una golosità pazzesca :)
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. credo di essermi perso qualcosa, mi spiace... ti faccio tanti auguri quindi e anche di buon anno... io non festeggio molto... odi et amo per "Natale e co."... questa ricetta mi è capitata avanti tutto ieri e oggi -.- basta con tutto quel cioccolato che fuoriesce, prepotentemente e ti invita a dare un morso allo schermo! che fame! ahahahahahahah! complimenti è davvero peccaminosa questa foto :)

    RispondiElimina
  10. Le tue ricette sono sempre super golose, Buon Anno laura ;)

    RispondiElimina
  11. BUON ANNO cara Laura, hai iniziato alla grande, con un dolce davvero godurioso, questi "gnocchi" ripieni di crema di nocciole sono favolosi!!! Brava!!!
    Bacioni, buona domenica...

    RispondiElimina
  12. il tuo 2014 è iniziato in dolcezza :))
    che belli che sono e sicuramente anche buonissimi.
    un abbraccio e buon 2014.

    RispondiElimina
  13. Ma che belli!!! Non avrei mai pensato che non fossero fritti....

    RispondiElimina
  14. Che bell'inizio di 2014, belo goloso come piace a me :) Adoro tutto ciò che sia knodel e questa ricetta me la segno per rifarla quanto prima :)

    RispondiElimina
  15. che meraviglia questi dolci! conosco abbastanza bene i dolci nordici, ma questi non li ho mai assaggiati, bisognerà rimediare assolutamente!

    RispondiElimina
  16. peccaminoso, ideale per iniziare dolcemente l'anno !

    RispondiElimina
  17. Caspita Laura, devono essere di una bontà commovente!!! Li descrivi da vera gourmande e da golosona che sono ne sono completamente rapita!!!

    RispondiElimina
  18. La prima foto è un attentato. La crema di nocciole che fuoriesce è molto molto tentatrice.

    RispondiElimina
  19. Mamma mia che tentazione... complimenti cara!! Potessi averne almeno uno... farei festa!!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
  20. Devono essere favolosi, la foto urla mangiami!!!
    Bravissima
    Baci

    RispondiElimina
  21. non conoscevo questi dolci, golosissimi!!!!!

    RispondiElimina
  22. Piacere Laura, complimenti per il tuo blog e sopratutto per questi strepitosi dolcetti! Io adoro quelli con l'albicocca che qui in Alto Adige quando è periodo si possono gustare al meglio!!!
    Mi sono subito unita ai tuoi lettori fissi, spero passerai a trovarmi sul mio blog, mi occupo di cucina light ma spero passerai lo stesso :P

    A presto!

    http://puperta-in-cucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  23. Ma che spettacolo!!! golosissimo questo dolce,non lo conoscevo!!! lo voglio provare :D

    RispondiElimina
  24. scandalosamente invitante!

    RispondiElimina
  25. Una vera golosità! Ripieni con la crema di nocciole mai mangiato. Non vedo l'ora di farli. :-P

    RispondiElimina
  26. Molto invitanti :) da provare assolutamente ^_^

    RispondiElimina
  27. Sono innamorata di questa golosità *.* Ti prego preparameli :)

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)