venerdì 31 ottobre 2014

Muffins di Halloween

L'Antro dell'Alchimista di Laura De Vincentis
Faccio outing e ammetto che adoro la festa di Halloween! Chi mi segue sulla mia pagina di FB avrà sicuramente visionato l’album fotografico con un sacco di idee da cui attingere per la notte più paurosa dell’anno. Quella che vi propongo oggi rientra, senza dubbio, tra le classiche ricette di Halloween che tanto piacciono ai bambini. Quelli che vedete in foto altro non sono che dei semplicissimi muffins al cacao, con un cuore di cioccolato e mostruosamente decorati. Per le decorazioni ho utilizzato quelle che ho trovato da Lidl che è veramente molto ben fornito per questa festa (dello stampo a forma di bara vi parlerò in un mio prossimo post!).
Forse non tutti sanno che... Halloween

la parola Halloween ha origini cattoliche e anglosassoni. Il 1 Novembre è il giorno in cui vengono festeggiati tutti i santi: In inglese questa giornata era solita chiamarsi All Hallows Eve poiché la festa iniziava al tramonto del 31 Ottobre. La parola Halloween è pertanto una contrazione di All Hallows Eve.
L’origine della festa però è pagana e risale ai Celti. Il 1 Novembre celebravano il nuovo anno, la fine dell’estate e l’inizio dell’inverno (stagione delle tenebre e del freddo). Ecco perché i colori di questa festa erano l’arancione (il colore della mietitura e del caldo) e il nero (il colore della stagione invernale buia e rigida)
La notte a cavallo tra il 31 Ottobre e il 1 Novembre (chiamata notte di Samhain che si pronuncia soueen) rappresentava per i Celti il momento più importante del loro calendario e tutte le leggende, le saghe, i racconti di battaglie e di eroi si svolgevano sempre in questa notte.
I Celti credevano che alla vigilia del nuovo anno Samhain chiamasse a sé tutti gli spiriti, le leggi dello spazio e del tempo venivano sospese e il mondo dei vivi si univa a quello dei morti.
La leggenda contadina narra che per non essere posseduti da questi spiriti, nei villaggi si spegnevano tutti i fuochi dei camini per rendere le dimore frette e inospitali e i contadini si travestivano da mostri per incutere paura agli spiriti.
Un’altra leggenda più plausibile afferma invece che i fuochi venivano spenti per poi essere riaccesi la mattina seguente prendendo le braci da un unico grande focolare druido che veniva acceso al crepuscolo del 31 Ottobre sino alla mattina successiva in una sorta di rito propiziatoria per il nuovo anno e il nuovo raccolto.
Quando i Romani vennero in contatto con la cultura celtica fecero proprie queste pratiche anche se con il passare degli anni si perse la paura degli spiriti e si mantenne solo la tradizione di buon auspicio e quella del travestimento.
La festa di halloween fu portata negli Usa intorno al 1840 dagli emigranti irlandesi.
Muffins di Halloween
Ingredienti per 10 muffins
2 uova
50 gr burro fuso
130 ml latte
150 gr farina
30 gr cacao amaro
120 gr zucchero
Mezza bustina di lievito
Un pizzico di sale

Inoltre
10 cioccolatini al latte di Halloween

Per decorare
200 gr zucchero a velo
1 albume
Qualche goccia di succo di limone
Decorazioni di Halloween

Preparazione
Preriscaldare il forno statico a 175°. In una ciotola amalgamare gli ingredienti liquidi. In un’altra quelli secchi. Unire i due impasti e mescolare velocemente per amalgamare il tutto. Riempire per 2/3 degli stampini da muffins. Al centro mettere un cioccolatino pigiando delicatamente per ricoprirlo con l’impasto. Infornare per circa 20 minuti. Sfornare i dolci e farli raffreddate. Intanto preparare la glassa: diluire l’albume con lo zucchero a velo e qualche goccia di limone sino a ottenere una crema densa, liscia e omogenea. Glassare i muffins e decorarli con caramelle, gelatine e marshmellow di Halloween.


Abbinamento consigliato: le bevande di Halloween alcoliche e no, devono essere “misteriose”, “mostruose” e con colori particolari e intriganti. Il rosso, l’arancione, il verde, il blu, il nero sono i colori caratteristici delle bevande della notte più spaventosa dell’anno. E non dimenticatevi di decorare in tema i bicchieri!
Drink Analcolico di Zucca: 200 gr di zucca, mezzo succo di ananas, 100 ml di sciroppo alle fragole. Frullare la zucca e miscelarla al succo di ananas e allo sciroppo di fragole. Servire la bevanda in piccole fialette.



N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione  delle foto, in alcuno spazio della rete, che siano FORUM o ALTRO, senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n.633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

12 commenti:

  1. Laura come sono carini! Hai avuto proprio una bella idea! Un bacio

    RispondiElimina
  2. Mostruosissimi, i bambini impazzirebbero per dei muffin così, bravissima per l'ottima decorazione! Baci

    RispondiElimina
  3. Spaventosamente carini questi muffins... e anche buoni di sicuro!!!
    bacioni Laura...

    RispondiElimina
  4. non amo molto questa festa però guardo con ammirazione le creazioni come le tue, bravissima !

    RispondiElimina
  5. Che bella idea, sono perfetti per Halloween .Un abbraccio, buona giornata Daniela.

    RispondiElimina
  6. sono bellissimi e molto "mostruosi"!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. io veramente non sono molto per questa festa, ma ai muffin al cacao non si dice mai di no!

    RispondiElimina
  8. Molto spooky Laura...complimenti davvero! Un caro saluto, Mary

    RispondiElimina
  9. haahahah sono spaventevoli (?! si dice? bohhh)..Bravissima.. :-*

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)