lunedì 26 settembre 2016

Torta Quattro Quarti al Cacao

Torta Quattro Quarti al Cacao

Avete presente il Paradiso? bene questa torta sta un piano sopra (forse anche due o tre). Non è buona, è un vero e proprio comfort food, una coccola, un antidepressivo naturale. E’ proprio vero, come afferma Carole Matthews, che non sono i diamanti ma è il cioccolato il vero amico delle donne.
Ho scoperto questa torta da lei e l’ho provata subito. E’ di una semplicità disarmante e di una bontà da lasciare senza parole. Io l’ho servita spolverata di zucchero a velo, ma potete accompagnarla anche da una pallina di gelato alla crema, piuttosto che da un generoso ciuffo di panna montata se poi volete proprio strafare (viva la golosità!) la potete farcire di crema chantilly all’italiana.

Forse non tutti sanno che… il cacao e gli effetti sulla fame
La polvere di cacao è naturalmente amara, senza zucchero, a basso contenuto di grassi e ad alto contenuto di antiossidanti rispetto ad altri tipi di cioccolato. Il trattamento alcalinizzante, che rende il sapore più morbido, elimina in modo significativo la quantità di antiossidanti. Secondo uno studio dell'Università di Copenaghen, mangiare cioccolato al 70% di cacao soddisfa l'appetito, riducendo la fame più di quanto faccia il cioccolato al latte. 
 
Torta Quattro Quarti al Cacao
dal blog Lifferia

Ingredienti
3 uova (circa 180 g)
180 g di zucchero
180 g di burro
140 g di farina 00
40 g di cacao
8 g di lievito per dolci
qualche goccia di estratto di vaniglia

Inoltre
burro per la tortiera
zucchero a velo per la finitura

Preparazione
Fare ammorbidire il burro a temperatura ambiente, fino a che non avrà una consistenza morbida.
In una ciotola, montare le uova, meglio se a temperatura ambiente, con lo zucchero, fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Unire il burro ammorbidito (a temperatura ambiente o in forno a microonde), poco alla volta, continuando a lavorare il composto fino a che non risulterà omogeneo. Aggiungere infine la farina setacciata con il lievito e l’estratto di vaniglia.
Versare il composto ottenuto in una tortiera foderata di carta forno imburrata, quindi cuocere in forno elettrico ventilato preriscaldato a 150°C per circa un’ora e 10 minuti, o comunque fino a cottura da verificare con la prova stecchino. La temperatura ed i tempi di cottura possono variare in base alle caratteristiche del proprio forno.
A cottura ultimata, sfornare la torta quattro quarti al cacao e lasciarla raffreddare nello stampo, quindi sformarla delicatamente nel piatto da portata e spolverizzare con lo zucchero a velo.


 
Ti garba il cioccolato? Allora sbircia in questa raccolta…

Le raccolte dell’Antro: TORTE CIOCCOLATOSE
Torte Cioccolatose


 
N.B. NON AUTORIZZO la pubblicazione delle foto, in alcuno spazio della rete senza preventiva richiesta perché sono protette dalla legge sul diritto d'autore n. 633/1941 e successive modifiche.
Copyright © Laura De Vincentis All Rights Reserved

29 commenti:

  1. Grazie per questa magnifica ricetta!
    TI abbraccio

    RispondiElimina
  2. Ahahah... un piano sopra al paradiso..! Mi fido, però..

    RispondiElimina
  3. Immagino la sua bontà... Adoro i dolci al cacao.. baci e buon lunedì :-*

    RispondiElimina
  4. Ti è venuta benissimo, brava Laura! Un bacio

    RispondiElimina
  5. mmmm...Laura, non tentarmiiiiiiii.....
    E' semplicemente spaziale questa torta!

    RispondiElimina
  6. la vogliooooooooooo!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia! Ti è riuscita stupenda... Sono contenta che ti sia piaciuta! :)

    RispondiElimina
  8. Magnifica. Assolutamente d'accordo per i diamanti, meglio il cioccolato. Buona serata :)

    RispondiElimina
  9. E' bella alta potrebbe avere anche due piani eh eh ...ma è soffice e buonissima anche così!!Buona giornata ^^

    RispondiElimina
  10. Avevo sentito parlare di questa torta ma non l'avevo mai assaggiata, dopo la tua sensoriale descrizione devo proprio provarla!!! Grazie per la ricetta e le informazioni sul cacao, ciao!

    RispondiElimina
  11. Ma sai che anche io preferisco il cacao ai diamanti??? E adesso che il forno è ripartito questa torta va provata di sicuro

    RispondiElimina
  12. deve essere strabuona e soffice!!!! la immagino anche con una crema al cioccolato!!! buona giornata Laura

    RispondiElimina
  13. ahahah ma come ti "garba" il cioccolato? allora sei fiorentina anche te?
    questa torta è uno spettacolo e mi sa che presto la provo.... magari levando un po' di burro..che dici?
    baci e buona giornata a te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io snon milanese ma attualmente vivo al sud della provincia di siena :)

      Elimina
  14. Hai proprio ragione è davvero facile da preparare!!!!
    Non mi resta che provarla!!

    RispondiElimina
  15. Che golosità questa torta...me la mangerei tutta!!

    RispondiElimina
  16. queste sono le torte che non mi stancherei mai di mangiare... ricche, soffici, classiche. paradisiache insomma, proprio come hai detto tu ;)

    RispondiElimina
  17. mamma mia, sto godendo solo a guardarla, complimenti :-)

    RispondiElimina
  18. Stupenda e soffice! Questa torta è nella mia lista di cose da fare, e Lifferia è una garanzia :D

    RispondiElimina
  19. Sapevo del cacao, ma forse sarà una scusa per farcelo mangiare di più? Buonissima!
    Ilaria -

    RispondiElimina
  20. Hai ragione: è proprio un po' più su del paradiso!!!

    RispondiElimina
  21. Buono ma non perme purtroppo. Bravissima e ti auguro buona giornata.

    RispondiElimina
  22. Veramente paradisiaca, molto golosa, complimenti. Bacioni e a presto

    RispondiElimina
  23. la mangerei anche adesso, golosissima!!!

    RispondiElimina
  24. Sì sì proprio un piano sopra!!!! Buonaaaaaaaa!!!!
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  25. se dici cacao io ci sono sempre! :-)

    RispondiElimina
  26. che golosità questa torte, molto pericolosa !Buon we

    RispondiElimina

I commenti anonimi e quelli della suocera non verranno pubblicati ;)